Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

E’ VERO CHE I PAZIENTI, ANCHE ANZIANI, NON VENGO PIU’ RICEVUTI NEGLI AMBULATORI E LASCIATI FUORI DALLA PORTA ? di Sergio Bicecci

pubblicato giovedì 24 settembre 2020 alle ore 12:43:18


E’ VERO CHE  I PAZIENTI, ANCHE ANZIANI, NON VENGO PIU’   RICEVUTI  NEGLI  AMBULATORI  E LASCIATI  FUORI DALLA PORTA  ?    di  Sergio Bicecci

 



Sanità! Tema delicatissimo, spesso affrontato anche con poca conoscenza, dobbiamo pur riconoscerlo. Io stesso negli anni addietro mi sono più volte  intrigato  nel descrivere  i negativi e costosi effetti che questa produce su noi utenti.   Ricordo vari temi affrontati: dall’incredibile costo annuale degli elicotteri fino a chiamare in causa i Sindacati, i Partiti, i Sindaci quando sembrava proprio che nulla, di tutto ciò, interessasse loro.  E poi la mancanza di una terapia intensiva, se ne parla adesso a causa del covid 19, ma già  la citavo allora, come causa non soltanto della conseguente limitata attività operatoria costringendo i pazienti a continue emigrazioni verso Strutture più organizzate, ma anche alla progressiva dequalificazione della chirurgia, ad onta dell’impegno profuso e indiscutibile dell’intero Reparto.  Fino alla lettera aperta all’allora Assessore alla sanità dott.sa Scaramuccia, Invitando anche il Presidente Rossi a trasferirsi all’Elba, quando affermò che con gli elicotteri avrebbe risolto tutti i problemi. Insomma, come altri, mi sono speso abbastanza nel denunciare le tante carenze subite. (anni 2010-2011)     A fronte di una politica tendente a far quadrare i conti, i tagli sui servizi alla salute sono sempre apparsi come l’unico toccasana!    Le cose da allora non sono migliorate, tutt’altro. Ma qui rimando il lettore a quanto scrive con tanta passione l’amico Semeraro.  Vorrei invece segnalare qualcosa  che, proprio per il mio pregresso interessamento sulla sanità, mi è stato segnalato e confermato. Mi riferisco alla medicina di base, ai medici di famiglia per chiarire. Sia pur con le dovute eccezioni,   sembrerebbe che i pazienti non venissero ricevuti negli ambulatori pur nel rispetto delle normative igienico-sanitarie ma, più o meno numerosi, fatti sostare fuori della porta di accesso agli studi. Persone anche anziane obbligate a stare in piedi in estate sotto il sole, in inverno anche peggio se gli ingressi fossero nelle vie o nelle piazze. Tenuti a descrivere le loro patologie o chiedere prescrizioni mediche in presenza di altri. Mi si dice che tutto ciò risponde ad un Dispositivo Regionale che vieterebbe l’ingresso negli ambulatori proprio a tutela della diffusione del morbo.   Difficile a credersi, forse i motivi sono altri, ma sconosciuti. Se così veramente fosse, sarebbe quantomeno una grossolana sottovalutazione dello stesso Dispositivo oltre alla  mancanza di rispetto della persona, della dignità individuale  prima ancora che una grave privazione della sfera privata.  Ripeto, se così fosse e non me lo auguro, sarebbe apprezzabile qualche lodevole iniziativa tendente a risolvere il problema.    S.Bicecci. 24/09/20



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

SFONDATO IL TETTO DEL COPPEDÈ: CHI STA SOTTO È IN PERICOLO. Ferrari e de Santi: “Qualcuno faccia qualcosa prima che sia troppo tardi” :



“Siamo tutti Pasquini”. Una battuta, forse, visto il riscontro che stanno avendo le proteste dei cittadini contro [...]


 

PORTOFERRAIO, L’AMMINISTRAZIONE ZINI, IL DEGRADO E LO SGUARDO “TERA TERA” di G.Muti:



E’ da qualche mese che l’Amministrazione di Portoferraio è [...]


 

I CINGHIALI, PER UN TERRITORIO, SONO O NON SONO UNA RISORSA ?:



(Al dilemma se i cinghili siano un problema od una risorsa si potrebbe rispondere che [...]


 

UN LETTORE DA TORINO : “MA QUANTI GIOVANNI MUTI CI SONO ALL’ELBA? E IL LIBRO CHI LO HA SCRITTO? :



Foto Giovavnni Muti detto il Monello Gentilissimo Sig. Muti Sono [...]


 

E' NATO SMART, SISTEMA MUSEALE DELL'ARCIPELAGO TOSCANO di Cecilia Pacini:



È stato costituito il nuovo S.M.A.R.T. Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano. Con l’approvazione della convenzione [...]


 

VIVERE NEL CENTRO STORICO DI PORTOFERRAIO IN UNA PUNTUALE ANALISI DELL'EX SINDACO GIOVANNI FRATINI:



La vita nel centro storico non è fatta solo di rose e fiori, ma anche di qualche spina Rose e fiori. Ho a disposizione [...]


 

ESA COMUNICA IL CALENDARIO INVERNALE DEL "PORTA A PORTA" PER PORTOFERRAIO:



Esa spa ricorda ai gentili utenti del Comune di Portoferraio che dal 1° Ottobre entrerà in vigore il calendario invernale per [...]


 

PROBLEMATICHE SOLLEVATE SERVIZIO DI TPL ISOLA D’ELBA:



In relazione agli argomenti sollevati, l’Azienda si permette di osservare quanto di seguito riportato. Il [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali