Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

NAPOLEONE E IL RISORGIMENTO ITALIANO di Marcello Camici :




«L'Europa sarebbe diventata di fatto un popolo solo; viaggiando ognuno si sarebbe sentito nella patria comune… Tale unione dovrà venire un giorno o l'altro per forza di eventi.


 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

DISSALATORE E POSSIBILITÀ DI ALTERNATIVE VALIDE di Marcello Meneghin

pubblicato martedì 14 settembre 2021 alle ore 08:22:54


Noto un improvviso rifiorire di messaggi relativi alla imminente costruzione del dissalatore di Mola. Nel mentre serpeggia tra gli elbani la convinzione che ormai il dissalatore debba considerarsi cosa fatta essendo completati i decreti che approvano e finanziano le opere mentre figura redatto e già firmato il contratto provvisorio di appalto delle opere. In sostanza risulta imminente l'inizio dei lavori per cui il dissalatore è ormai da considerarsi non più eliminabile.

Detto questo c'è una voce che suona molto insistentemente. Molti messaggi accusano questa decisione con la assenza completa di alternative di validità superiore al dissalatore medesimo. Al riguardo io distinguerei due punti di vista diversificati da tenere ben sotto osservazione. Da una parte risalta come gli enti pubblici tengano intenzionalmente nascoste le alternative, dall'altra parte le alternative esistono eccome.

Baserei quelle più valide su un fattore sostanziale. È stato ampiamente dimostrato come il volume totale di acqua di pioggia che cade in un’intera annata sull’Isola d’Elba è pari ad almeno dieci volte quella necessaria per soddisfare il fabbisogno ma esiste un grosso problema. Il volume totale annuo si distingue per una profonda ed eccezionale caratteristica negativa: esso precipita sull'isola nei periodi invernali quando la richiesta è minima e poi manca totalmente d'estate quando i consumi sono rilevanti. Da questo fenomeno deriva un danno enorme: i grandi e preziosissimi volumi invernali vengono lasciati scaricarsi inutilizzati a mare e quando arriva la successiva estate manca l'acqua. La soluzione appare ovvia bisogna trovare il modo di accumulare l'acqua invernale e riuscire a conservarla per l'estate seguente. Da notare che si tratta di acqua potabile a costo prossimo allo zero.

Per ottenere questo risultato sono state proposte attraverso gli anni numerose soluzioni. Io descriverò quelle che secondo mè sono le migliori. Prima di tutto parlo di quella più vecchia risalendo a circa trenta anni fa. Il prof. Megale dell’università di Pisa aveva presentato un bellissimo progetto che prevedeva di ricavare un enorme serbatoio sotto la piana di Marina di Campo tramite un diaframma sotterraneo di impermeabilizzazione che percorreva un tratto di costa marina in modo da isolare totalmente dal mare il sottosuolo permeabile di tutta la piana. In questo modo veniva costituito un deposito naturale sotterraneo che si riempiva da solo nelle stagioni invernali costituendo un invaso di ben due milioni di mc di acqua potabile  pronto nella successiva estate ad alimentare tramite pozzi l'acquedotto

Io stesso nell'anno 2002 ho  presentato all'hotel Airone di Portoferraio un progetto mediante il quale si poteva costituire lo stesso serbatoio sotterraneo con una  galleria che circonda il. Monte Capanne. questo serbatoio aveva la favorevole caratteristica di poter essere costruito  attraverso gli anni in tanti piccoli stralci tutti funzionali   in modo da diluire la spesa.

Ambedue le soluzioni presentavano il vantaggio di non costruire  opere impattanti sopra il suolo. L'acqua trovava nel sottosuolo l'ambiente ideale per conservarsi lungamente al  sicuro e al fresco  da inverno ad estate. I due progetti dono visibili su internet basta cliccare : https://tuttoacquedotti.it/2013/10/05/un-maxi-serbatoio-sotterraneo-per-spegnere-la-grande-sete-dellisola-delba/




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

RIO, INTERVENTO A DIFESA DELL'AMMINISTRAZIONE DELL'ASSESSORE SIMONETTA SIMONI :



Mi permetto di intervenire sulle vicende che sono presenti sui vari blog e giornali on line e dicerie di cattivo gusto che [...]


 

IL PROGRAMMA DEL MAGNETIC OPERA FESTIVAL :



Isola d’Elba 4- 21 luglio 2021 Settima edizione I “Carmina Burana”, due opere (“L’Elisir [...]


 

RIO , INTERVENTO CRITICO DEL CAPOGRUPPO DI MINORANZA UMBERTO CANOVARO SUL BILANCIO PREVENTIVO 2021 :



E’ sempre un piacere sottolineare la “ completezza” dei resoconti dei consigli comunali, che escono dal Comune [...]


 

INFOELBA PRESENTA LA NUOVA GUIDA DELL’ELBA:



. In vista della prossima stagione estiva, infoelba presenta il suo nuovo progetto editoriale: Guida Isola d’Elba, la nuova guida turistica [...]


 

COSMOPOLI HA DAVVERO BISOGNO DI RINASCERE, E NON PUO’ ATTENDERE OLTRE:



Franca Rosso Il nostro bel capoluogo elbano, ricco di storia e di cultura, sta versando [...]


 

LA NOSTRA SANITA' APPLICATA VIAGGIA A VELOCITA' VARIABILE. Da cuore pulsante come impegno e determinazione a segnare il passo per esitazioni e forse indecisioni. di Francesco Semeraro :



La sanità territoriale, anche se ha ancora alcune cose da risolvere come lo spostamento del Consultorio, sta viaggiando [...]


 

Aeroporto. Le idee e le proposte ci sono, spetta alle Autorità locali renderle fattibili e concrete:



Ing. Boccardo - Amministratore Alatoscana S.p.A. Con la convinzione che i progetti infrastrutturali importanti e determinanti [...]


 

A Rio, il Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone e il letto imperial di Andrea Lunghi:



In occasione del Bicentenario della morte dell’Imperatore Napoleone I, il Comune di Rio, l’Associazione Culturale Persephone e l’Associazione [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali