Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

11 aprile “Giornata del mare e della cultura marinara”.

pubblicato venerdì 12 aprile 2019 alle ore 00:00:17


11 aprile “Giornata del mare e della cultura marinara”.

- Per la sua speciale collocazione al centro del Mediterraneo, l’Italia da sempre beneficia di una risorsa di inestimabile valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico: il mare, un privilegio da difendere, da valorizzare e da trasmettere alle nuove generazioni. Per questo motivo, la Repubblica italiana riconosce l’11 aprile di ogni anno la Giornata del mare e della cultura marinara, allo scopo di promuovere e sviluppare presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, la cultura del mare. La Giornata è stata istituita lo scorso anno con le recenti modifiche al Codice della Nautica da diporto, al fine di sviluppare tra gli studenti la consapevolezza del mare come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico. Su iniziativa del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, l’11 aprile si sono svolte manifestazioni in tutta Italia, in collaborazione con la Guardia Costiera, per valorizzare le tradizioni marinaresche del nostro Paese, il patrimonio storico e culturale legato al mare, nella consapevolezza che la scuola rappresenti il miglior veicolo per educare i giovani anche in tale ambito. L’attività, rivolta in particolare agli studenti, si ricongiunge agli obiettivi e ai compiti della Guardia Costiera, impegnata quotidianamente nella ricerca e soccorso, nella tutela della sicurezza della navigazione, nella difesa dell’ambiente, nella tutela del patrimonio ittico e dell’habitat marino e costiero, nonché in tutto ciò che riguarda gli usi civili e produttivi del mare. Gli uomini, le donne, i mezzi aerei e navali del Corpo hanno partecipato con dimostrazioni pratiche delle principali attività operative della Guardia Costiera e offrendo la propria esperienza all’interno di conferenze e incontri rivolti a cittadini e studenti. Nell’ambito delle iniziative regionali per la giornata del mare coordinate dalla Direzione marittima di Livorno la Capitaneria di Porto di Portoferraio e gli Uffici Marittimi di Marciana Marina, Rio Marina e Marina di Campo, hanno organizzato specifiche attività coinvolgendo studenti di tutte le fasce di età. Nello specifico, nella giornata di martedì 9 aprile 2019 presso il porto di Marciana Marina, ove per l’occasione è stata dislocata la motovedetta 2117 della Guardia Costiera di Portoferraio, il personale dell’Ufficio Locale Marittimo ha incontrato i bambini delle scuole per l’infanzia di Marciana, Marciana Marina, Procchio e Marina di Campo, al fine di far conoscere loro le professioni del mare. A tal proposito sono intervenute delle figure rappresentative con personali testimonianze in materia di pesca, immersioni, e servizi tecnico nautici. In data odierna, 11 aprile 2019, presso la Capitaneria di porto di Portoferraio sono stati ospitati gli alunni appartenenti a due classi della locale Scuola primaria “San Rocco”, i quali hanno beneficiato di una visita presso la Sala Operativa e la banchina d’ormeggio delle motovedette S.A.R. e costiere. Nel corso della mattina il Capo del Compartimento Marittimo dell’isola d’Elba, accompagnato dal personale militare dipendente, è intervenuto presso l’I.S.I.S. “R. FORESI”, promuovendo la tematica della cultura marinara alla presenza del Presidente dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Portoferraio e della Lega Navale Italiana di Portoferraio. In occasione della conferenza tenuta a cura del personale militare stesso della Capitaneria, della Lega Navale Italiana, di alcuni rappresentanti della Fondazione “EXODUS” e con il contributo di una competente biologa marina sono state trattate tematiche diversificate, quali la tutela ambientale, le specie protette, le attività del diporto in mare. Al contempo, presso la scuola primaria “G. MARCONI”, il personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Rio Marina ha coinvolto cinque classi nella proiezione di video esplicativi i compiti del Corpo delle Capitanerie di porto e, nello specifico, sull’importanza della salvaguardia e tutela del territorio. Un’ulteriore iniziativa è stata attuata dal personale militare della Delegazione di Spiaggia di Marina di Campo, il quale è intervenuto a favore di quattro classi della locale scuola media, con la collaborazione del personale rappresentante di “Diving Center Blu”, di un collaboratore presso l’Acquario di Marina di Campo e di un locale pescatore. La giornata ha visto la presenza, nel porto di Civitavecchia, di un autorevole rappresentante del Ministero dell’Istruzione e del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. È la prima volta che le due Amministrazioni celebrano insieme l’evento. L’11 aprile - che ha coinvolto anche il cluster marittimo, le associazioni e le organizzazioni impegnate a vario titolo per sostenere la cultura e la tutela dell’ambiente marino - rappresenta un’occasione importante per approfondire il valore di un bene imprescindibile come il mare, per riflettere insieme sugli aspetti e le tematiche legate alla sua conservazione, al suo futuro. Portoferraio, 11.04.2019




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

PORTOFERRAIO, SOSPESO DALLE SUE FUNZIONE IL DIRIGENTE URBANISTICO ARCH. PARIGI:



Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Livorno, accogliendo la richiesta avanzata dal Procuratore della [...]


 

LA SELEZIONE DELLA CLASSE DIRIGENTE ALL’ELBA E UN PROBLEMA IRRISOLTO di G.Muti :



E’ certamente un problema irrisolto perché sono errati i meccanismi [...]


 

DAL CERBONI, UNA LETTERA IN RICORDO DI LORIS:



Caro Loris, te ne sei andato via in una triste serata di Aprile senza darci neanche il tempo di rammaricarci per la tua malattia, così [...]


 

ELBA: UN’UNITÀ DA RITROVARE di Pietro Chionsini:



Narra una leggenda che Venere, Dea della Bellezza, emersa dalle acque prospicienti la Toscana, lasciò cadere dalla collana sette [...]


 

MARINELLA MARIANI E’ IL NUOVO VICE PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE CARLO D’EGO – RIESITA’.:



“L’iniziativa di Umberto Canovaro di rassegnare le dimissioni da Vice Presidente della nostra Associazione – così [...]


 

L'INTERVISTA RILASCITA DA CLAUDIO DESANTI A QUINEWS NELLA QUALE SPIEGA LA RAGIONI CHE LO INDUCONO, PERMANENDO QUESTE CONDIZIONI, A RINUNCIARE A CAPEGGIARE UNA LISTA DI CENTRO DESTRA :



De Santi scettico sull'unità del centrodestra Claudio de Santi Claudio De Santi, assessore esterno al Comune di Portoferraio, [...]


 

INQUIETANTE CONSIGLIO COMUNALE A PORTOFERRAIO di Francesco Semeraro:



Quello di oggi a mio vedere è stato un Consiglio Comunale (C.C.) inquietante, teso, ricco di colpi bassi e per completare l'opera [...]


 

IL SINDACO MARIO FERRARI E L'ASS.CLAUDIO DE SANTI IN REGIONE PER DISCUTERE DEL PROGETTO "WATER FRONT" :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari e l’assessore al demanio Claudio De Santi hanno partecipato nei giorni scorsi ad un incontro convocato [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali