Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

QUALCHE CONSIDERAZIONE SULLA CHIUSURA DEL FORTE STELLA di G.Muti

pubblicato domenica 9 maggio 2021 alle ore 10:15:37




 

Nel  dibattito sul Forte Stella   e la sua   chiusura,    si  parla molto  di proprietà privata,   dimenticando  un elemento  che  sta    alla base della nostra  cultura    dove   il concetto   di  proprietà ,  è legato  a quello del potere  che  emerge nel proteggerla.

Il proprietario  che  lo fa    utilizzando  un forziere  per  un gioiello   o una rete  e  un  cancello per   il  giardinetto   davanti  alla casa, lo fa  esercitando un potere legittimo

 Secondo  questo concetto   essendo il  Forte Stella     una  proprietà privata   è normale  che sia  chiusa . L’unica  cosa da  fare,  dicono alcuni ,   è    cercare  di farla diventare  pubblica. 

Ma  -   e  questo   è il punto  - una  volta  diventata  pubblica   rimarrebbe sempre  una  “proprietà”   e  quindi    avrebbe  un padrone ( anche se pubblico)  che  intenderebbe   esercitare il suo potere  per proteggerla. E con molta  probabilità  chiuderla.

Pensare   che  il proprietario  pubblico     si comporti in modo diverso  sarebbe      un clamoroso errore.

 

         La prova   sta nel fatto che,  a  Portoferraio, tutti  i luoghi  di  “proprietà  pubblica”  sono stati  forniti di solidi cancelli  che rimangono chiusi. E  come  se  l’amministratore     fosse contaminato dal concetto  di   “proprietà privata”   che deve essere sempre protetta  e  quindi chiusa.

Facciamo un esempio. Una  quarantina  di anni fa potevi  passeggiare  dal  porto  fino alla  Torre  di Passanante. Poi quella  zona   è   passata  al   comune  ed  è diventata,  cioè  “proprietà  pubblica”  e   e  quindi come, tutte  le proprietà,   stata  protetta  da  un cancello che è  quasi sempre chiuso.  E  cosi le Fortezze  Medicee e  altri esempi  che  potrei  citare  ma mi limito all’ ultimo caso.

 

 

Si  tratta  del Forte  Inglese.  Quindi di parliamo di  una Fortezza che l’uomo , in  tutte le  culture da  millenni, costruisce  per proteggersi da  possibili   attacchi  esterni.  Dall’Amministrazione comunale  di Portoferraio   viene  invece  percepita  come una  semplice proprietà  da  proteggere,  come se si trattasse  di un pollaio  e  viene ,  quindi ,  recintata   e  vi si accede  da  un enorme  cancello.

Quindi non si entra più   al Fort  inglese,  che  è proprietà  pubblica,   come  non si entra  al  Forte Stella che è proprietà   privata 

 

Questi  sono  i fatti.

 

 Quello che  bisogna fare  a  Portoferraio   -     e che non    è emerso dal dibattito sul Forte  Stella     -   è che bisogna   togliere tutte   le gabbie   che impediscono ai cittadini e  ai     turisti  di muoversi  liberamente  in   questi posti  meravigliosi.

Per fare  questo  gli amministratori  devono liberarsi  da  questa  contaminazione  culturale della  “proprietà privata”  da  difendere e  quindi chiudere    

 

Quando   alcuni  cittadini andavano a  fare  due passi al Forte  Inglese  e  scattare   qualche foto,   oppure   andavano  alla Torre  di Passanante ,  quali pericoli costituivano  per questi  luoghi?

 Nei moltissimi decenni che sono stati    senza  cancelli    si sono verificati  casi  di danni od altro che  giustificherebbero la  chiusura?

Se  avessi  il potere  di farlo  toglierei le gabbie  subito,  almeno   dalla Linguella  e  dal  Forte  inglese.

Per   il Forte  Stella  prendere  in mano la faccenda    analizzarei  tutti i passaggi  per trovare   quello  illegale. E  a mio  parere  è  quello che  considera  la piazza  vicino al faro e  la strada per  raggiungerla   come dipendenze degli appartamenti  venduti.

 

 

Ps.

Comunque  questa  storia della  proprietà  che porta  alla gabbia,   se ne parla da oltre  un ventennio. In un articolo,   forse  in modo un po’ enfatico dicevo:

E’ la gabbia   che regola,   che toglie la libertà ,   che esclude o   che ghettizza,  che  sfregia la bellezza;  la gabbia, che crea  identità e gerarchie che nega libertà allo spazio; la gabbia      come chiave d’interpretazione  del  mondo oltre che   strumento per  modificarlo e regolamentarlo. L’uomo, generalmente,   odia  la gabbia perché vi vede  una potente  metafora della sua condizione “

 

Ne ha parlato  anche  Giovanni  Fratini in modo più equilibrato 

 

Non ho mai “digerito” gli orari di apertura al pubblico di alcuni siti culturali come la Linguella, i bastioni medicei o il forte Falcone. In estate vorrei vederli aperti, oltre che di giorno, anche la sera. Come non ho mai accettato la loro chiusura da novembre alla Pasqua dell’anno successivo. Si tratta di luoghi che appartengono alla nostra comunità, raccontano la nostra storia, fanno parte integrante del tessuto urbano, non possiamo mantenerli inaccessibili per 5 mesi!http://www.elbanotizie.it/articolo.asp?key=14497

 




 


ITCG Cerboni, prosegue con cadenza mensile la pubblicazione del Notiziario “Virtù civiche”

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 23:47:14




  Prosegue con cadenza mensile al Cerboni la pubblicazione del Notiziario “Virtù civiche” nell’ambito della disciplina “Educazione civica”.Il numero di maggio è arricchito dall’inserto “Racconti di primavera”, che contiene quattro lavori realizzati da alcuni degli alunni delle classi 1AFM, 1 GRAF e 1TEC che quest’anno hanno partecipato al corso di scrittura creativa.All’interno del Notiziario inoltre è possibile leggere articoli scritti dagli studenti ed originali contributi dei docenti.Trovate il Notiziario e l’inserto “Racconti di primavera” sul sito del Cerboni nell’apposito spazio nell’Homepage oppure al seguente link https://www.itcgcerboni.edu.it/index.php/offerta-formativa/educazione-civica/621-notiziario-virtu-civicheBuona lettura!Scritto [...]

vai al dettaglio »



 


Bertucci – Tenerini (FI): Zini porta avanti i progetti del centro-destra, bene!

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 23:42:01




   “La progettualità non sembra essere una delle prerogative dell’amministrazione guidata dal Sindaco Zini”.Così avevo chiuso il mio comunicato a fine febbraio, elencando con dati alla mano le delibere di giunta che la precedente amministrazione aveva già approvato e che l’attuale ha sponsorizzato per il Recovery Fund. In due anni zero progettualità.Il Sindaco Zini, in un intervista, afferma che il Comune sta lavorando a progetti di mobilità sostenibile e riduzione delle emissioni. Benissimo! Ma andando nel dettaglio vedo che i progetti sono sempre quelli della precedente amministrazione targata centro-destra:la ciclovia tirrenica, il posizionamento di colonnine elettriche e l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Progetti tutti seguiti dall’ex assessore Del Mastro, dall'ex [...]

vai al dettaglio »



 


Sarà nelle librerie nei primi mesi del 2022 l’ultimo lavoro letterario di Alessandro Pugi. Lo scrittore elbano ci racconta, in un’ intervista senza veli, la speranza, l’attesa, e infine la soddisfazione per la scelta di un’importante casa editrice.

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 12:35:31




 Intervista  di Paolo  Chillè   Allora Alessandro, raccontaci questa collaborazione con la tua nuova casa editrice?(Sorride…) Mi piacerebbe dirvi il nome dell’editore che pubblicherà il mio prossimo lavoro, ma per contratto, almeno per il momento, non mi è possibile. Posso solo anticiparvi che è una casa editrice piuttosto impegnata nel panorama letterario nazionale, che dagli anni ottanta si è distinta con pubblicazioni importanti.   Come nasce questa scelta?Sono arrivate delle proposte di alcuni editori ai quali avevo inviato il manoscritto, nel frattempo  la mia agente letteraria, Michela Tanfoglio, che ha tra le mani quasi tutti i miei romanzi inediti, mi ha fatto temporeggiare poiché aveva intavolato delle trattative con due importanti case editrici alle quali aveva sottoposto [...]

vai al dettaglio »



 


COVID, GLI ELBANI HANNO RISPETTATO LE REGOLE. ECCO I DATI (TRANQUILLIZZANTI) DI UN ANNO DI PANDEMIA

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 12:48:50




  Da Marzo 2020 sino al 29 aprile scorso (un anno) all’Elba sono stati accertati 1.017 casi di positività al COVID.  50 persone sono state ricoverate in centri Covid del continente. 7 i deceduti.      Questi dati emergono da un riscontro dei dati effettuato dalla Commissione Sanità della Fondazione Isola d’Elba con la collaborazione delle autorità preposte, allo lo scopo di offrire un contributo e un quadro aggiornato di facile lettura sulla situazione pandemica sull’isola.I dati riferiti alla popolazione elbana di circa 32.000 residenti, evidenziano che solo il 3,2% ha contratto il contagio e di questi lo 0,022% è purtroppo deceduto. Un dato sostanzialmente significativo se si confronta con quello della regione Toscana che ha una popolazione di circa 3.730.000 persone, dove nello stesso periodo [...]

vai al dettaglio »



 


COME OTTENERE BUONI ALIMENTARI A CAPOLIVERI

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 12:22:35




Il Responsabile dell’ufficio servizi sociali rende noto che con Determinazione n.461 del 06/05/2021 è stato pubblicato l’avviso per l’erogazione di buoni alimentari e generi di prima necessità.L’avviso è scaricabile con la modulistica dal sito ufficiale del Comune di Capoliveri ovvero www.comune.capoliveri.li.itI cittadini interessati, in possesso di certificato ISEE (in corso di validità) non superiore ad Euro 13.000,00 e dei requisiti previsti dall’avviso, possono inoltrare istanza su modulistica prestampata entro il giorno 21/05/2021 a pena di esclusione.La misura straordinaria dei buoni alimentari è rivolta a cittadini colpiti dalle conseguenze economiche della pandemia. Pertanto, a meno che le istanze non siano segnalate dai servizi sociali in quanto portatrici di disagio socio economico grave, non rientrano nella [...]

vai al dettaglio »



 


CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE A PORTOFERRAIO

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 12:17:08




   E’ convocato il Consiglio Comunale in seduta ORDINARIA che, vista l’emergenza covid-19, si terrà presso la Sala Nello Santi del complesso De Laugier del Comune di Portoferraio in data 13 Maggio 2021 alle ore 17,30 e, in caso di seduta deserta, in seconda convocazione in data  14 Maggio 2021 alle ore 17,30 con lo stesso ordine dei lavori,  per la trattazione del sotto riportato Ordine del giorno. Stante l’emergenza sopra richiamata la seduta si terrà a porte chiuse.  ORDINE DEL GIORNO    Comunicazioni del Sindaco; Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale; Approvazione Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari triennio 2021-2023; Decreto Legislativo n. 50 del 18/04/2016 Art. 21 – Programma triennale 2021-2023 e annuale 2021 delle opere pubbliche – Approvazione; Verifica [...]

vai al dettaglio »



 


B. Music, prossimo concerto con gli After 2 Days Sabato 8 maggio alle 18,30 dalla biblioteca di Campo Il gruppo presenta brani inediti tratti da “Senza Regole” appena registrato

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 12:12:00




   Campo nell’Elba, 6 maggio 2021 - Puntualissimo come ogni sabato arriva il concerto del progetto B.Music, nato per sostenere la produzione musicale dell’Isola d’Elba. Dal palco allestito nella biblioteca di Campo nell’Elba questa settimana, cioè sabato 8 maggio alle 18.30, suonano gli After 2 Days.Il gruppo è formato da Andrea Mazzarri e Leonardo Puccini che, dopo 10 anni di esperienze in varie cover band e in vari locali dell’Isola d’Elba, hanno appena finito di registrare il loro primo disco di inediti. Si chiama “Senza Regole” e ha visto la luce nell’aprile del 2021, una collezione di brani che spaziano in tanti generi: dalle ballate per chitarra acustica ai pezzi rock e hard rock. Anche i testi dei brani sperimentano vari generi passando da temi impegnati a divertenti. Il concerto di B.Music [...]

vai al dettaglio »



 


ECCO TUTTA LA STORIA DEL FORTE STELLA IN UNA IMPORTANTE ARTICOLO SCRITTO DA MARCELLO D'ARCO E PUBBLICATO SU "LO SCOGLIO" .LETTURA SUGGERITA DA SERGIO BICECCI

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 08:43:25




Nel mezzo del cammin della "Storia del Forte Stella" condivido quanto scritto da Marcello d'Arco sul periodico 'Lo Scoglio'.Spero che ciò contribuisca a fare un po' di giusta informazione sulla Città e sulla sua Storia, così poco percepita da noi tutti   Sergio Bicecci la verità sul  Forte Stella

vai al dettaglio »



 


ECCO TUTTA LA STORIA DEL FORTE STELLA IN UNA IMPORTANTE ARTICOLO SCRITTO DA MARCELLO D'ARCO E PUBBLICATO SU "LO SCOGLIO" .LETTURA SUGGERITA DA SERGIO BICECCI

pubblicato venerdì 7 maggio 2021 alle ore 08:43:19




Nel mezzo del cammin della "Storia del Forte Stella" condivido quanto scritto da Marcello d'Arco sul periodico 'Lo Scoglio'.Spero che ciò contribuisca a fare un po' di giusta informazione sulla Città e sulla sua Storia, così poco percepita da noi tutti   Sergio Bicecci la verità sul  Forte Stella

vai al dettaglio »



 


Convocato il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

pubblicato giovedì 6 maggio 2021 alle ore 09:52:38

vai al dettaglio »



 


SANITA' LIVORNESE, CAVALLINI (CGIL): “SITUAZIONE CRITICA, URGENTE UN INCONTRO: STOP ALLA TOSCANA A DUE VELOCITA'”

pubblicato giovedì 6 maggio 2021 alle ore 09:36:10

vai al dettaglio »



 


LA PROPRIETA’ PRIVATA DEL FORTE STELLA E IL DR. FRATINI di Marcello Camici

pubblicato giovedì 6 maggio 2021 alle ore 09:29:14

vai al dettaglio »



 


RISPOSTA ALLE AFFERMAZIONI DI MARCELLO CAMICI. ECCO COME STANNO LE COSE SUL FORTE STELLA : “NON E’ MAI STATO PROPRIETÀ DEL COMUNE” di Giovanni Fratini

pubblicato mercoledì 5 maggio 2021 alle ore 23:28:27

vai al dettaglio »



 


I LAVORI ALL’OPEN AIR MUSEUM ITALO BOLANO A BREVE LA RIAPERTURA NEL SEGNO DI NAPOLEONE Scritto da International Art Center

pubblicato mercoledì 5 maggio 2021 alle ore 09:14:42

vai al dettaglio »


IN PRIMO PIANO

 

UN 25 APRILE CON MAGO CHIO':



La copertina del libro sulla vita e le imprese di Mago Chiò di Giuliano [...]


 

CONSIDERAZIONI DI SINISTRA ITALIANA SUL 25 APRILE :



Sinistra Italiana esprime la propria convinta adesione alle iniziative promosse dall’ANPI dell’Isola d’Elba in occasione [...]


 

SI AVVICINA IL BICENTENARIO DELLA MORTE DI NAPOLEONE. COME LO AVREBBE CELEBRATO IL GRANDE ARTISTA, ITALO BOLANO?:



Leggiamo dalla stampa on line che sono in corso [...]


 

VACCINI: " FINALMENTE UN SERVIZIO GRATUITO PER GLI OVER 80" di Giovanni Fratini:



Giovanni Fratini Finalmente! Qualche Dirigente regionale responsabile della comunicazione con il cittadino, deve aver capito che non tutti [...]


 

LETTERA DI UN INFERMIERE CHE SPIEGA I PROBLEMI CHE INCONTRA CHI SI VUOL TRASFERIRE A LAVORARE ALL'ELBA :



Buongiorno, sono un infermiere ligure che, vista la passione per il mare e la volontà di migliorare la qualità di [...]


 

LA PROCURA MILANESE CHIEDE IL FALLIMENTO DELLA SOCIETA' DEL GRUPPO ONORATO:



Un dispaccio Ansa delle prime ore del pomeriggio di Giovedì 15 Aprile, annuncia che: "... La Procura di Milano ha depositato [...]


 

PROGETTO INITINERE - NUOVI PAESAGGI URBANI. IL MAXIPOSTER DI MARCELLO D’ARCO Associazione Culturale Persephone:



Da sabato 10 aprile, all’interno del tunnel di via Guerrazzi nel centro storico di Portoferraio, sarà esposto un maxiposter [...]


 

Le 10 domande poste dal consigliere regionale della Lega Marco Landi alla REgione:



Marco Landi Dieci domande alla Giunta regionale per cercare di svelare alcuni misteri intorno alla campagna [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali