Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

L'ALTRA RIVA DEL MARE di Danilo Alessi:






In quest ’ultimo lavoro di Danilo Alessi uscito per i tipi di Persephone Edizioni, un uomo e una donna, si incontrano e si innamorano, vivendo contemporaneamente altri luoghi e le sponde di molti mari mentre, un recente passato, irrompe dalle pagine “intime” ma “collettive” di “L’altra riva del mare”


 

IL GUARDIACACCIA DI Marcello Meneghin:




Il romanzo di Marcello Meneghin è un intreccio di storie vere e di invenzione o meglio di supposizioni. È la ricerca del nome di un assassino. Un intreccio immaginario che si sposa bene con la magia delle montagne.


 

L'ELBA UNA COLONIA :




L'opuscolo "L'ELBA UNA COLONIA" contiene "L'INTERVISTA A MR. X " E " IL PIANO" dove viene analizzata una situzione che mirava a realizzare un piano di colonizazione che avrebbe smantellato e portato, oltre canale, tutti centri direzionali dall'ufficio turistico APT, ai servizi idrici e alla Sanità ecc E anche come gli elbani sarebbero stati sistematicamente esclusi da ogni incarico direttivo. Visto che tutto si è relizzato come previsto, questa pubblicazione ha avuto un valore profetico.

L'OPUSCOLO PUO' ESSERE INTERAMENTE SCARICATO


 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

POSTE ITALIANE: LE MISURE ANTI COVID-19 NEGLI UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

pubblicato sabato 20 febbraio 2021 alle ore 10:54:35


POSTE ITALIANE: LE MISURE ANTI COVID-19 


NEGLI UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

 



 



 



 



 



Firenze, 18 febbraio 2021 - Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria Poste Italiane si è impegnata per garantire un accesso in sicurezza ai dipendenti e ai clienti dei 58 uffici postali della provincia di Livorno. Le disposizioni in vigore, che regolamentano gli ingressi, hanno comportato una parziale riorganizzazione dei servizi offerti dall’Azienda per evitare gli assembramenti. Sono stati anzitutto affissi all’esterno appositi avvisi informativi sulle norme di comportamento anti-Covid.



Negli uffici postali del livornese sono in vigore le seguenti misure di sicurezza finalizzate al contrasto della diffusione del Coronavirus: accesso consentito esclusivamente con mascherina protettiva; ingresso contingentato in base alle dimensioni della sala al pubblico; mantenimento della distanza interpersonale tramite apposita segnaletica che indica le modalità di accesso, transito nei locali e uscita; installazione di barriere protettive in plexiglass fra operatori e clienti e, più in generale, osservanza di tutte le disposizioni di sicurezza previste dalle normative emanate in materia.



Le sedi della provincia di Livorno sono dotate di gel igienizzante e di termoscanner posti all’ingresso per la rilevazione della temperatura corporea, davanti ai quali i clienti devono sostare pochi secondi prima dell’accesso alla sala al pubblico, che viene interdetto in caso di temperatura superiore ai 37.5°. In quasi tutti gli uffici è inoltre possibile per un congruo numero di persone attendere il proprio turno anche all’interno dei locali sia seduti sia posizionandosi su appositi stalli indicati sul pavimento, nel rispetto del necessario distanziamento.



L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito a rivolgersi agli uffici postali esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili e a utilizzare, quando possibile, gli altri canali di accesso ai servizi messi a disposizione da Poste Italiane. Si ricorda ai cittadini, infatti, che è possibile effettuare molte operazioni anche on line sul sito poste.it, con le app Ufficio Postale e Bancoposta e utilizzando l’assistente digitale “Poste” sui siti poste.it e postepay.it. A coloro che hanno necessità di recarsi fisicamente agli sportelli, si ricorda che agli uffici postali dotati del nuovo gestore delle attese è possibile accedere prenotando il proprio turno allo sportello anche tramite whatsapp: basta memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715 e seguire le indicazioni.



Sempre al fine di limitare code e assembramenti e per agevolare l’operatività del servizio, è ora necessaria la prenotazione per richiedere il rilascio dell’Identità Digitale SPID. Poste Italiane ha esteso tale possibilità a tutti gli uffici postali della provincia di Livorno, anche ai più piccoli e periferici e privi del Gestore delle Attese. L’appuntamento può essere fissato tramite una delle App di Poste Italiane, sul sito web www.poste.it oppure tramite whatsapp. Per sveltire le operazioni e ridurre i tempi di attesa, Poste Italiane consiglia ai clienti interessati, di effettuare la pre-registrazione on line sul sito www.posteid.poste.it.



L’Azienda ha avviato inoltre un programma di screening con tamponi rapidi che ha coinvolto finora, su base volontaria circa 150 dipendenti degli uffici postali della provincia per individuare in modo precoce eventuali casi di positivi asintomatici al Covid-19 e limitare così il diffondersi del contagio.



Poste Italiane ha chiesto che i dipendenti che svolgono la loro attività a contatto con il pubblico abbiano accesso prioritario alla campagna di vaccinazione in corso: “Chiediamo priorità nella vaccinazione per i nostri dipendenti in prima linea al pari delle categorie protette, – ha dichiarato il Condirettore Generale Giuseppe Lasco – nei momenti di grande criticità i colleghi degli uffici postali e i portalettere hanno continuato ad erogare i servizi essenziali; per noi l’Italia è sempre stata zona bianca”.



Poste Italiane ha infine previsto un graduale e costante ripristino dell’offerta dei servizi su tutto il territorio nazionale, con un progressivo ampliamento dell’operatività degli Uffici Postali, pur nella attuale emergenza pandemica.



 



 



Poste Italiane – Media Relations




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

AL'ELBA UN DISSALATORE IN LUOGO DI UN ACQUEDOTTO Sembra quasi inconcepibile in tema di acquedotto che si voglia imporre all’Isola un rimedio di questo genere quando l’acqua piovana all’Elba ha un volume nell’anno, multiplo rispetto a quello di tutte le esigenze invernali e estive di Alberto Zei :



La suggestiva bellezza dell’ Elba e la zona agroturistica del Pian di Mola Se qualcuno avesse ritenuto che l’Ente [...]


 

E’ LA PIANA DI MOLA ?:



Molti anni fa, forse negli anni ’80, dipinsi questo quadro. Si tratta della [...]


 

GRANDI LAVORI A LIVORNO:

Molti anni fa, forse negli anni ’80, dipinsi questo quadro. Si tratta della [...]


 

OLTRE 1000 CITTADINI A FAVORE DEL CANILE - GATTILE:



E’ già passato oltre un mese dall’ultima riunione della GAT e a tutt’oggi nessuna nuova convocazione in vista. Il [...]


 

LA RIVISTA MENSILE FORMICHE DEDICA IL NUMERO DI FEBBRAIO A NAPOLEONE:



Scritto da Segreteria del Premio Elba - BrignettiMercoledì, 24 Febbraio 2021 10:31 La rivista mensile Formiche ha dedicato [...]


 

Un altro riconoscimento per il romanzo inedito “Quello che non sai di lei”. di Alessandro Pugi :



“Partecipare ai concorsi, mettersi in gioco con centinaia di aspiranti, è una soddisfazione, soprattutto quando vedi premiati [...]


 

IL RELITTO DEL III SECOLO SCOPERTO A PUNTA CERA. È ON LINE UNA RICERCA DI MICHELANGELO ZECCHINI :



Dopo l’edizione digitale dei relitti di Procchio, Chiessi, S. Andrea, Porto Azzurro, oggi Michelangelo Zecchini [...]


 

LA REPLICA DI ITALO SAPERE AL DIRETTORE DEL PARCO CHE NON VEDE NELLA REALIZAZZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA PERICOLI PER L'AMBIENTE :



Rispondo al Direttore del Parco, allegando la lettera di ASA in originale, spedita dopo il primo parere “critico” espresso dal Parco. [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali