Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

NAPOLEONE E IL RISORGIMENTO ITALIANO di Marcello Camici :




«L'Europa sarebbe diventata di fatto un popolo solo; viaggiando ognuno si sarebbe sentito nella patria comune… Tale unione dovrà venire un giorno o l'altro per forza di eventi.


 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

QUANTI BLUFF NELLA DOCUMENTAZIONE UFFICIALE DEL DISSALATORE DI MOLA! di Marcello Meneghin

pubblicato martedì 26 ottobre 2021 alle ore 08:32:03


 

Veramente ,l'aver pubblicato il falso come spiego al pun to 4) costituisce il colmo per cui non riesco più ad evitare di mettere qjui in fila quelli che secondo mè sono dei bluff pericolosi.

--

ELENCO DEI BLUFF

 

1) Aver dichiarato che non esiste alternativa al dissalatore per sistemare il rifornimento idropotabile dell'Elba. Ne cito almeno tre:

- il geniale i progetto del prof,Megale dell'Università di Posa che prevedeva un enorme serbatoio naturale sotterraneo sotto la piana di Marina di Campo dove esiste l'aeroporto..

-il mio progetto che prevedeva un simile serbatoio sotterraneo scavato sotto il monte Capanne ( http://www.altratecnica.it/acquedotti/prima-parte-progetti/progetti/un-maxi-serbatoio-sotterraneo-per-vincere-la-grande-sete-dellisola-delba/

- la costruzione di una nuova condotta sottomarina

.

2)L'aver dichiarato che con gli 80 l/sec si risolveva il problema idropotabile dell'Isola d'Elba senza esaminare gli ulteriori lotti di dissalatore che saranno necessairi e quindi senza definire i costi dell'intera dissalazione.

-

3) il non aver progettato un serbatoio annesso al dissalatore e necessario per colmare il divario esistente tra produzione del dissalatore fissa ed invariabile con la portata da fornire all'utenza che varia di ora in ora

-

4) sostenere che la rimineralizzazione sarà effettuata con l'acqua salmastra dei pozzi di Mola e recentemente aver pubblicato dati falsi sui blog elbani attribuendo frasi non dette a valenti funzionari. Si sà benissimo che una a rimineralizzazione fatta con l'acqua cdei pozzi di Mola non è fattibile

-

5) L'aver dichiarato ripetutamente che si provvederà a diminuire notevolmente le attuali altissime perdite dell'acquedotto elbano ben sapendo che il territorio e la situazione generale degli impianti idrici non lo consentirà mai

-

6)sostenere che è indispensabile costruire un impianto di sollevamento nel Lido di Capoliveri mentre lo stesso può essere benissimo trasportata in vicinanza col dissalatore.

-

In conclusione io sostengo che tutto il dissalatore sia un bluff gigante




 


L'ARTICOLO pubblicato su Telenews : "GLI ESPERTI IN CORO: I DISSALATORI SONO PIENAMENTE SOSTENIBILI...." contiene un falso - di Marcello Meneghin

pubblicato martedì 26 ottobre 2021 alle ore 09:17:35


L'ARTICOLO pubblicato su Telenews :Gli esperti in coro: i dissalatori sono pienamente sostenibili, l’importante è gestire bene l’impiantoScritto da Autorità Idrica Toscana CONTIENE UN FALSO--L'articolo nel descrivere il contenuto del i forum online “ Il dissalatore di Mola: sicurezza e sostenibilità ” dice il falso i quanto attribuisce alla bocca di Luca Lucentini dell’ISS le seguenrti frasi:Si è parlato anche delle acque di miscelamento (quelle in località Mola sono ben mineralizzate, come indicano i campioni già analizzati) il cui utilizzo è una soluzione per l’isola, che non rende necessaria la realizzazione di impianti di trattamento per i pozzi. In questa maniera si evita di realizzare la sezione di mineralizzazione, con ridotti costi di gestione e di impatto ambientale per il mancato trasporto di roccia dolomitica. Faccio presente che in quel convegno nè Lucentini nè nessun [...]

vai al dettaglio »



 


CONFERENZA SUL DISSALATORE DI MOLA di Marcello Meneghin

pubblicato venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 18:58:42


Ho assistito alla conferenza sul dissalatore di Mola visibile alle 17.30 di oggi 22.10.2021 e che continuerà l'11.11.2021 ore 17.30 sempre con il seguente link : https://stream.lifesizecloud.com/extension/9504730/8cd55a47-4a3b-4fd5-a14f-1043b9c5d728L'unica cosa certa che è risultata è il prossimo inizio dei lavori di costruzione del dissalatore di Mola . Per il resto sono stati illustrati gli ottimi risultati ottenuti nella gestione dei dissalatori di Ventotene e di Ponza. Oltre a questo si è rimarcata l'importanza che riveste la rimineralizzazione dell'acqua prodotta dal dissalatore di Mola valutando per primo il sistema basato sulla miscelazione con altra acqua. Ma l'aspetto secondo mè grave, è il fatto che nessuno ha precisato quale sarà l'acqua che in realtà verrà usata a Mola per detta operazione [...]

vai al dettaglio »



 


DISSALATORE: DOPO IL VIA LIBERA GOVERNATIVO RESPINTO L'ESTREMO RICORSO CAPOLIVERESE AIUTI POLITICI PROMESSI E NON PERVERNUTI - commento di Marcello Meneghin

pubblicato venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 16:49:48


Leggo nel messaggio  in oggetto scritto da greenreport.itVenerdì, 22 Ottobre 2021 07:48 la seguente frase:  il progetto del dissalatore di Mola è coerente, esaustivo, utile e importanteSarebbe interessante capire come fa il dissalatore ad essere coerente con qualcosa quando nella progettazione del dissalatore stesso non figura alcun confronto con alternative ma, al contrario, vi si dichiara, erroneamente,  che non esistono alternative di sorta. Pertanto il dissalatore non è coerente con nulla.Oltre a questo si vorrebbe capire come fà ad essere esaustivo con la sua portata limitata a soli 80 l/sec tenuto anche  presente che non esiste serbatoio annesso al dissalatore per livellare la portata di 80 l/sec fissa e continua giorno e notte con la portata richiesta dall'utenza che è variabilissima da un'ora all'altraMarcello [...]

vai al dettaglio »



 


DISSALATORE - NON CONVIENE ADATTARSI AL MALE MINORE? di Marcello Meneghin

pubblicato venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 08:25:11


A mè pare ormai a ineluttabile: l'Isola d'Elba non potrà salvarsi dalla tragedia della costruzione di un  dissalatore che non servirà a nulla. Basterà una considerazione semplice semplice : cosi come il laghetto Condotto per salvarsi aveva bisogno del diaframma di  impermeabilizzazione del fondo e delle spalle dello sbarramento, così nello stesso modo  il dissalatore non si salverà, se non altro, perchè manca di un capace serbatoio di accumulo atto a livellare le forti differenze di portata esistenti tra quella prodotta dal dissalatore che è fissa giorno e notte e  quella richiesta dall'utenza che è variabilissima ora per ora .  Orarmai a  battaglia perduta, almeno salviamoci  dalla costruzione di un impianto di sollevamento piazzato tra gli ombtrelloni del Lido di Capoliveri. [...]

vai al dettaglio »



 


GOVERNO DI PORTOFERRAIO DALLA SUA FONDAZIONE Parte settima IL GOVERNATORE E GLI ORDINI DI GIUSTIZIA MILITARE Parte settima di Marcello Camici

pubblicato venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 07:57:52


 Parte settima Vincenzo Coresi del Bruno, governatore di Portoferraio, fa conoscere a quali ordini di giustiza militare è sottoposta la guarnigione,ordini che lui,governatore, deve far rispettare a tutti i soldati di ogni ordine e grado .Ne parla in dettaglio nel suo “Zibaldone di memorie” al capitolo “Ordini di giustizia militari da osservarsi dalle soldatesche del Ser.mo Gran Duca di Toscana 1643 “.Il capitolo è costituito da ventisei Titoli ognuno dei quali suddiviso in articoli: “Titolo primo. Del giuramento dell’uffiziali e soldatiTitolo secondo.Dell’onor di Dio reverenza che si deve alle cose sacreTitolo Terzo. Della reverenza e fedeltà che devono i soldati alla persona nostra ,al generalissimo,uffizialiMaggiori e minori di comando e dell’ubbidienza verso i superioriTitolo quarto.Dei soldati [...]

vai al dettaglio »



 


DISSALATORE E ACQUA PARK - IL PROBLEMA ELBANO MAI RISOLTO RIGUARDA SOLTANTO VENTI GIORNI ESTIVI di Marcello Meneghin

pubblicato martedì 19 ottobre 2021 alle ore 12:04:11


Riporto pari pari da Camminando.com il seguente messaggio:Dissalatore e Acqua park da Portoferraio pubblicato il 18 Ottobre 2021 alle 10:38:Ma perché costruire un devastante dissalatore, quando all' Elba di acqua nel sottosuolo ce n' è in abbondanza.La dimostrazione l' abbiamo nell' Aqua ParK in fase di completamento, che preleverà l' acqua necessaria alla sua attività, non dall' acquedotto pubblico, come inizialmente credevo, ma dai pozzi che ha scavato nel sottosuolo. Nel messaggio si afferma che nel pozzo scavato c'è molta acqua., Vorrei far presente che per sostenere una affermazione del genere bisogna aspettare il prossimo agosto-settembre perchè all'Elba c'è un problema che si dimentica troppo: il problema idrico elbano riguarda esclusivamente una ventina di giorni estivi e quello che manca totalmente all'Elba, e mi pare manchi anche in questo opera riguardante Acqua Park, [...]

vai al dettaglio »



 


DISSALATORE DI MOLA = ALTERNATIVA VALIDA MA IGNORATA di Marcello Meneghin

pubblicato lunedì 18 ottobre 2021 alle ore 12:46:07


O rmai è assodato: il dissalatore di Mola sarà iniziato quanto prima. La prima opera che sfarà costruita (vedi cerchio verde sulla planimetria) è l'impianto di sollevamento di cui sono riportate e piante e sezionePlanimetria con posizione camera intakeDISEGNI DI PROGETTO DELLA CAMERA INTAKE-La mia proposta di variante consentirebbe eliminare detto impianto costruendolo non sulla spiaggia ma vicino al dissalatore . Dalla , planimetria e profilo sotto ripptrtati si può notare come le modifiche, rispetto al progetto approvato, consistono essenzialmente nel dare continuità idraulica alla condotta di presa a mare fino a farla arrivare senza alcuna interruzione fino all’area del dissalatore dove sarebbe spostata la camera di presa . La condotta dovrebbe variare leggermente il tracciato planimetrico secondo la linea rossa di planimetria [...]

vai al dettaglio »



 


IL DISSALATORE ORMAI E' COSA FATTA. di Marcello Meneghin

pubblicato domenica 17 ottobre 2021 alle ore 10:55:43


L'abbiamo capito . Tutte le autorità più importanti lo hanno decretato : il dissalatore ,lo si deve farepunto e basta.A nulla sono valse le documentate dimostrazione che si tratta di un errore come è stato quello del Laghetto Condotto.D'altra parte se si è costruito quel laghetto senza poi riuscire, almeno fino ad oggi, ad utilizzarlo in qualsiasi modo e soprattutto senza fornire alcuna giustificazione del perché non lo si usa, allora se si è speso un milione e mezzo di euro per niente e senza nessuna giustificazione ora dopo un paio di anni si potrà ben spenderne 25 milioni di euro per constatare, subito dopo quel primo fallimento, un secondo fiasco ben più pesante di esso ed anche questa volta magari senza poi spiegarne il perchè..Come dicevo si sono presentate le documentazioni di tutti i generi per dimostrare [...]

vai al dettaglio »



 


GOVERNO DI PORTOFERRAIO DALLA SUA FONDAZIONE GOVERNATORE E LA GUARNIGIONE MILITARE AL SUO COMANDO Parte sesta di Marcello Camici

pubblicato sabato 16 ottobre 2021 alle ore 10:30:05


(Portoferraio .Veduta della casa del governatore .Stampa .De Forbin Auguste.Secondo quarto sec. XIX. Catalogo generale dei beni culturali.Collezione Olscki)-(Veduta di Portoferraio dell'Isola d'Elba (stampa) di Terreni Antonio,Pera Giovanni primo quarto sec. XIX.Catalogo generale dei beniculturali.Collezione Olscki)-(Veduta di Portoferraio.Stampa.Smith John Warwick,Sec.XVIII/XIX.Catalogo generale dei beni culturali. Collezione Olscki)-Maggiore Generale, colonnello,tenente colonnello, maestro di campoquesti erano i titoli dei vari governatori Portoferraio.Aulo Gasparri ne fa un elenco a partire dal primo, Otto da Montautonel 1548 ,fino all’ultimo il colonnello Carlo Bicchierai (1782) che allungòla punta del Gallo ,vi costruì l’ufficio di sanità ed accrebbe il bagno deiforzati alla Linguella(vedi pg 165-166 di “Pagine ignorate di storiadell’Elba.Isola [...]

vai al dettaglio »



 


ACQUEDOTTO - LE PERDITE QUESTE (S)CONONOSCIUTE - di Marcello Meneghin

pubblicato domenica 10 ottobre 2021 alle ore 08:23:30

vai al dettaglio »



 


GOVERNO DI PORTOFERRAIO DALLA SUA FONDAZIONE FORTE STELLA RESIDENZA DEL GOVERNATORE DI PORTOFERRAIO : INTERNO Parte quinta di Marcello Camici

pubblicato venerdì 8 ottobre 2021 alle ore 15:09:18

vai al dettaglio »



 


L’ENFATIZZAZIONE DEI BIDONI di Marcello Meneghin

pubblicato domenica 3 ottobre 2021 alle ore 16:50:26

vai al dettaglio »



 


DISSALATOTRE - LE ASSURDITA' DI RIMINARIZZAZIONE TRAMITE I POZZI di Marcello Meneghin

pubblicato domenica 3 ottobre 2021 alle ore 09:14:58

vai al dettaglio »



 


DISSALATORE : QUANTI MODI PER NASCONDERE I PROBLEMI! - PRIMO DI TUTTI L'INTAKE E POI LA MANCATA RIMINERALIZZAZIONE DELL'ACQUA DISSALATA di Marcello Meneghin

pubblicato sabato 2 ottobre 2021 alle ore 11:55:51

vai al dettaglio »


IN PRIMO PIANO

 

RIO, INTERVENTO A DIFESA DELL'AMMINISTRAZIONE DELL'ASSESSORE SIMONETTA SIMONI :



Mi permetto di intervenire sulle vicende che sono presenti sui vari blog e giornali on line e dicerie di cattivo gusto che [...]


 

IL PROGRAMMA DEL MAGNETIC OPERA FESTIVAL :



Isola d’Elba 4- 21 luglio 2021 Settima edizione I “Carmina Burana”, due opere (“L’Elisir [...]


 

RIO , INTERVENTO CRITICO DEL CAPOGRUPPO DI MINORANZA UMBERTO CANOVARO SUL BILANCIO PREVENTIVO 2021 :



E’ sempre un piacere sottolineare la “ completezza” dei resoconti dei consigli comunali, che escono dal Comune [...]


 

INFOELBA PRESENTA LA NUOVA GUIDA DELL’ELBA:



. In vista della prossima stagione estiva, infoelba presenta il suo nuovo progetto editoriale: Guida Isola d’Elba, la nuova guida turistica [...]


 

COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE:



Franca Rosso Il nostro bel capoluogo elbano, ricco di storia e di cultura, sta versando [...]


 

LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA A VELOCITA' VARIABILE. Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di Francesco Semeraro :



La sanità territoriale, anche se ha ancora alcune cose da risolvere come lo spostamento del Consultorio, sta viaggiando [...]


 

Aeroporto. Le idee e le proposte ci sono, spetta alle Autorità locali renderle fattibili e concrete:



Ing. Boccardo - Amministratore Alatoscana S.p.A. Con la convinzione che i progetti infrastrutturali importanti e determinanti [...]


 

A Rio, il Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone e il letto imperial di Andrea Lunghi:



In occasione del Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone I, il Comune di Rio, l’Associazione Culturale Persephone e l’Associazione [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali