Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

TAXI COLLETTIVO PER BAGNAIA ECCO COME STANNO LE COSE di Adalbero Bertucci

pubblicato mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 11:09:28


 TAXI COLLETTIVO  PER  BAGNAIA  ECCO COME  STANNO LE  COSE      di  Adalbero  Bertucci

Leggo con amarezza circa il problema del TAXI COLLETTIVO, trasporto che i cittadini di Bagnaia avevano e sentivano loro, d'altra parte c'era da aspettarselo, ogni cosa buona che Portoferraio ha ottenuto negli anni, è stata tolta o modificata da questa Amministazione, in questo caso non ha rinnovato il contratto che scadeva ad aprile e durava da ben 20 anni.  Così  i bagnaiesi sono rimasti a piedi, ai tassisti è stato  tolto un importante  introito per sopravvivere alle spese e alle tasse che pagano al Comune, che ha risparmato in questo modo una somma irrisoria.



Vorrei fare una piccola sintesi di come è nato questo servizio:   era il lontano 2000, all'Amministrazione di Portoferraio a guida Centrodestra con il Sindaco Dottor Giovanni Ageno, i cittadini della località Bagnaia chiesero di avere un servizio di trasporto in rafforzamento a quello esistente degli autobus perchè gli orari non erano idonei alle esigenze per raggiungere l' ospedale, le poste, e altri servizi essenziali. L'allora Vice Sindaco Giuliano Fuochi convocò una riunione dove erano presenti alcuni cittadini e i rappresentanti del  Comune di Rio Elba, perchè Bagnaia è divisa fra i due comuni.



Dalla riunione scaturì l'esigenza di incentivare il servizio autobus con un servizio programmato con i TAXI, furono convocati i tassisti e fu fatto un accordo fra i due comuni che avrebbe dato la possibilità ai bagnaiesi sia di Rio Elba che quelli di Portoferraio di poter usufruire del servizio; questo subì, nell'anno 2013, una sospensione anche  allora avvenuta con un Amministrazione di centro sinistra. Con il cambio di amministrazione 2014, i tassisti si presentarono in comune a parlare con la nuova amministrazione e da lì riprendemmo il percorso sospeso del taxi-collettivo: il Comune di Portoferraio per l'anno 2014/15 pagò per intero la somma, perchè l'Amministrazione di Rio Elba non aveva istituito il capitolo di spesa per il servizio.



Nel 2016 l'amministrazione Ferrari tramite il mio assessorato ha fatto un ulteriore sforzo allargando il servizio alla zona di Viticcio/Enfola, che ha funzionato fino ad aprile, data di scadenza 2019/2020, e dopo? Nulla: l'Amministrazione attuale ha lasciato scadere il contratto senza fare rinnovo e ad oggi non se ne sente più parlare.  E' un peccato lasciare una zona come Bagnaia scoperta da un servizio fondamentale per famiglie e persone anziane che ne usufruivano,  mi rammarica ancora di più perché  nell'attuale  Amministrazione sono presenti ben tre Assessori della zona di Bagnaia, e loro sanno le difficoltà che affrontano i loro cittadini. Speriamo che gli Amministratori attuali si ravvedano e facciano riprendere un servizio importante per i bagnaiesi ma anche per i tassisti e le loro famiglie.



 



ADALBERTO BERTUCCI



FORZA ITALIA




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

COSA SUCCEDE ALLA SANITA’ ELBANA ? di Claudio De Santi:



Si chiudono le attività sportive e il servizio scuolabus di Portoferraio ma non la scuola dove sono stati i due bambini [...]


 

LA SCOMPARSA DEL PITTORE ELBANO ITALO BOLANO:



Questa mattina all’età di 84 anni ci ha lasiati il Professor Italo Bolano. La fine [...]


 

RISPOSTA A FLORIO PACINI SUI PERICOLI CHE SI POSSONO CORRERE PER RESTARE FEDELI AI PROPRI PRINCIPI di Giovanni Muti:



Caro Florio, ti ringrazio per gli apprezzamenti. Mi piace molto che tu mi riconosca [...]


 

SPIEGO PERCHE’ VOTERO’ NO AL REFERENDUM E PER GIANI ALLE REGIONALI di Giovanni Fratini:



Ho votato Sì alla riforma complessiva ed organica della Costituzione proposta dal Governo Renzi, purtroppo naufragata perché [...]


 

L’AFFETTO E L’AMICIZIA QUANDO CI SONO RESTANO! di Florio Pacini :



Ho letto con molta attenzione l’ultimo post di Giovanni Muti (il Monello), fra le righe mi ci sono sentito citato. [...]


 

INGEGNERERE STEFANO BENEFORTI : UN EVENTO MEMORABILE di Marcello Meneghin :



L'Ing.stefano Beneforti È con immenso piacere che ho letto quanto ha pubblicato l'ing Beneforti su [...]


 

PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO DI SERGIO BICECCI DOVE VIENE PROPOSTA UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DEI CINGHIALI:



I CINGHIALI SONO UNA RISORSA di Sergio Bicecci pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 10:25:59 (Riproponiamo [...]


 

"Ofelia/Un'elbana alla corte dei Windsor" di Marta Ajò* :



Se qualcuna/o pensasse che la vita in un piccolo paese, di una piccola isola, di una piccola donna non abbia colori e [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali