Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL DISSALATORE DI MOLA E' UN ERRORE MADORNALE di Marcello Meneghin

pubblicato martedì 4 dicembre 2018 alle ore 11:05:44


IL DISSALATORE DI MOLA  E'  UN ERRORE  MADORNALE  di Marcello  Meneghin



Ci sono mille modi per dimostrare che la costruzione del dissalatore all'Elba costituisce un errore madornale . Io ne indicherò quì soltanto una che vado ripetendo da tempo ed è la assoluta inefficacia del primo lotto che prenderà il via tra poco per produrre una portata di 40 l/sec. fissa e continua 24 ore al giorno e 365 giorni all'anno e quindi ottenendo lo stesso risultato di chi voleva far crescere a mano il livello del mare riversandovi acqua con un secchio. La motivazione consiste nel fatto che non è affatto prevista la costruzione a fianco del dissalatore di un serbatoio in grado di immagazzinare i 40 l/sec nei peridi di scarsi consumi per poterne restituire una portata molto maggiore nei momenti di bisogno. Tale serbatoio non è previsto nemmeno nei successivi lotti del dissalatore per cui anche in quel caso la portata, essendo fissa e costante, produrrà gli stessi benefici di quello col secchio davanti al mare. Esiste un'altra considerazione importante. gli acquedotti elbani sono dotati di una cinquantina di serbatoi per una cubatura totale di circa 30000 mc ai quali si pensa daver già affidato il compito prima citato di accumulo razionale delle acque presenti in isola . Ma anche qui è da rilevare un grave discrepanza. Quei 50 serbatoi assolverebbero a dovere il loro compito ad una condizione : essi dovrebbero lavorare tutti 50 in contemporanea e cioè tutti assieme riempirsi nei momenti di esuberanza d'acqua per poi svuotarsi tutti assieme nel momento di bisogno. Ma questa è solo una pia illusione. i serbatoi elbani hanno tutti un funzionamento casuale perché sono tutti in serie uno con l'altro ed il primo deve rifornire il secondo, quest'ultimo il terzo e cosi via gli altri. In questa situazione si può sostenere che l'invaso destinato alla compensazione delle portate all'Elba è pari a zero. e qui torniamo al solito ritornello: la prima opera da costruire e che darebbe immediati benefici è un grande serbatoi atto ad accumulare le portate di qualsiasi provenienza e quindi anche quelle del dissalatore per restituire al momento del bisogno una portata istantanea elevata., cosa che attualmente ed anche domani non avverrà affatto perché questa è la realtà : all'Elba è vietato costruire quello che veramente necessita




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

Paola Mancuso risponde a Legambiente sulla vicenda della concessionie di San Bennato:



Risposta a Legambiente sulla vicenda della concessione di San Bennato . A sentire le fantasiose narrazioni di Legambiente [...]


 

PERCHE’ NON SI PARLA PIU’ DEL PROGETTO TERME DI CAVO ?:



«Siamo fortemente preoccupati perché nella conferenza stampa che si è tenuta di giovedì [...]


 

TRASPARENZA E INFORMAZIONE UNA STORIA INFINITA di Marcello Camici :



L’associazione responsabilità in comune chiede al sindaco di Portoferraio [...]


 

LUCIANO ROSSI AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO:

L’associazione responsabilità in comune chiede al sindaco di Portoferraio [...]


 

CONVENZIONE DI FARO,ART 9 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA , L’ELBA E IL PATRIMONIO CULTURALE IN UN ARTICOLO FRANCO CAMBI doi Marcello Camici :



In uno scritto comparso su Elbareport , osserva che l’Elba e l’arcipelago toscano pur avendo le carte in regola per far [...]


 

Un evento dedicato all’anniversario della scomparsa di Giorgio Faletti STEFANIA BONOMI VENERDÌ 5 LUGLIO A MARCIANA DI MARINA (Isola d’Elba) PRESENTA IL NUOVO ROMANZO “IL PENTAGRAMMA DELL’ANIMA” C/O LIBRERIA RIGOLA, ORE 21.45:

Relatore: Paolo Chillè, giornalista Letture di: Giuliana Berti, attrice - Franco Giannoni, attore Sarà una [...]


 

ITALIA NOSTRA PRESENTA "LE VIE DEI MEDICI":



“LE VIE DEI MEDICI” è un itinerario culturale tra i siti che conservano l’impronta della famiglia dei Medici. Per [...]


 

IL COMANDANTE MARITTIMO NORD IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI PORTOFERRAIO:



L’ Ammiraglio di Divisione Giorgio LAZIO, Comandante Marittimo Nord della Marina Militare, con giurisdizione su tutto [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali