Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 


RASSEGNA STAMPA » IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI




IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI


“Per non dimenticare…” - Storie di edifici, personaggi e avvenimenti a Portoferraio - è la terza pubblicazione di Leonida Foresi uscita nel giugno 2011. La prima: “Storie, Storielle, Schizzi & Schiribizzi”risale al gennaio 1999, edita da Ib Edizioni. Una raccolta questa di storie e storielle e personaggi isolani fra i più importanti ed esilaranti. Una parte cospicua è dedicata alle azzeccate caricature che Leonida ha saputo raffigurare nel tempo, scelte fra i personaggi più rappresentativi del ‘900 elbano: ognuna corredata di rimette esplicative.

La seconda pubblicazione: “Elba d’Autore” - Sandro Foresi e i grandi scrittori dell’isola d’Elba -, da lui curata assieme ad Alessandro Canestrelli, nel 2005, per le Edizioni E.M.M.E. di Pisa. E’ una pubblicazione che Leonida ha voluto dedicare allo zio Sandro, celebre giornalista-scrittore e fondatore del periodico “Popolano”, con un ampia parte dedicata ad articoli di famosi giornalisti del secolo trascorso, scritti sull’isola d’Elba, ricordiamo fra i tanti Alberto Moravia, Orio Vergani, Aldo Olschi, Ardenio Soffici ecc.

Le tre pubblicazioni hanno inoltre il gran pregio delle immagini che appartengono al prezioso archivio storico di Leonida sulla memoria visiva dell’Elba, immagini che partendo dagli ultimi anni dell’Ottocento arrivano quasi alla fine del Novecento. Una raccolta di fotografie, spesso inedite, che Leonida ha ereditato dallo zio Sandro, ed ha integrato nel tempo con caparbia determinazione e passione, infondendovi la cura e l’amore dell’attento estimatore.

La pubblicazione. “Per non dimenticare…”, trae spunto dagli scritti del famoso storico elbano Sebastiano Lambardi, con le sue storie su Portoferraio ai tempi di Cosimo I de’ Medici, i tanti articoli scritti dal barbiere scrittore Luigi De Pasquali nel quindicinale “Corriere Elbano”, e dalle pagine curiose e interessanti sulla nostra città raccontate senza inutili orpelli dal poeta-muratore Frediano Frediani, con il De Pasquali una delle colonne portanti della storica testata.

A Leonida mi lega un amichevole affetto. Per anni abbiamo condiviso le vicende del “Corriere Elbano”, lui come editore, redattore capo e direttore responsabile, ed io, umile estensore di dignitosi articoletti di cronaca e scritti storici, nonché aiuto di redazione. E’ un uomo di quelli che una volta chiamavano “per bene o tutti d’un pezzo”, dal carattere forte e dalla mente incredibilmente lucida, con una memoria non comune ai semplici mortali: lo abbiamo giustamente definito la nostra memoria storica.

In questa redazione è maturata la mia passione per la scrittura della storia. Qui, voglio ricordarlo, è venuta alla luce la mia seconda pubblicazione: “La città e il suo Teatro” – Portoferraio e il teatro napoleonico dei Vigilanti 1814/1997 – Qui, con Leonida, Fortunato Coltella e Aulo Gasparri, abbiamo discusso e approfondito temi d’attualità cittadina elbana e scambiato opinioni su avvenimenti del presente e del passato. La perdita di questi amici indimenticabili è stata importante, a noi mancano…molto. Come dimenticare la loro diffusa e patinata simpatia…e le battute pungenti…ed burlesche ad uno stesso tempo.

La pubblicazione. “Per non dimenticare…” è composta di ben centocinquantacinque articoli con titoli di luoghi, edifici, qualche raro personaggio, e densi di notizie e immagini dalle quali affiorano aspetti del nostro passato, misti ad eventi necessari alla comprensione del presente.

Anche questa volta il nostro venerabile e speciale nonnino ci ha condotto in punta di piedi nel passato, facendoci conoscere personaggi mitici e luoghi sconosciuti o poco noti della nostra antica Portoferraio, ci ha fatto, come dire, sognare. Perché lui, in fondo, è uno scrittore di storie, scrupoloso e conciso, ma come tutti gli scrittori di storie, è anch’esso un sognatore. La riprova? Domandategli per esempio qual è lo scorcio isolano che lui predilige su gli altri, vi risponderà: “Le Ghiaie, perché posso sedermi sulle panchine e, guardando il mare, cominciare a sognare”.
Condividiamo la bella frase del nipote Paolo Serena: “Non è mai troppo tardi per sognare, e un libro può essere un ottimo modo per cominciare”…








« indietro


IN PRIMO PIANO

 

Rio Elba: “situazioni di criticità ed irregolarità gravi tali da prospettare una situazione di pre-dissesto dell’Ente" di Ivano arrighi:



Toc .. toc ...toc, ... > > > "pre dissestoo" ... "pre dissestooo" ! Sig. De Rosas? Mi permetto di ricordarle [...]


 

“LAUDATO SIE, MI' SIGNORE CUM TUCTE LE TUE CREATURE”. COMPRESE LE PERNICI ROSSE DI PIANOSA di Michelangelo Zecchini:



Quasi ottocento anni fa S. Francesco d'Assisi componeva e lasciava al mondo il suo poetico Cantico, nel cui [...]


 

RUGGERO BARBETTI LASCIA FORZA ITALIA:



Ecco la lettera - Al Coordinatore Stefano Mugnai e p.c. - Ai membri del Coordinamento di Forza Italia della Toscana Egregio Coordinatore, [...]


 

ALESSI REPLICA A NURRA: “MI AUGURO CHE QUELLA TARGA VENGA RIMESSA AL POSTO DA CUI È STATA ARBITRARIAMENTE TOLTA. di Danilo Alessi :



Confesso che se non fossi stato chiamato in causa, in quanto persona “che ha ricoperto cariche istituzionali importanti”, [...]


 

QUANDO I FASCISTI DISTRUSSERO LA TARGA DI PIETRO GORI A RIO ELBA - Dal dopo guerra ad oggi nessun sindaco ha pensato di istallare una nuova targa:



E il caso di fare qualche considerazione sull’ultimo pezzo scritto dall’ Ass.. Riccardo Nurra [...]


 

“LA MIA IDEA SUI CINGHIALI: LA COMPLETA GESTIONE IN LOCO DELLE TONNELLATE DI CARNI ORA DESTINATE ALTROVE” di Sergio Bicecci :



Leggendo l’ultimo numero del “Corriere Elbano” si ha le sensazione di una rinnovata linea editoriale. La figura [...]


 

“QUELLO CHE SEGUE È IL MIO INTERVENTO IN OCCASIONE DELLA CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DELLA PIAZZA A GIOVANNI AGENO”. Riccardo Nurra:



Devo premettere che nessuno, intitolando questa piazza a Giovanni Ageno, vuole o ha voluto sminuire il valore di Pietro Gori, un grande [...]


 

LA PIAZZA ANTISTANTE IL PALAZZO COMUNALE INTITOLATA ALL'EX SINDACO GIANCARLO AGENO :



Piazza Pietro Gori antistante il palazzo comunale di Portoferraio , ieri mattina, è stata [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali