Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

NON CONDIVIDO LE CRITICHE SEVERE CONTRO L'ALLUNGAMENTO DELLA BANCHINA di Giovanni Fratini

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 23:42:40




GIOVANNI FRATINI SUL PROLUNGAMENTO DELLA BANCHINA

Sto seguendo l’acceso dibattito che in questi caldi giorni agostani si è sprigionato sulle proposte avanzate dalla Autorità portuale di Livorno per un adeguamento funzionale del porto. Critiche pesanti vengono concentrate  sul prolungamento della banchina dell’Alto fondale dagli attuali 116 a 180 mt.

Secondo Legambiente “permetterebbe l’ormeggio di navi di dimensioni evidentemente  non compatibili per lunghezza, altezza, numero passeggeri e inquinamento da emissioni, con la Darsena medicea, i bastioni delle Fortezze e con l’intero Centro storico di Cosmopoli”.

Particolarmente “dura ” l’opposizione di Italia nostra. Se quel progetto dovesse essere realizzato sarebbe “ l’intervento di maggiore impatto ambientale e culturale dai tempi della costruzione degli altiforni nel 1900. Devastante, irreversibile” e dunque offenderebbe la “ nostra identità storica di città sul mare, per il mare”. L’attuale banchina di 116 mt., secondo l’Associazione, può tranquillamente ospitare  navi di piccole e medie dimensioni, alcune delle quali sono “le migliori al mondo”. Non serve dunque portarla a 180 mt. Le mega navi potranno rimanere in rada per evitare inquinamento, maggior traffico e l’occultamento dei bastioni medicei.

Mi è difficle condividere tutte queste severe critiche. Non riesco a vedere il devastante impatto ambientale, l’offesa alla nostra identità storica. Condivido, invece, la scelta fatta dalla attuale Amministrazione, peraltro coerente con quanto scritto nel programma elettorale e quella che fu espressa, con voto unanime, dal Consiglio comunale nel luglio 2005 ( Amministrazione Peria) che approvò il progetto.

Credo poi che sul pericolo delle grandi navi ormeggiate in porto si stia facendo “ molto rumore per nulla”.  La proposta di prolungare l’Alto fondale fu fatta nel 2005, ma da allora sono passati 14 anni. Oggi quasi tutti i  “ grattacieli del mare” o hanno una lunghezza di poco inferiore ai 300 mt. o  raggiungono addirittura  i 320/ 360. Per garantire loro l’attracco  non è determinante la profondità dei fondali, ma lo è, senza ombra di dubbio, la lunghezza del molo. Ma come potrebbero attraccare  ad un molo di 180 mt? Assolutamente impossibile. Pericolo scampato, dunque. Se qualche grande nave decide di farci visita, ma è sempre stato molto raro, dovrà sostare in rada.

Il prolungamento servirà, invece, ad assicurare proprio alle navi di medie dimensioni, ad esempio,  alla Wind Surf di 186 mt. ,  che credo faccia parte di quelle  “ migliori al mondo”,  di ormeggiare in sicurezza. Diversamente rischiamo, prima o poi, di perderle, così mettendo in crisi un tipo di turismo  che ha effetti benefici sulla economia e che rappresenta anche un veicolo importante di promozione della nostra isola in tutto il mondo.

Certo è auspicabile che con l’adeguamento della ricettività del porto  si colga  l’occasione per migliorare l’immagine di tutta l’area portuale. In questo condivido, come il Sindaco, le sollecitazioni ed i suggerimenti delle Associazioni ambientaliste. Occorrerà allora elaborare un piano urbanistico di riqualificazione e rigenerazione urbana, concordato tra l’Autorità portuale e il Comune e sottoposto ad un’ampia consultazione popolare. Tutta l’area di competenza della Autorità portuale non è  lontana o comunque fisicamente separata dal resto della città, come è spesso in altre città di mare, ma è un tutt’uno con essa, ne fa parte integrante. E rappresenta insieme “la porta di ingresso” al resto dell’isola e al centro storico, alla città di Cosimo.Un piano urbanistico che preveda la eliminazione di alcune brutture ( ex distributore di benzina, ex biglietteria Toremar e altre ) e la riscoperta  di alcune emergenze storiche;  l’incremento di spazi per la sosta degli autoveicoli nell’area retrostante l’ex Residence con un parcheggio pubblico a più piani e la creazione di aree a verde, anche sacrificando posti auto, in particolare nel piazzale piuttosto squallido dell’Alto fondale. Occorre, inoltre, concludere l’iter per la realizzazione di una stazione marittima all’interno del palazzo ex Cromofilm ed assicurare un costante controllo sulle navi da crociera, ma ancor più sui traghetti, per eliminare ogni possibile fonte di inquinamento.  E non sarebbe male cercare una intesa più larga con la dirigenza della Autorità di sistema che preveda:  il completamento del  recupero dei volumi della Gattaia per servizi utili ai crocieristi e ai diportisti;  una nuova collocazione delle motovedette della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri, attualmente ormeggiate in Darsena quando le rispettive caserme sono molto vicine al nuovo porto; il recupero dello “scorticato” palazzo Coppedè, pensando di proporlo  al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti come nuova sede, che sarebbe, credo, molto più funzionale, della Capitaneria di porto.

Giovanni Fratini

 




 


IL 17 AGOSTO IN PIAZZA DELLA VITTORIA A SECCHETO “OMAGGIO AI BEATLES”, ORGANIZZATO DAL COMUNE DI CAMPO NELL’ELBA E DALL’OFFICINA DELLA MUSICA.

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 23:46:52




   Il concerto, che avrà inizio alle 21.45, non è un semplice tributo al celeberrimo quartetto di Liverpool, ma un modo per riviverne l’energia e il fascino. La performance che propone l’Officina della Musica  attraversa i ricordi e le coperte di più generazioni  con esecuzioni fedeli a quelle originali, per riscoprire l’entusiasmo e la positività dei mitici anni ’60. Il concerto, con una band di 3 elementi,  attraversa i grandi successi di tutta la carriera dei Beatles, fino allo scioglimento nel 1970. L’ingresso è libero 

vai al dettaglio »



 


Grande successo per il X Torneo Nazionale di Tennis Acqua dell’Elba – Vittoria per il romano Gabriele Cirieco

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 23:51:39


 La consueta edizione del Torneo Nazionale di Tennis  “Trofeo Acqua dell’Elba”, giunta alla sua decima edizione, si è svolta dal 4 al 14 agosto registrando un record in termini di  partecipazione, sia di iscritti che di pubblico.  La manifestazione, organizzata dal Tennis Club Isola d’Elba con il patrocinio del famoso marchio elbano “Acqua dell’Elba”, ha visto scendere in campo numerosi atleti impegnati nelle tre gare in programma: singolare femminile, doppio maschile e singolare maschile, nel quale gli iscritti erano ben 74.Tutta elbana la finale “rosa” con le due bravissime atlete di casa, Valeria Miliani e Martina Taccini che si sono affrontate nell’incontro per la conquista del primo posto: è Miliani ad avere la meglio per 6/3 6/1.Si aggiudica la gara di doppio la consolidatissima coppia [...]

vai al dettaglio »



 


LA COPERTINA PROFETICA DI ELBA2000 DEL 1997 E LA SANITA' "COLONIZZATA"

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 10:30:58




 Questa   è l’ormai molto nota   copertina  del  mensile  “Elba 2000” . Mensile che  il Movimento  Elba 2000  utilizzava  per  denunciare  le responsabilità   degli amministratori  elbani che non riuscivano  a vedere   quali  erano  i problemi  che l’isola     avrebbe  dovuto affrontare  nei prossimi decenni. Cioè: lo spostamento  di tutti  i centri direzionali oltre  canale.Da precisare  che l’ultimo camion  indicava  il passaggio  del   canale  anche  dell’APT. Si  pensi che  gli amministratori  di Portoferraio , dopo  circa  20 anni , non lo  avevano ancora  capito  e  gli costruirono  [...]

vai al dettaglio »



 


E' INGIUSTO E PERICOLOSO BOLLARE DI INCOMPETENZA I MEDICI ELBANI.

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 11:15:20


 La grave tragedia dell'ospite che ha perso la vita a 62 anni ha addolorato l'intera comunità Elbana e noi di Elba Salute con profondo dolore porgiamo alla famiglia le più sentite condoglianze.E' una tragedia in tutti i sensi ma certo non deve essere un'occasione, con articoli accusatori di incompetenza, che possono rattristare ancora di più la famiglia del defunto la quale forse non se ne fa una ragione di bollare di incapacità la categoria medica Elbana. Quella categoria, accusata di incompetenza, nelle giornate di maltempo che obbliga le navi e elicotteri a non viaggiare si prodiga con grande professionalità e rispetto per la vita umana a stabilizzare e tenere in vita per giorni pazienti infartuati o colpiti da Ictus in attesa di essere trasferiti.Qualcosa di sicuro è successo se quel Signore ha perso la vita e crediamo [...]

vai al dettaglio »



 


Domenica 18 agosto - Presentazione del libro fotografico PIANETA ELBA di Roberto Ridi

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 11:28:29




  Domenica 18 agosto alle ore 21,45 nel chiostro del Centro Congressi De Laugier a Portoferraio verrà presentato il libro fotografico Pianeta Elba di Roberto Ridi nell’ambito della rassegna “Letture a Cosmopoli” organizzata dal Comune di Portoferraio, in collaborazione con la libreria Mardilibri.< È di sempre il sogno dell'Uomo di affidarsi ai soffi d'aria per godere dall'alto della stessa visione di terra e mare di cui godono certi uccelli che volano alto infilandosi ogni tanto nell'atmosfera sovrana > questo l’incipit della prefazione scritta da Manrico Murzi e magistralmente intitolata Se l’uomo ha sguardi d’aquila per raccontare Pianeta Elba, ultimo libro fotografico di Roberto Ridi.Oltre cento immagini, quattro regni e una serie infinita di colori e emozioni che subito si trasformano in vertigini [...]

vai al dettaglio »



 


Torri di cristallo nell’Arcipelago Toscano

pubblicato giovedì 15 agosto 2019 alle ore 14:12:38




   Lo stravolgimento previsto per il paese di Portoferraio dal nuovo progetto di ampliamento delle banchine, così vicino all’ingresso del centro storico, minaccia di diventare una sciagura permanente.  L’allargamento del territorio cittadino prevede una soluzione urbanistica (traffico, parcheggi) mangiando porzioni di mare e stravolgendo il paesaggio per sempre.   L’Autorità Portuale finora non ha mai costruito un “lungomare”, ma solo “waterfront”, parola non tradotta che richiama porti come Piombino, Livorno, o Baltimora, non l’Arcipelago Toscano, né il Camerini o il Buontalenti, né Orazio Nelson.  Contraddittorie interpretazioni tra Comune e Autorità Portuale non chiariscono se siano previste navi più grandi, allora perché sono progettate banchine [...]

vai al dettaglio »



 


"FERRAGOSTO SICURO'', SCATTA IL PIANO SICUREZZA DELLA POLIZIA DI STATO SULL’ISOLA D’ELBA.

pubblicato venerdì 16 agosto 2019 alle ore 12:28:39




La Polizia di Stato, personale del Commissariato di P.S. di Portoferraio e della Polizia Stradale, ha potenziato il dispositivo di sicurezza sull’isola d’Elba, rafforzando anche i controlli sulle strade. In particolare in data 13 ed in data 14 agosto, nel corso di due servizi finalizzati al suddetto scopo, sono state controllate complessivamente 780 autovetture, elevate 18 contravvenzioni al codice della strada, decurtati 56 punti e, all’esito positivo dei precursori alcoltest, sono state ritirate 8 patenti con le conseguenti denunce anche penali. Il Commissariato di P.S. di Portoferraio, sulla base delle direttive del Questore di Livorno che aveva fatto rafforzare l’organico con personale della specialità della Polizia Stradale, in occasione delle vacanze ferragostane, ha ulteriormente potenziato il dispositivo di sicurezza, prevenzione e controllo [...]

vai al dettaglio »



 


5 persone su un’unità da diporto salvate dalla Guardia Costiera di Livorno

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 23:56:17


  Brutta avventura per cinque diportisti a bordo di un natante da diporto a motore durante la navigazione da Livorno verso l’isola d’Elba a circa 8 miglia al largo di San Vincenzo, salvati oggi pomeriggio verso le 17.00 dalla nave “Giulio Ingianni” della Guardia Costiera di Livorno, per loro fortuna in pattugliamento nelle acque del parco dell’arcipelago toscano.I diportisti, dopo aver temuto di affondare a causa di una falla, hanno tirato un respiro di sollievo non appena hanno visto avvicinarsi la nave della Guardia Costiera: è bastata una chiamata via radio per far iniziare il soccorso.Una volta affiancatasi alla unità da diporto ormai sbandata, la nave “Giulio Ingianni” ha preso a bordo 4 persone, spaventate per la brutta esperienza, mentre tre militari sono scesi sull’imbarcazione per iniziare le attività [...]

vai al dettaglio »



 


IL SUSSURRO DEL DIAVOLO l'ultimo romanzo di Alessandro Pugi

pubblicato giovedì 15 agosto 2019 alle ore 08:51:53


 Come da tradizione d’agosto, sta per arrivare il libro dell’estate targato Onda D’urto.IL SUSSURRO DEL DIAVOLO di Alessandro Pugi, autore nato e cresciuto all’Isola d’Elba, arriva nelle librerie nel periodo più caldo dell’estate.Un romanzo forte, incisivo, che racconta di un evento tragico, la devastante esplosione di un vagone, avvenuto nella metropolitana di Roma. Questo evento permetterà alle vite di un uomo e di una donna d’incrociarsi alla ricerca della verità. L’agente MansouriNajiiri, incaricato dall’AISE, agenzia informazioni e sicurezza esterna, dovrà d’indagare suchi ha preparato l’attentato, ma il suo percorso investigativo lo porterà a scontrarsi con una cruda verità. Esiste davvero la possibilità che sia stata una cellula terroristica a uccidere tante [...]

vai al dettaglio »



 


GENOVA VIVA Vincenzo Onorato: “Grazie alla volontà del Governatore della Liguria, del Sindaco di Genova e di tutti, recuperato il 100% del traffico perso per il crollo del ponte”.

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 23:41:29

vai al dettaglio »



 


ESA, IN COLLABORAZIONE CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PORTOFERRAIO, HA ATTIVATO UN SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI DOMESTICI DIFFERENZIATI ITINERANTE.

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 23:38:31

vai al dettaglio »



 


INFARTO, COME RICONOSCERE I SINTOMI.

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 23:49:38

vai al dettaglio »



 


Tinello Club (Campo nell’Elba - Livorno): Vittoria, la Musica vince sempre, Grazie!

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 23:44:51

vai al dettaglio »



 


Come si puo allungare la stagione turistica oltre Ferragosto secondo l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo

pubblicato mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 12:10:07

vai al dettaglio »


IN PRIMO PIANO

 

IL PENSIERO DEL CANCELLO, O IL CANCELLO DEL PENSIERO di Angelo Mazzei:



Tra le cose importanti da mettere in pratica quando si desidera valorizzare il patrimonio della propria terra, è certo la "narratività". Persone [...]


 

"UN GIORNO . . . UNA PAGINA" uno spazio agli scrittori. Oggi VITO RIBAUDO presenta un brano da “L’ELBANO” :



L’isola d’Elba è il teatro in cui viene ambientata la misteriosa vicenda narrata da Vito Ribaudo, isola che frequenta [...]


 

LA CULTURA DELLA GABBIA E I SUOI EFFETTI di G.Muti:



Nel suo ultimo articolo, l’ ex sindaco di Portoferraio Giovanni Fratini solleva, tra altre [...]


 

DEDICATA A CAVO – una iniziativa per non dimenticare il passato, quale radicamento dei valori. :



Lunedì 5 agosto, con inizio alle ore 22.00, in un tratto di spiaggia sul Lungomare Kennedy a Cavo, l'ASSOCIAZIONE [...]


 

ITALIA NOSTRA CONTRO L'AMPLIAMENTO DEL PORTO DI PORTOFERRAIO:



Ampliamento del porto e grandi navi, Italia Nostra: "un fallimento per l’Elba" Scritto da Italia Nostra Arcipelago Toscano Venerdì, [...]


 

LE ASSOCIAZIONI ELBANE PER LA SALUTE INCONTRANO LA DIREZIONE AZIENDALE AREA VASTA NORD OVEST:



Le associazioni elbane impegnate sulla salute al tavolo con la Direzione Aziendale dell’Area Vasta Nord Ovest Scritto da Le associazioni [...]


 

AI GIARDINI DI CARPANI FESTA E SOLIDARIETA'.:



Venerdì 2 agosto alle ore 19,30 ai Giardini di Carpani ci sarà una festa enogastronomica dove si potranno gustare [...]


 

VINCENZO ONORATO SUL REGISTRO INTERNAZIONALE PER L’INCONTRO CON GLI ARMATORI VOLUTO DAL MINISTERO DEI TRASPORTI :



“Il Direttore Generale del Ministero dei Trasporti, Mauro Coletta, [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali