Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

ELBA: PERICOLO TRUFFE, LE RACCOMANDAZIONI DI ENEL ENERGIA

pubblicato giovedì 13 settembre 2018 alle ore 23:46:56


ELBA: PERICOLO TRUFFE, LE RACCOMANDAZIONI DI ENEL ENERGIA

 



 


Portoferraio (Li), 13 settembre 2018 – In seguito a segnalazioni provenienti da alcune zone dell’Isola d’Elba, Enel Energia torna a fornire consigli utili per difendersi dalle truffe sia telefoniche che “porta a porta”.


Per quanto riguarda l’attività di teleselling, Enel Energia ricorda che dal 1° giugno 2017 non effettua più chiamate per acquisire nuovi clienti con proposte commerciali via telefono.


Per quanto concerne, invece, le proposte di contratti “porta a porta”, chiunque si presenti a domicilio per conto di Enel Energia, che si tratti di dipendenti o di personale esterno incaricato, deve essere munito di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento. Se qualcuno si presenta al domicilio a nome dell’azienda bisogna sempre chiedere di visionare il tesserino con tutti i riferimenti.


Inoltre, nessuno è autorizzato a riscuotere o restituire somme di denaro a domicilio per conto di Enel. Al pari degli altri operatori presenti sul libero mercato, anche Enel Energia si avvale di agenti specializzati che possono presentare le nuove offerte al domicilio dei clienti. Si tratta anche in questo caso di persone munite di tesserino di riconoscimento con indicazione della agenzia incaricata della vendita.


Per ulteriore verifica, il cliente può accertare con una telefonata al numero verde 800900860 (Enel Energia) che l’agenzia di vendita faccia realmente parte di quelle che lavorano per Enel. Chi presenta offerte per conto di Enel Energia è in possesso di moduli e materiali informativi chiaramente riferibili all’azienda. Enel Energia invita quindi a richiederne la visione e ricorda che è comunque opportuno leggere bene prima di firmare ogni documento. Chi propone contratti a domicilio può richiedere di visionare l’ultima fattura per individuare insieme al cliente la proposta più adeguata ai suoi consumi e, solo in caso di adesione ad un’offerta, la bolletta può essere utilizzata per recuperare i dati relativi alla fornitura.



« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

L'EX SINDACO DI PORTOFERRAIO GIOVANNI FRATINI, FA ALCUNE DOMANDE ALL'ATTUALE SINDACO DI PORTOFERRAIO MARIO FERRARI :



Caro Sindaco, scusami, ma sento il bisogno, come semplice cittadino che ha il “vizio” di seguire con una certa attenzione le vicende [...]


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA:



PORTOFERRAIO — Ieri, martedì 1 Gennaio 2019, e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese di origini si [...]


 

SCENARI COMPLESSI SI APRONO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PORTOFERRAIO, DOPO IL FALLIMENTO DELLA MAGGIORANZA IN CARICA di Danilo Alessi :



A pochi mesi dal voto per il rinnovo del consiglio comunale, a Portoferraio l’unica cosa certa è il progressivo disfacimento [...]


 

COPERTE DORATE E CIOCCOLATINI di G.Muti:



Il colore della pelle dei neri fa pensare al cioccolato. I neri in America, [...]


 

SI E' CONCLUSA DOPO 20 ANNI LA VICENDA GIUDIZIARIA DEL PRIMARIO TAGLIAFERRI LICENZIATO PER MANCATA ATTIVAZIONE DELLA TAC ALL'ISOLA D'ELBA :



Non attivò la TAC all'Elba, la Cassazione (dopo 20 anni) gli dà torto Scritto da Notizie USL Lunedì, 07 Gennaio 2019 [...]


 

OLTRE IL CANCELLO, IL POTERE DEI GILET GIALLI A PORTOFERRAIO di G.Muti:



Ho assistito, per pure caso, a questa scena che si svolta davanti al [...]


 

PORTOFERRAIO, IL SINDACO FERRARI RASSICURA I DIPENDENTI DELLA COSIMO DE MEDICI :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha incontrato nella mattinata di lunedì 31 dicembre una folta delegazione dei dipendenti della [...]


 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, QUANTO CI COSTA? di Andrea Ghini :

(Quello che segue è il secondo articolo che andrea Ghini pubblica Elba Notizie. [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali