Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

GLI ARTISTI TOSCANI ROBERTO FRANGIONI, ALFREDO SCAMPORRINO E FRANCESCA BARNINI ESPONGONO AL CENTRO DI AGGREGAZIONE CULTURALE DI AMEDEO FUSCO. GRANDE ED EMOZIONANTE SUCCESSO A RAGUSA PER L'INAUGURAZIONE

pubblicato venerdì 4 marzo 2016 alle ore 23:33:22


GLI ARTISTI TOSCANI ROBERTO FRANGIONI, ALFREDO SCAMPORRINO E FRANCESCA BARNINI ESPONGONO AL CENTRO DI AGGREGAZIONE CULTURALE DI AMEDEO FUSCO. 

GRANDE ED EMOZIONANTE SUCCESSO A RAGUSA PER L'INAUGURAZIONE

Sono Roberto Frangioni (Portoferraio, Isola d'Elba, LI), Alfredo Scamporrino (Piombino, LI), e Francesca Barnini (Pontedera, PI) gli artisti toscani le cui opere si trovano ora esposte al Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa.



L'inaugurazione della nuova sede a cura di Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri, svoltasi lo scorso 27 febbraio, è stata protagonista di una grandissima e calorosissima partecipazione. Già dalle 18 moltissime persone erano in fila fuori dai locali di via Mario Leggio 174, e tantissime altre sono giunte sul posto dalla provincia di Ragusa e da fuori, fino a tarda serata, per saperne di più su questa nuova ed originale iniziativa, per osservare le opere della prima collettiva di pittura, scultura, fotografia, pirografia, per ascoltare Amedeo Fusco che ha tenuto un emozionante ed emozionato discorso d'apertura e di benvenuto. "Ringrazio con tutta l'anima tutti coloro i quali sono intervenuti qui stasera - ha detto Fusco - e che hanno dimostrato interesse e curiosità nei confronti di questo mio nuovo progetto. Questa nuova avventura, che segna per me un punto d'arrivo da cui riparto, è frutto di grande sacrificio e di grande amore. Un ringraziamento va a Lucio Morando, che ha creduto in questa iniziativa e mi ha spinto ad intraprenderla, e a tutti gli artisti associati provenienti da tutta Italia e da tutta Europa, che sono già oltre 100, che hanno già partecipato a Punti di Vista tour e a Ritratti e che ancora una volta mi rinnovano la loro preziosa fiducia, e agli altri che stanno aderendo". Il pubblico ha accolto queste parole con un grande e caloroso applauso e con tanti apprezzamenti.



La sede dell'Associazione di Cultura Europea, il Centro di Aggregazione Culturale, è un bellissimo ed ampio locale collocato nel centro storico di Ragusa e si configura come un grande ed importante input per la rivitalizzazione dell'area, da molto tempo ormai quasi lasciata a sé stessa, data la quasi totale assenza di iniziative che possano attrarre la curiosità e la partecipazione dei cittadini. Anche i commercianti di via Mario Leggio hanno accolto con sostegno l'apertura di questo spazio.



"Questo spazio - ha poi spiegato Amedeo Fusco - sarà aperto a tutte le forme d'arte, anche danza, teatro, poesia, letteratura, eccetera e a disposizione di tutti coloro che vorranno condividere i loro progetti con me e le proprie sensazioni ed emozioni con gli altri. Qui non si terranno spettacoli, ma prove di spettacoli, così da far vedere e conoscere da vicino il lavoro che c'è per la costruzione dell'atto finale di un'esibizione. Lo scambio fra culture sarà al centro delle nostre attività. "Cultura" non intesa in senso didattico, ma come cultura del singolo individuo, del proprio bagaglio personale e della propria conoscenza. Ed è proprio da questa concezione che nasce il Centro di Aggregazione Culturale: forse il primo in Italia e nel mondo a porre le sue radici su queste basi. Idee nuove, sempre nuove".



Contestualmente all'apertura della nuova sede, come prima accennato, è stata inaugurata anche la prima collettiva di pittura, scultura, fotografia e pirografia, che vede esposte le opere di: William Casanova, Anita Scola, Laura Longhitano, Simone Zibbo, Fabrizio Viola, Giorgio Cappello, Donata Scucces, Sara Ghedin, Michelangelo Lacagnina, Øokci, Manuela Distefano, Paolo Cutrano, Barbara Puglisi, Piera Narducci, Sal Jacono, Franco Filetti, Salvatore Licitra, Ottavio Rossi, Paola Abbruzzese, Orlando Tocco, Angela Giovanetti, Dania Minotti, Andrea Nanì, Sergio Cimbali, Salvatore Cilio, Arturo Barbante, Annalisa Cavallo, Elvira Salonia, Antonio Scaramella, Cinzia Oneto, Lucio Morando, Carmen Stan, Silvano Ruffini, Maria Mazzotti, Andrea Cabras, Vesna Cuk, Bernardetta Olla, Ivo d'Orazio, Pietro Maltese, Paola Biscoglio, Giusi Manenti, Caterina Dore, Graziano Sozza, Antonio Federico, Beatrice Nicosia, Antonella Rollo, Alfredo Scamporrino, Turi Sottile, Roberto Frangioni, Silvano Braido, Dario Remondini, Donato Ungaro, Augusto Ghiani, Pino Larosa, Max Babini, Isabella Maria B., Fabiola Santarelli, Paolo Pierotti, Lorenzo Mesini, Alfredo Flavio, Angela Petrantoni, Francesca Barnini, Devis Ponzellini, Maria Ana Deimichei, Cristina Santoro, Deborah Puglisi, Giuliana Griselli, Salvatore Massari, Federico Loprete, Stefano Orlandini, Maria Romeo, Francesco Baglieri, Mariapia Sozzi, Lillo Messina, Stefano Cassarino, Stefano Licitra, Ennio Calabria, Tony Esposito.



La mostra sarà visitabile fino al 15 marzo, tutti i giorni dalle 17 alle 21.




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

INAUGURATO UN GRAN BEL PRONTO SOCCORSO di Francesco Semeraro :



Ora però bisogna concentrarsi a farlo funzionare con un numero di medici e infermieri adeguati e con servizi di supporto come [...]


 

PUBBLICHIAMO QUESTO POST DA "CAMMINADO" PERCHE' SEMBRA SCRITTO DA "ELBA 2000" Le cose che il Movimento ripete da oltre 20 anni.:



Da camminando DISSALATORE business milionario da dalla colonia dell'Elba pubblicato il 25 Giugno 2020 alle [...]


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini:



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice [...]


 

DISSALATORE, ALL'ELBA CON "IL CERINO ACCESO IN MANO" Tra ricorsi e controricorsi il TAR al momento ha accolto le motivazioni della ASA, tanto che i lavori per l’ installazione del dissalatore di Mola dovrebbero riprendere in questi giorni di Alberto Zei :



A qualcuno doveva pur restare il cerino acceso in mano quando, dopo le altalenanti decisioni sull’ [...]


 

PARLIANO ANCORA UNA VOLTA DI PIANOSA , CON DUE VECCHI ARTICLI RIPROPOSTI DA FACEBOOK E ANCHE PERCHE' SAREBBE TORNATA LA FOCA MONACA :



COSA FARE DI PIANOSA RIMANE UN PROBLEMA IRRISOLVIBILE di G. Muti pubblicato venerdì 19 giugno 2015 alle ore 23:43:04 Gli [...]


 

LIONS CLUB I. D’ELBA Consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio :



Con la consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio si conclude l’attività [...]


 

ALTRI PROBLEMI PER LA COSTRUZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA. IL COMUNE VIETA I RUMORI MOLESTI E SPOLVERAMENTO:



La Giunta guidata dal sindaco Andrea Gelsi nel corso della seduta del 15 giugno scorso ha deliberato l’adeguamento della disciplina [...]


 

LO STEMMA DI RIO DELL’ELBA: LA TORRE IL MARE E LA MINIERA di G.Muti:



Visto che a Rio si sta scegliendo lo stemma comunale [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali