Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL PRESIDENTE DEL PARCO NAZIONALE GIAMPIERO SAMMURI SUL PROBLEMA DEI CINGHIALI

pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 17:20:41


IL PRESIDENTE DEL  PARCO NAZIONALE GIAMPIERO SAMMURI   SUL  PROBLEMA  DEI CINGHIALI

Cinghiali, Sammuri: introdurre reato per chi ostacola il contenimento, danni anche per la biodiversità Scritto da Federparchi Giovedì, 07 Novembre 2019 15:44




C'è una enorme proliferazione di cinghiali su tutto il territorio nazionale a cui occorre mettere un freno - lo ha dichiarato il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri intervenendo oggi alla manifestazione in piazza Montecitorio promossa da Coldiretti ed altre associazioni - si è parlato di una modifica della normativa, ma c'è da dire che anche con le regole vigenti si può condurre un'azione efficace di controllo di questa specie, ovvio che alcuni aggiornamenti legislativi potrebbero rendere tali attività più incisive. Io ho proposto una modifica molto semplice: con il collegato ambientale nella scorsa legislatura è stato introdotto il reato penale per chi dà cibo ai cinghiali ("foraggiamento") e per chi li libera sul territorio nazionale, ho quindi avanzato l'idea di estendere la figura di reato anche nei confronti di coloro che disturbano le operazioni di contenimento della specie, contenimento che avviene attraverso le catture tramite trappolamenti oppure con gli abbattimenti selettivi. Le azioni di disturbo costituiscono, infatti, uno dei motivi per cui a volte le operazioni di contenimento sono difficoltose.





In ogni caso vi è la necessità di interloquire fra diversi stakeholders, mentre gli agricoltori vorrebbero una drastica riduzione dei cinghiali, altre categorie non concordano con questa visione; è evidente che quando si propone un intervento legislativo ci si confronti con tutti i soggetti interessati.

Per quanto riguarda i Parchi - sottolinea Sammuri - posso dire che stanno lavorando tutti, con maggiore o minore efficacia a seconda delle situazioni, in questa direzione. Le aree naturali protette hanno interesse ad una drastica riduzione dei cinghiali all'interno del loro territorio perché questi animali non fanno solo danni alle culture agricole, come appare chiaro a tutti, ma fanno danni anche alla biodiversità, penso alle essenze vegetali, a partire da quelle più delicate come le orchidee e tante altre piante, così come danneggiano la piccola fauna che sta sul suolo. Ribadisco quindi che sin può lavorare in modo più efficiente utilizzando in pieno gli strumenti che sono già largamente disponibili e con piccole, ma rapide, modifiche alla normativa.





« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

ZONE DEGRADATE E DISAGIO SOCIALE: INTERVISTA ALL’EX SINDACO DI RIO ELBA ARCH. CLAUDIO DE SANTI di G.Muti :



D:Architetto De Santi, la ringrazio innanzi tutto per la sua disponibilità. Questa intervista [...]


 

L’ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI SCRIVE AL SINDACO DI PORTOFERRAIO Con una nota inviata al Sindaco del Comune di Portoferraio, l’ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI lamenta la scarsa funzionalità dell’Ufficio Edillizia Privata portoferraiese. :



Già alcuni mese fa l’Associazione, che raggruppa la quasi totalità dei geometri – liberi professionisti, [...]


 

Ruggero Barbetti membro Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. L’11 novembre la nomina con decreto a firma del Ministro Costa.:



Il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Sergio Costa, con decreto n. 323 dell’’11 novembre, [...]


 

IL SINDACO DI CAPOLIVERI ANDREA GELSI SULL'AFFIDAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA ALLA " CAPUT LIBERUM":



Con riferimento all’articolo del gruppo consiliare “Competenze e valori per Capoliveri” avente ad oggetto la volontà [...]


 

L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PORTOFERRIAO INCONTRA I CITTADINI:



Venerdì prossimo 15 novembre alle ore 18,00 presso la sala della Provincia in Viale Manzoni, assemblea pubblica [...]


 

Simona Bonafè: "Solidarietà al Tirreno" :



“I vigliacchi sono tornati in azione contro qualcosa che evidentemente ritengono per loro pericoloso: la libertà [...]


 

IL VINO SUBACQUEO PRODOTTO DA ARRIGHI PRESENTATO A FIRENZE . SARÀ PROIETTATO IN ANTEPRIMA IL CORTO DEL REGISTA STEFANO MUTI, 1° PREMIO AL FESTIVAL DI MARSIGLIA :



PORTO AZZURRO. Dopo il trionfo di Marsiglia, Antonio Arrighi e Stefano Muti riceveranno altri applausi [...]


 

CINGHIALI, LE PALLE DEL NONNO E I COGLIONI DI MULO:



I cinghiali, si sa, sono diventati un problema serio. La manifestazione a Roma organizzata dalla [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali