Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

QUALCHE OSSERVAZIONE SULL'INTERVENTO DI ROMANO BARTOLONI CONTRO L'ELBA "BLINDATA" di Marco Sollapi

pubblicato domenica 22 marzo 2020 alle ore 11:43:24


QUALCHE OSSERVAZIONE  SULL'INTERVENTO DI  ROMANO BARTOLONI CONTRO L'ELBA

Leggo su Elbareport un intervento  di Romano   Bartoloni    sul problema  creato dai  detentori  di seconde case   che  sbarcando  all’Elba   hanno  creato   preoccupazioni    nei residenti, che  temendo   una possibile  contaminazione, soprattutto  da    quelli che  arrivano dalle  zone  rosse del  nord ,  hanno  reagito chiedendo la “ blindatura “ dell’isola.



 



Dice  Bartoloni:



 



 “I varchi agli imbarchi di Piombino  non sono e non possono essere invalicabili per il resto del mondo. Sono e vanno regolati nel rispetto delle norme anticontagio dei decreti governativi, della disciplina regionale, della recente nota del ministero dei trasporti”.



Poi   spiega perché, per  lui,  essendo  un detentore  di una seconda casa ,   è ancora   più  ingiusto.



 



Pago,  dice,   “fior di tasse sulla proprietà, sui rifiuti senza i previsti sconti; subisco tariffe e spropositate su acqua e luce che non consumo , (  e  ha qui ha  ragione: è un problema  che   deve essere  risolto )  poi  le manutenzioni  non sempre gestibili a distanza.  Una  volta  il maltempo invernale mi ha danneggiato il tetto e provocato infiltrazioni . E c’è  anche   L'Asa, che mi  minaccia  di tagliarmi  l’acqua  per una involontaria morosità.”

Ecco,  per  queste  ragioni  i proprietari di seconde case  non dovrebbe essere bloccati



 



Questo  discorso  di  Bertoloni  non  farebbe una  piega    se  fosse stato fatto   due  mesi fa,   quando  non  c’era   l’emergenza  del Coronavirus   che   sta  pericolosamente   dilagando



 



Il  virus   infatti  non si muove  da  solo , ma ha  bisogno    del corpo dell’uomo che utilizza  come mezzo per   muoversi.  Se l’uomo non si muove  e se ne  rimare  a casa,  il  virus non si propaga  e,  alla  fine,  muore.  Ecco perché  il  governo è pronto ad  utilizzare  anche l’esercito  per  convincere    gli italiani a starsene  a casa. 



  



 



E poi, alla  fine, Bartoloni  in modo sorprendete ( potremo dire  contraddittorio )   dice :



“ Con i porti aperti comunque il rischio del contagio non può essere scongiurato in assoluto . .  . “



Quindi  ammette che, se  si facesse  quello che lui chiede,  vi sarebbe il pericolo di  contagio   ma. . .  ma     che  cosa ?   “ . .ma   resterebbe  un coraggioso segnale di vitalità per le prospettive di ritorno alla normalità



Azz!    Un coraggioso  segnale  di  vitalità ???    Quindi se  capisco bene,   noi elbani  dovremmo accettare  il rischio   di essere  contaminati   per  dimostrare  di  aver  avuto   il coraggio    di  dare  un segnale  di  vitalità,  magari  provocando morti   per   permettere  a  Bartoloni   di  pagare  una bolletta  dell’Asa  ?  



 



Ma non è tutto



 



Se  invece  blocchiamo glia  arrivi -  secondo lui -  sarebbe   “ uno scacco matto per il  futuro del turismo e per la resistenza delle sue avanguardie più affezionate, i proprietari delle seconde case” 



Quindi,   evitare    una possibile   una tragedia,  evitare  che l’Elba  finisca   sulle testate  nazionali  come  una zona  contaminata sarebbe     un danno   grave al turismo . . . . uno scacco matto. ?   Non aggiungo  altro.  Termino proprio  con “scacco matto”.  Sono  due parole  che  mi piacciono  specialmente  una che  ci aiuta  a  capire  la  confusione  in  cui  tutti noi stiamo vivendo.



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

COSA SUCCEDE ALLA SANITA’ ELBANA ? di Claudio De Santi:



Si chiudono le attività sportive e il servizio scuolabus di Portoferraio ma non la scuola dove sono stati i due bambini [...]


 

LA SCOMPARSA DEL PITTORE ELBANO ITALO BOLANO:



Questa mattina all’età di 84 anni ci ha lasiati il Professor Italo Bolano. La fine [...]


 

RISPOSTA A FLORIO PACINI SUI PERICOLI CHE SI POSSONO CORRERE PER RESTARE FEDELI AI PROPRI PRINCIPI di Giovanni Muti:



Caro Florio, ti ringrazio per gli apprezzamenti. Mi piace molto che tu mi riconosca [...]


 

SPIEGO PERCHE’ VOTERO’ NO AL REFERENDUM E PER GIANI ALLE REGIONALI di Giovanni Fratini:



Ho votato Sì alla riforma complessiva ed organica della Costituzione proposta dal Governo Renzi, purtroppo naufragata perché [...]


 

L’AFFETTO E L’AMICIZIA QUANDO CI SONO RESTANO! di Florio Pacini :



Ho letto con molta attenzione l’ultimo post di Giovanni Muti (il Monello), fra le righe mi ci sono sentito citato. [...]


 

INGEGNERERE STEFANO BENEFORTI : UN EVENTO MEMORABILE di Marcello Meneghin :



L'Ing.stefano Beneforti È con immenso piacere che ho letto quanto ha pubblicato l'ing Beneforti su [...]


 

PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO DI SERGIO BICECCI DOVE VIENE PROPOSTA UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DEI CINGHIALI:



I CINGHIALI SONO UNA RISORSA di Sergio Bicecci pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 10:25:59 (Riproponiamo [...]


 

"Ofelia/Un'elbana alla corte dei Windsor" di Marta Ajò* :



Se qualcuna/o pensasse che la vita in un piccolo paese, di una piccola isola, di una piccola donna non abbia colori e [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali