Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

NAPOLEONE E IL RISORGIMENTO ITALIANO di Marcello Camici :




«L'Europa sarebbe diventata di fatto un popolo solo; viaggiando ognuno si sarebbe sentito nella patria comune… Tale unione dovrà venire un giorno o l'altro per forza di eventi.


 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE

pubblicato giovedì 10 giugno 2021 alle ore 12:14:21


COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE

 





Franca  Rosso



 



 



 



Il nostro bel capoluogo elbano, ricco di storia e di cultura, sta versando in condizioni di degrado e di trascuratezza non più tollerabili. Non solo non si sono più realizzate da tempo immemore opere infrastrutturali e di straordinaria manutenzione, salvo la recente asfaltatura di un tratto di Viale Einaudi,  ma non si provvede nemmeno alle operazioni di routine che sistematicamente ci si aspetta vengano condotte da qualsiasi amministrazione comunale.



La situazione del centro storico e dell’area portuale stanno diventando ingestibili e fuori controllo: dall’atavico problema di carenza di parcheggi che da decenni non è stato ancora risolto, anzi, sta sensibilmente peggiorando, alla deficitaria e caotica viabilità, ai periodici problemi di allagamenti e sgradevoli effluvi dalla rete fognaria, ad un arredo sia pubblico che privato indecoroso e sregolato, alla carente cura del verde, ecc. Inutile continuare a ripetere le criticità che tutti ben conosciamo e di cui se ne parla da una vita, senza aver mai visto intervenenti seri per risolverle.



Una graduale deriva che ci ha condotti ad una situazione da far west, che non fa certo onore ad una località altamente vocata al turismo e dove urgono provvedimenti organici non più procrastinabili, con una progettualità lungimirante e condivisa, cui seguano azioni concrete.



Andare incontro alle attività di ristorazione ed ai pubblici esercizi che con la pandemia, ancora per questa stagione necessitano di una concessione supplementare di spazi per consentire il distanziamento interpersonale, appare doveroso, così come richiesto dalle associazioni di categoria ed incluso nel Protocollo d’intesa siglato con tutte le amministrazioni comunali elbane.



Ma tutto questo non può certo andare a scapito degli aspetti di tipo funzionale riguardanti la circolazione pedonale e veicolare, le possibilità di accesso, la scarsa vivibilità del centro e l’incessante chiusura delle attività commerciali e di servizi che migrano fuori dalla città fortificata, lasciandola sguarnita di quelle attività di base necessarie in ogni contesto sociale e residenziale.



Soprattutto non si può continuare a ridurre quei pochi posti auto disponibili per il parcheggio, senza essersi prima preoccupati di realizzare delle infrastrutture alternative che consentano di raggiungere il cuore della città con mezzi alternativi. Questo è inaccettabile ed è causa dell’ulteriore peggioramento della situazione registrato in questi ultimi due anni.



E’ chiaro a tutti che piace l’idea di un bel salotto all’aperto, con area pedonalizzata e/o a traffico limitato, con i giardinetti al posto del parcheggio in Piazza della Repubblica e con una piena libertà di circolazione per le persone, senza dover fare lo slalom o rischiare di finire sotto qualche mezzo in transito, ma questo non può avvenire a scapito della funzionalità e della mobilità verso il centro cittadino.



Non è più il tempo di tergiversare, è da troppi anni che si continua a parlare di ipotetici parcheggi di scambio e di navette di collegamento. Sentiamo da troppo tempo parlare di un parcheggio multipiani nel compendio ex Finanza, oppure al Residence (prima che qualche privato lo acquisti dalla attuale proprietà, per usi propri), o della fruizione di altri spazi tipo il campetto della Bricchetteria o del parcheggio del Carburo, per creare dei punti di osmosi tra il centro storico e le immediate adiacenze.



Tanti bei discorsi, ma nulla si è mosso in questi ultimi decenni;  ora abbiamo veramente bisogno di passare dalle parole ai fatti, Portoferraio non può più attendere !



 



Franca Rosso



Presidente Confcommercio Elba




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

RIO, INTERVENTO A DIFESA DELL'AMMINISTRAZIONE DELL'ASSESSORE SIMONETTA SIMONI :



Mi permetto di intervenire sulle vicende che sono presenti sui vari blog e giornali on line e dicerie di cattivo gusto che [...]


 

IL PROGRAMMA DEL MAGNETIC OPERA FESTIVAL :



Isola d’Elba 4- 21 luglio 2021 Settima edizione I “Carmina Burana”, due opere (“L’Elisir [...]


 

RIO , INTERVENTO CRITICO DEL CAPOGRUPPO DI MINORANZA UMBERTO CANOVARO SUL BILANCIO PREVENTIVO 2021 :



E’ sempre un piacere sottolineare la “ completezza” dei resoconti dei consigli comunali, che escono dal Comune [...]


 

INFOELBA PRESENTA LA NUOVA GUIDA DELL’ELBA:



. In vista della prossima stagione estiva, infoelba presenta il suo nuovo progetto editoriale: Guida Isola d’Elba, la nuova guida turistica [...]


 

COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE:



Franca Rosso Il nostro bel capoluogo elbano, ricco di storia e di cultura, sta versando [...]


 

LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA A VELOCITA' VARIABILE. Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di Francesco Semeraro :



La sanità territoriale, anche se ha ancora alcune cose da risolvere come lo spostamento del Consultorio, sta viaggiando [...]


 

Aeroporto. Le idee e le proposte ci sono, spetta alle Autorità locali renderle fattibili e concrete:



Ing. Boccardo - Amministratore Alatoscana S.p.A. Con la convinzione che i progetti infrastrutturali importanti e determinanti [...]


 

A Rio, il Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone e il letto imperial di Andrea Lunghi:



In occasione del Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone I, il Comune di Rio, l’Associazione Culturale Persephone e l’Associazione [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali