Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

NAPOLEONE E IL RISORGIMENTO ITALIANO di Marcello Camici :




«L'Europa sarebbe diventata di fatto un popolo solo; viaggiando ognuno si sarebbe sentito nella patria comune… Tale unione dovrà venire un giorno o l'altro per forza di eventi.


 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA A VELOCITA' VARIABILE. Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di Francesco Semeraro

pubblicato mercoledì 9 giugno 2021 alle ore 08:46:00


LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA  A VELOCITA' VARIABILE.


Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di  Francesco  Semeraro

 



 



La sanità territoriale, anche se ha ancora alcune cose da risolvere come lo spostamento del Consultorio, sta viaggiando come un treno ad alta velocità con le vaccinazioni sia in sede, sia nei distretti sanitari dell'Isola. Di questo passo presto potremo dire al mondo che l'Elba è  "COVID  FREE".  



Chi viaggia a velocità sostenuta è anche la medicina d'emergenza-urgenza che si avvale di un alto numero di volontari qualificati e di ambulanze tipo "Bravo" e Medicalizzate; di un attrezzatissimo Pronto Soccorso e di una Unità Operativa di Medicina Interna dell'ospedale che insieme e per il lavoro che svolgono sono da considerarsi il "Cuore pulsante della nostra Sanità"



Pronto Soccorso.



Ogni giorno decine di persone varcano la soglia del Pronto Soccorso (P.S.) del nostro ospedale per essere curati. Il dolore toracico e quello addominale sono le cause più frequenti per cui le persone si recano al P.S. Spesso si tratta di sintomi, altre volte di segnali reali di patologie più gravi. Poi c'è la traumatologia incidentale con la patologia ortopedica. Molto frequente anche l'insufficienza respiratoria e l'aritmia cardiaca. Dopo gli accertamenti da protocolli con esami diagnostici e analisi di laboratorio i medici di servizio, se lo ritengono necessario, richiedono la consulenza di uno specialista oppure trasferiscono il paziente all'Unità Operativa di Medicina Interna dell'ospedale. Sono frequenti accessi non urgenti al P.S. che dovrebbero essere gestiti in maniera maggiormente appropriata presso altre strutture territoriali. Se ne parla da anni di accessi impropri.



Unità Operativa di Medicina Interna



L’Unità operativa medicina interna di Portoferraio (l'unica Unità Operativa Complessa rimasta al nostro ospedale quindi con il Primario Dott. Cecchetti) si prende cura di pazienti che generalmente arrivano dal  pronto soccorso affetti da patologie sistemiche e da patologie d’organo e di pazienti con segni e sintomi che necessitano di inquadramento diagnostico. Per farlo l'Unità Operativa si avvale oltre ad un'area di medicina di Bassa intensità, di un'area di Alta intensità che accoglie pazienti acuti instabili che necessitano di monitoraggio continuo dei parametri vitali, e un'area di Media intensità che accoglie pazienti acuti con parametri vitali stabili, pazienti in corso di definizione diagnostica e pazienti stabilizzati in attesa di dimissione o con necessità di completare un percorso educazionale o di recupero delle condizioni cliniche. Le attività cliniche vengono erogate oltre che nell’ambito della degenza anche in quello ambulatoriale; l’unità operativa offre ambulatori dedicati di tipo internistico, endocrinologico, pneumologico, reumatologico, Doppler, diabetologo, cardiovascolare con riferimento in particolare alla cura dell’ipertensione arteriosa.



Servizi ospedalieri che "Segnano il Passo"



Servizi o specialistiche non meno importanti per la salute , la prevenzione e la cura delle persone stranamente sembrano segnare il passo o sono quasi dimenticati dall'Azienda Sanitaria alla quale più volte ci siamo rivolti per avere spiegazioni in merito senza ottenere risposte.



E' il caso della chirurgia che pur attrezzata e con personale qualificato molte volte non possono intervenire anche per semplici operazioni per la mancanza della rianimazione intraospedaliera che il nostro ospedale in parte dispone visto che a noi Elbani non è concesso una Terapia Intensiva.



E' il caso dell'"Ospedale di Comunità" smobilitato per far posto alla "Bolla Covid" e che ancora oggi è costretto ad assistere i suoi pazienti in due stanzette del reparto di chirurgia dove non è stato possibile inserire i due letti hospice. Ma il paradosso è che la "Bolla Covid" è stata smantellata lasciando libero il reparto ma nessuno decreta il ritorno dell'utilissimo "Ospedale di Comunità" nella sua sede naturale.



E' il caso della "Camera Iperbarica" costata uno "stonfo" per essere autonomi anche nelle terapie per patologie croniche e altro (OTI) ma per una non chiara giustificazione quel macchinario stellare opera solo in urgenza.



E' il caso della Task Force multidisciplinare di medici in fase di composizione per i casi "Long Covid" cioè il monitoraggio e la presa in carico clinicamente delle persone che hanno contratto il Covid 19 in modo serio. Ancora oggi non abbiamo informazioni di inizio operatività.



Ambulatori: le prenotazioni sono un ricordo.



Così come il servizio ambulatoriale per l'ematologo, l'oculista, il pneumologo, il cardiologo e altre specialistiche importantissime ma non prenotabili per agende di prenotazioni chiuse. Se ne hai bisogno puoi optare per la libera professione in ospedale (intramoenia) o rivolgerti alle strutture private. In ambo i casi in pochi giorni sarai visitato. Se non hai possibilità economica NON ti curi e ti tieni il male.



Da questo nascono gli accessi impropri al pronto soccorso.



Comitato Elba Salute.



(Francesco Semeraro)




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

RIO, INTERVENTO A DIFESA DELL'AMMINISTRAZIONE DELL'ASSESSORE SIMONETTA SIMONI :



Mi permetto di intervenire sulle vicende che sono presenti sui vari blog e giornali on line e dicerie di cattivo gusto che [...]


 

IL PROGRAMMA DEL MAGNETIC OPERA FESTIVAL :



Isola d’Elba 4- 21 luglio 2021 Settima edizione I “Carmina Burana”, due opere (“L’Elisir [...]


 

RIO , INTERVENTO CRITICO DEL CAPOGRUPPO DI MINORANZA UMBERTO CANOVARO SUL BILANCIO PREVENTIVO 2021 :



E’ sempre un piacere sottolineare la “ completezza” dei resoconti dei consigli comunali, che escono dal Comune [...]


 

INFOELBA PRESENTA LA NUOVA GUIDA DELL’ELBA:



. In vista della prossima stagione estiva, infoelba presenta il suo nuovo progetto editoriale: Guida Isola d’Elba, la nuova guida turistica [...]


 

COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE:



Franca Rosso Il nostro bel capoluogo elbano, ricco di storia e di cultura, sta versando [...]


 

LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA A VELOCITA' VARIABILE. Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di Francesco Semeraro :



La sanità territoriale, anche se ha ancora alcune cose da risolvere come lo spostamento del Consultorio, sta viaggiando [...]


 

Aeroporto. Le idee e le proposte ci sono, spetta alle Autorità locali renderle fattibili e concrete:



Ing. Boccardo - Amministratore Alatoscana S.p.A. Con la convinzione che i progetti infrastrutturali importanti e determinanti [...]


 

A Rio, il Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone e il letto imperial di Andrea Lunghi:



In occasione del Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone I, il Comune di Rio, l’Associazione Culturale Persephone e l’Associazione [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali