Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

ASSARMATORI“: Dichiarare lo stato di calamità natural” anche per i trasporti marittimi

pubblicato giovedì 26 marzo 2020 alle ore 18:56:48


ASSARMATORI“:  Dichiarare lo stato di calamità natural”


anche per i trasporti marittimi

 



 



Anche nel comparto dei trasporti marittimi al pari di quello aereo, l'epidemia da COVID-19 deve essere riconosciuta come calamità naturale ed evento eccezionale, ai sensi dell'articolo 107, comma 2, lettera b), del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea. Difronte a una crisi che è ormai strutturale, ASSARMATORI si è rivolta oggi direttamente al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ai ministri delle Infrastrutture e Trasporti, dello Sviluppo Economico, dell’Economia e dei Beni Culturali, oltre che ai Presidenti delle Regioni Liguria, Toscana, Lazio, Sardegna, Campania, Calabria, Sicilia, Puglia, Marche, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.



L’associazione che raggruppa i principali gruppi armatoriali italiani e con interessi prevalenti nel nostro Paese ha chiesto quindi con forza che il Governo “estenda alle aziende del comparto marittimo oggi non rientranti tra quelle beneficiarie dei dispositivi previsti dall'art. 57 del DPCM 17 marzo 2020 ma comunque colpite dall'emergenza epidemiologica, le misure di supporto alla liquidità mediante i meccanismi di garanzia previsti dallo stesso art. 57 del DPCM 17 marzo 2020, n. 18, vigilando affinché́ gli istituti di credito adottino - con altrettanta urgenza - le procedure volte all'effettiva erogazione degli strumenti finanziari ivi contemplati e necessari a supportare la continuità̀ operativa delle medesime, prevedendo le opportune moratorie relativamente ai rapporti finanziari in essere affinché́ il ricorso alle nuove necessitate linee di credito non determinino inadempienza degli impegni contrattuali assunti in precedenza”.



“Non c’è tempo da perdere - incalza il Presidente di ASSARMATORI, Stefano Messina -senza interventi compensativi in tempi brevi, è a rischio la sopravvivenza stessa delle aziende di navigazione italiane operanti sul cabotaggio, le Autostrade del Mare e nei collegamenti con le isole”.



Nella lettera inviata alle massime Istituzioni del Paese, ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio sottolinea come, dopo i provvedimenti assunti da Governo e Regioni per impedire il contagio fra i cittadini italiani, il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia di fatto azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali. “Ma proprio l’effetto combinato della caduta verticale, attuale e prospettica, dei traffici e quindi dei ricavi con il doveroso mantenimento dei servizi, sta facendo scivolare tutte le compagnie del settore verso il punto di non ritorno. E da queste compagnie non si può pretendere a lungo che l'onere di garanzia dei servizi sia sostenuto senza un adeguato aiuto dello Stato”.



Come detto, il Governo con il Decreto Cura Italia, all’art. 79 ha istituito un Fondo per gli interventi specifici per il trasporto aereo. Misure e meccanismi analoghi dovrebbero essere  previsti anche per il comparto marittimo “tenendo conto che è l'intero attuale coacervo dei servizi di cabotaggio e di collegamento con le isole ad essere a questo fine, per le ragioni sopra declinate, considerato di servizio pubblico nella sua interezza, posto che solo con il funzionamento integrale del sistema può̀ oggi darsi continuità̀ al sistema logistico e distributivo e, superata la crisi, consentire lo sviluppo della ripresa, in particolare nel settore turistico di cui detto sistema costituisce elemento essenziale”.



 



 



 



Roma, 25 marzo 2020




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

UN ARTICOLO SULLA SANITA' SCRITTO NEL 2011 DA SERGIO BICECCI A RIPROVA CHE TUTTO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO ERA STATO PREVISTO:



“LA SANITA’ SI STA SMEMBRANDO. DOVE SONO I PARTITI . .I SINDACATI . . I SINDACI ?” [...]


 

DEPOSITATA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE PER IL COMUNE UNICO ALL’ELBA di Stefano Martinenghi:



E' la società civile Elbana, non la politica, a riavviare l'iter di istituzione del comune unico [...]


 

ANCHE L'EX. PRESIDENTE DEL PARCO BEPPE TANELLI E' PER IL COMUNE UNICO:



Beppe Tanelli Gli scritti della Dott.sa Cecilia Pacini - Presidentessa di Italia Nostra Arcipelago Toscano -, e del [...]


 

COVIT -19 -LA LUCE OLTRE IL BUIO DEL LUNGO TUNNEL Se le diagnosi erano sbagliate con quale prospettiva gli “angeli della nostra salute“ curavano i pazienti? Ora si spera che a fronte della scoperta sulla vera natura della patologia si possa rapidamente disporre delle adeguate cure di Alberto Zei :



Almeno nel futuro Lungo e fatale è stato il simbolico tunnel del covid-19, [...]


 

CONCORSO PER IL NUOVO STEMMA DI RIO: 60 LE PROPOSTE:



ono oltre sessanta le proposte pervenute all’Amministrazione con le idee grafiche per il nuovo stemma ed il nuovo gonfalone del Comune [...]


 

ELBA ISOLA AUTONOMA. Manifesto programmatico 2020-2025 di Ruggero Barbetti:



Elba Isola Autonoma Ruggero Barbetti I prossimi 5 anni devono costituire l’occasione per un cambiamento che [...]


 

QUESTI SONO I RINFORZI CONCESSI AL NOSTRO PRESIDIO OSPEDALIERO?? di francesco Semeraro :



I nostri responsabili politici sono soddisfatti che l'ASL divulghi un bando per 3 medici per l'ospedale Elbano però [...]


 

SULLA VICENDA “SOAP &DRUGS” IMPORTANTI E INTESSANTI PRECISAZIONI DELL’ AVV. LUISA BRANDI:



Tutti confidiamo nel rispetto dei propri diritti e della legge ma talvolta può succedere di non comprendere la discrepanza [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali