Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

CCNL METALMECCANICI, TERMINATE LE ASSEMBLEE IN TUTTA LA PROVINCIA: OK ALL'IPOTESI DI PIATTAFORMA UNITARIA DAL 94% DEI LAVORATORI

pubblicato venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 09:43:06


CCNL METALMECCANICI, TERMINATE LE ASSEMBLEE IN TUTTA LA PROVINCIA: OK ALL'IPOTESI DI PIATTAFORMA UNITARIA DAL 94% DEI LAVORATORI

Linvorno, 17 ottobre 2019 Martedì scorso si sono chiuse le urne nelle aziende metalmeccaniche della provincia di Livorno per la consultazione certificata promossa da Fim, Fiom e Uilm sull’ipotesi di piattaforma per il rinnovo del Contratto nazionale dell’industria metalmeccanica in scadenza a fine anno. Nel Comitato centrale della Fiom nazionale tenutosi ieri a Roma presso la sede della Cgil nazionale la segretaria dei metalmeccanici Francesca Re David, alla presenza del segretario generale Maurizio Landini, ha elencato e commentato gli importanti risultati di queste tre intense settimane di lavoro democratico, che ha coinvolto oltre 6.100 luoghi di lavoro al livello nazionale, portando al voto 360mila lavoratrici e lavoratori. A Livorno in particolare sono poco meno di 5mila i lavoratori con cui abbiamo parlato nelle tantissime assemblee svolte ed oltre 2400 quanti si sono recati alle urne per votare nei giorni successivi. Sono stati interessati i maggiori insediamenti produttivi: il comparto della componentistica Magna e Pierburg, la cantieristica Azimut Benetti e l'indotto, i siti impiantistici di Eni e Solvay fino a Piombino con le acciaierie Jsw e PioLog, Liberty Magona,Tenaris Dalmine fino alle tante piccole imprese metalmeccaniche del settore Industriale. Il 94,8% dei consensi, poco sotto il dato nazionale che si attesta al 96%, è il primo risultato importante per una piattaforma unitaria che non si vedeva da 13 anni (l'ultima risale al 2006), contributo alla legittimazione che questa provincia consegna al negoziato con Federmeccanica. La trattativa, il cui avvio è previsto per i primi di novembre, non sarà certo una passeggiata, ma il forte consenso e la partecipazione - oltre ad essere la prova che tra le lavoratrici e i lavoratori è forte la domanda per un contratto che affronti allo stesso tempo giustizia fiscale, sociale, ambientale e una più adeguata retribuzione - simboleggia l'assunzione di un reciproco impegno, lo definiremmo "Un Patto", a lottare per un risultato importante. Anche per questa ragione - afferma la segretaria nazionale Francesca Re David - l’avvio della trattativa "sarà accompagnato da una mobilitazione dei metalmeccanici, a partire dalle crisi industriali aperte, per chiedere al Governo politiche industriali vere e un intervento anche in rapporto alla manovra finanziaria, e per rivendicare la responsabilità delle imprese nazionali e delle multinazionali”. Fiom-Cgil provincia di Livorno




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

INAUGURATO UN GRAN BEL PRONTO SOCCORSO di Francesco Semeraro :



Ora però bisogna concentrarsi a farlo funzionare con un numero di medici e infermieri adeguati e con servizi di supporto come [...]


 

PUBBLICHIAMO QUESTO POST DA "CAMMINADO" PERCHE' SEMBRA SCRITTO DA "ELBA 2000" Le cose che il Movimento ripete da oltre 20 anni.:



Da camminando DISSALATORE business milionario da dalla colonia dell'Elba pubblicato il 25 Giugno 2020 alle [...]


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini:



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice [...]


 

DISSALATORE, ALL'ELBA CON "IL CERINO ACCESO IN MANO" Tra ricorsi e controricorsi il TAR al momento ha accolto le motivazioni della ASA, tanto che i lavori per l’ installazione del dissalatore di Mola dovrebbero riprendere in questi giorni di Alberto Zei :



A qualcuno doveva pur restare il cerino acceso in mano quando, dopo le altalenanti decisioni sull’ [...]


 

PARLIANO ANCORA UNA VOLTA DI PIANOSA , CON DUE VECCHI ARTICLI RIPROPOSTI DA FACEBOOK E ANCHE PERCHE' SAREBBE TORNATA LA FOCA MONACA :



COSA FARE DI PIANOSA RIMANE UN PROBLEMA IRRISOLVIBILE di G. Muti pubblicato venerdì 19 giugno 2015 alle ore 23:43:04 Gli [...]


 

LIONS CLUB I. D’ELBA Consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio :



Con la consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio si conclude l’attività [...]


 

ALTRI PROBLEMI PER LA COSTRUZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA. IL COMUNE VIETA I RUMORI MOLESTI E SPOLVERAMENTO:



La Giunta guidata dal sindaco Andrea Gelsi nel corso della seduta del 15 giugno scorso ha deliberato l’adeguamento della disciplina [...]


 

LO STEMMA DI RIO DELL’ELBA: LA TORRE IL MARE E LA MINIERA di G.Muti:



Visto che a Rio si sta scegliendo lo stemma comunale [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali