Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

SUL PROBLEMA DEL DISSALATORE RUGGERO BARBETTI SCRIVE AL PREFETTO

pubblicato domenica 2 giugno 2019 alle ore 00:31:10


SUL PROBLEMA  DEL  DISSALATORE  RUGGERO BARBETTI SCRIVE AL PREFETTO

Dissalatore: Barbetti scrive al Prefetto Scritto da Ruggero Barbetti Sabato, 01 Giugno 2019 16:03




Egr. Sig. Prefetto, 



con nota a firma dell'Assessore Fratoni la Regione Toscana inviava in data 30 maggio 2019 via PEC a questa amministrazione la bozza di un "Accordo per l'approvvigionamento idropotabile dell'Isola d'Elba al fine di garantire l'autonomia idrica - Realizzazione del dissalatore I lotto e I stralcio".

Al di là di un comportamento singolare che affronta un tema così delicato senza un preventivo dialogo né alcuna occasione di approfondimento delle criticità segnalate con la Delibera del Consiglio Comunale di Capoliveri n. 30/2019 in data 9 aprile 2019, particolarmente inopportuna appare la richiesta di provvedere ad inviare osservazioni e/o integrazioni entro 15 giorni, salvo stabilire unilateralmente che a tale scadenza l'accordo sarà considerato definitivo.

Senza dimenticare la comunicazione dell’Autorità Idrica della Toscana che in data 29 maggio intimava al Comune: “che, entro 10 giorni dal ricevimento della presente, codesta amministrazione comunale ha diritto di presentare a questa Autorità le proprie osservazioni, eventualmente corredate da documenti” riguardo all’istanza del Comune di Capoliveri di assumere determinazioni in autotutela per l’annullamento del Decreto del Direttore Generale di AIT n. 62/2017.

Come certamente noto il Comune di Capoliveri si trova in uno stato di vacatio dei propri organi in ragione dell'esito della consultazione elettorale e del ricorso al ballottaggio e pertanto nell'impossibilità di assumere atti, anche politici, di manifestazione di volontà vincolanti. 

Una tale iniziativa da parte della Regione Toscana integra pertanto una grave violazione dei diritti dei cittadini di questo comune, nella cui giurisdizione ricade l'intervento del dissalatore, secondo gli atti non ancora annullati nonostante la richiesta di provvedimento in autotutela di cui alla citata delibera.

Vale la pena di ricordare che il progetto è stato approvato senza integrale copertura finanziaria e che per questo necessita di un ulteriore pronunciamento dei comuni in relazione all'impegno pur generico a reperire per il futuro risorse per il completamento dell'intervento nonché per l'acquisizione di ulteriori tranche di finanziamento a carico di fondi della Regione Toscana e di fondi ministeriali.

Le chiedo pertanto, tenuto conto altresì degli eventuali connessi profili erariali e comunque a tutela del corretto esplicarsi delle rispettive competenze istituzionali, di assumere ogni iniziativa che ritenga opportuna ed idonea a riportare ordine e correttezza nei rapporti istituzionali con il Comune di Capoliveri e comunque nel rispetto dell'Elba tutta.

Mi sia consentito, con l'occasione, di esprimere la preoccupazione che mentre si mettono sul tavolo progetti faraonici e non ancora finanziati, si trascuri più o meno consapevolmente la manutenzione della condotta sottomarina il cui corretto funzionamento rientra negli obblighi del soggetto gestore con la conseguenza di gravi danni e responsabilità nel caso in cui tale obbligo non fosse adeguatamente  adempiuto e con la necessità, pertanto, di una sensibilizzazione della società ASA in tal senso ed in via preventiva di disagi e conseguenti iniziative giudiziarie.



Distinti Saluti

Ruggero Barbetti





« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

INAUGURATO UN GRAN BEL PRONTO SOCCORSO di Francesco Semeraro :



Ora però bisogna concentrarsi a farlo funzionare con un numero di medici e infermieri adeguati e con servizi di supporto come [...]


 

PUBBLICHIAMO QUESTO POST DA "CAMMINADO" PERCHE' SEMBRA SCRITTO DA "ELBA 2000" Le cose che il Movimento ripete da oltre 20 anni.:



Da camminando DISSALATORE business milionario da dalla colonia dell'Elba pubblicato il 25 Giugno 2020 alle [...]


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini:



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice [...]


 

DISSALATORE, ALL'ELBA CON "IL CERINO ACCESO IN MANO" Tra ricorsi e controricorsi il TAR al momento ha accolto le motivazioni della ASA, tanto che i lavori per l’ installazione del dissalatore di Mola dovrebbero riprendere in questi giorni di Alberto Zei :



A qualcuno doveva pur restare il cerino acceso in mano quando, dopo le altalenanti decisioni sull’ [...]


 

PARLIANO ANCORA UNA VOLTA DI PIANOSA , CON DUE VECCHI ARTICLI RIPROPOSTI DA FACEBOOK E ANCHE PERCHE' SAREBBE TORNATA LA FOCA MONACA :



COSA FARE DI PIANOSA RIMANE UN PROBLEMA IRRISOLVIBILE di G. Muti pubblicato venerdì 19 giugno 2015 alle ore 23:43:04 Gli [...]


 

LIONS CLUB I. D’ELBA Consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio :



Con la consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio si conclude l’attività [...]


 

ALTRI PROBLEMI PER LA COSTRUZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA. IL COMUNE VIETA I RUMORI MOLESTI E SPOLVERAMENTO:



La Giunta guidata dal sindaco Andrea Gelsi nel corso della seduta del 15 giugno scorso ha deliberato l’adeguamento della disciplina [...]


 

LO STEMMA DI RIO DELL’ELBA: LA TORRE IL MARE E LA MINIERA di G.Muti:



Visto che a Rio si sta scegliendo lo stemma comunale [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali