Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Barbetti torna sull’elisoccorso e scrive alla Regione “L’Elba ha bisogno di una base di elisoccorso sul territorio. Si sperimenti nella stagione turistica”.

pubblicato mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 15:45:54


Barbetti torna sull’elisoccorso e scrive alla Regione                             “L’Elba ha bisogno di una base di elisoccorso sul territorio. Si sperimenti nella stagione turistica”.

 



E’ con una nuova lettera indirizzata al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e all’Assessore Regionale per il Diritto alla Salute Stefania Saccardi che il Sindaco del Comune di Capoliveri, Ruggero Barbetti, in qualità di Presidente della Conferenza Zonale dei Sindaci per la Sanità di Zona – Distretto Elba, è tornato a chiedere che sia istituita una base di elisoccorso all’Isola d’Elba e che tale base possa essere attivata in via sperimentale almeno nella stagione turistica.



Nella missiva inviata in data 13 maggio ai vertici regionali, su mandato della Conferenza dei Sindaci per la Sanità, il Sindaco Barbetti ricorda che con lettera del 4 febbraio scorso era già stata avanzata una precisa richiesta di istituzione di una base di elisoccorso sul territorio elbano, una richiesta che andava a modificare l’organizzazione dell’elisoccorso regionale in vista della scadenza del servizio su base regionale che si sta verificando proprio in queste settimane “Ma – lamenta il presidente della Conferenza dei Sindaci per la Sanità – la suddetta nota è rimasta ad tutt’oggi inevasa”.



“Mi risulta – spiega Barbetti nella sua nota alla Regione – che nella sede di Estar a Pisa si sia tenuta una consultazione preliminare di mercato, propedeutica all’indizione di una gara finalizzata al servizio di Elisoccorso in Toscana, e che sia stata presentata una bozza del capitolato di gara per il rinnovo dell’appalto di elisoccorso per la Regione Toscana della durata presumibilmente di ulteriori 9 anni.



Mi risulterebbe, altresì, - prosegue Barbetti - che la possibile istituzione di una 4° base di elisoccorso all’Elba non sia stata presa in considerazione, se non nel caso di un’eventuale ristrutturazione regionale del servizio di emergenza 118 e di elisoccorso che potrebbe prevedere la possibilità di istituire nuove basi, raddoppiare il numero di elicotteri in una o più basi esistenti o cambiare i mezzi già in uso”.



Per il sindaco Barbetti, invece, la soluzione possibile è quella di istituire una base sperimentale all’Isola d’Elba partendo dal periodo della stagione turistica, che servirebbe a testare l’utilità del servizio.



Noi elbani, insieme ai nostri ospiti, chiediamo solo che venga garantito il diritto alla salute così come è costituzionalmente garantito. Sull’emergenza-urgenza molto si è fatto, e di questo ne siamo grati, ma molto si può ancora fare. Siamo convinti che una base di elisoccorso sulla nostra isola, che durante l’estate ospita 250.000/300.000 persone contemporaneamente, sarebbe un’eccellenza per il sistema sanitario regionale. Si può fare, dobbiamo farlo: è un dovere delle istituzioni che rappresentiamo”.



Anche a nome degli altri Sindaci elbani, Ruggero Barbetti coglie quindi l’occasione per invitare Rossi e Saccardi all’Elba per fare il punto su tutto quanto finora è stato fatto e sugli obiettivi raggiunti ma, contemporaneamente, per ragionare ed individuare insieme quelle che possono essere le sfide dei prossimi anni.




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

QUESTI SONO I RINFORZI CONCESSI AL NOSTRO PRESIDIO OSPEDALIERO?? di francesco Semeraro :



I nostri responsabili politici sono soddisfatti che l'ASL divulghi un bando per 3 medici per l'ospedale Elbano però [...]


 

SULLA VICENDA “SOAP &DRUGS” IMPORTANTI E INTESSANTI PRECISAZIONI DELL’ AVV. LUISA BRANDI:



Tutti confidiamo nel rispetto dei propri diritti e della legge ma talvolta può succedere di non comprendere la discrepanza [...]


 

“BIODIVERSITY FRIEND® BEEKEEPING AL FORTE INGLESE A PORTOFERRAIO. di Leonardo Forbicioni:



Sette aziende apistiche di Veneto, Puglia e Toscana, per un totale di circa 1200 arnie, hanno aderito a “Biodiversity Friend® Beekeeping, [...]


 

SIMONE MELONI: " INIZIAMO UNA DISCUSSIONE COSTRUTTIVA E REALE SULLA SANITA'":



Si sta riaprendo all’Elba l’annosa discussione sulla sanità. Ben venga, significa che pian piano, con tutti i problemi [...]


 

PUÒ UNA TERAPIA ANTICOAGULANTE FAVORIRE UNA PROGNOSI BENIGNA NELLA POLMONITE DA COVID-19? di Samadhi Santoro:



L’eparina, a bassi dosaggi, è già attualmente considerata nella terapia del Coronavirus. Nuove ricerche [...]


 

"L'ELBA AL TEMPO DEL CORONA VIRUS" INTERVISTA AL SINDACO DI PORTO AZZURRO MAURIZIO PAPI:

Questa intervista fa parte del materiale video che servirà alla produzione di un documentario ed una pubblicazione dal titolo “ [...]


 

BRUNO CHIASSONI PROPONE UN MODO DIVERSO DI VEDERE LA VICENDA EURIT :



Mi permetto di intervenire per chiarire alcuni aspetti descritti del Sig. Lucio Facco sull’articolo “Ampliamento della [...]


 

SANITA', ALL'ELBA QUANTO VALE UNA VITA UMANA? di Roberta Madioni:



L’emergenza COVID in questi ultimi mesi ci ha distratto dai nostri problemi quotidiani basilari per un’adeguata assistenza [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali