Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Scempio a Marina di Campo Sconvolta la scuola del centro e aggredito il Teseo Tesei di Italo Bolano

pubblicato lunedì 6 agosto 2018 alle ore 17:52:13


Scempio a Marina di Campo
Sconvolta la scuola del centro e aggredito il Teseo Tesei di Italo Bolano



L'opera di  Bolano dedicata  a  Tesei



Ma perché sciupare l’armonia di una strada che ha un sua identità bella e nata con una certa armonia per segnare il centro storico del Paese?

Ci sono il Comune, la chiesa di San Gaetano e la Scuola dedicata appunto a Teseo Tesei.

Da pittori di strada è stata pitturata fin quasi al tetto ed è anche stata aggredita l’opera dedicata a Teseo Tesei di Italo Bolano, una struttura in acciaio con figure simboliche riguardanti il mezzo di assalto dell’eroe elbano che, con un siluro detto “maiale” faceva saltare grosse navi nemiche. Al centro dell’alto rilievo il ritratto di Teseo.

L’opera fa parte del “Museo diffuso dell’Isola d’Elba” – vedi volume edito da G. Mondadori – 2013.

Opera d’arte o no si deve rispettare la scuola e il simbolo di uno degli eroi più famosi del mondo per quanto riguarda la marineria.

Il centro storico non è la stazione con muri abbandonati dove vengono fatte queste pitture.

In casi eccezionali su particolari progetti di famosi artisti possono essere concessi anche spazi nelle città (vedi Pisa), altrimenti si cerca di valorizzare zone da rivalutare o addirittura paesi interi, sempre su ben precisi progetti programmati, come è successo per Bolano a Etroubles, ai piedi del Gran San Bernardo, ad Albissola superiore o a Luicciana (Prato) dove vi sono veri e propri musei all’aperto con opere realizzate sui muri delle case e quindi ora divenuti poli di attrazione turistica e culturale.

Bolano non aveva mai visto cose del genere avendo studiato in particolare il rapporto arte-città a Gerusalemme, Barcellona, Parigi e New York.

Forse si poteva fare un intervento decorativo del genere sulla retrostante scuola media dove la facciata si sarebbe prestata. Bolano dice che i giovani, aspiranti artisti dovrebbero avere la consapevolezza di acquisire una minima cultura prima di intervenire in contesti pubblici già strutturati.

Qualcuno di questi pittori – dice ancora Bolano – avrebbe voluto giustificarsi sostenendo addirittura che quel lavoro avrebbe “valorizzato” l’opera; no comment.

Bolano aveva dato loro la possibilità di reimbiancare almeno una parte della scuola e precisamente lo spazio che occupa l’opera dal basso all’alto e sarebbe opportuno anche i due spazi rimanenti fino all’angolo destro guardando la facciata, previ accordi con l’amministrazione e con Bolano stesso, entro due o tre giorni.

Non essendo stato fatto Bolano dice che, nel breve giro di giorni verrà a riprendersi la sua opera che, per altro, fu donata a Marina di Campo.

Bolano ha educato all’arte e con l’arte migliaia e migliaia di allievi ma nessuno di questi avrebbe fatto una cosa del genere.

Italo Bolano è dispiaciuto di togliere il Teseo Tesei alla cittadinanza.







Nella foto: L’opera di Bolano con Teseo Tesei

                 L’opera di Bolano con Teseo Tesei aggredita dalle pitture di strada




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

Paola Mancuso risponde a Legambiente sulla vicenda della concessionie di San Bennato:



Risposta a Legambiente sulla vicenda della concessione di San Bennato . A sentire le fantasiose narrazioni di Legambiente [...]


 

PERCHE’ NON SI PARLA PIU’ DEL PROGETTO TERME DI CAVO ?:



«Siamo fortemente preoccupati perché nella conferenza stampa che si è tenuta di giovedì [...]


 

TRASPARENZA E INFORMAZIONE UNA STORIA INFINITA di Marcello Camici :



L’associazione responsabilità in comune chiede al sindaco di Portoferraio [...]


 

LUCIANO ROSSI AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO:

L’associazione responsabilità in comune chiede al sindaco di Portoferraio [...]


 

CONVENZIONE DI FARO,ART 9 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA , L’ELBA E IL PATRIMONIO CULTURALE IN UN ARTICOLO FRANCO CAMBI doi Marcello Camici :



In uno scritto comparso su Elbareport , osserva che l’Elba e l’arcipelago toscano pur avendo le carte in regola per far [...]


 

Un evento dedicato all’anniversario della scomparsa di Giorgio Faletti STEFANIA BONOMI VENERDÌ 5 LUGLIO A MARCIANA DI MARINA (Isola d’Elba) PRESENTA IL NUOVO ROMANZO “IL PENTAGRAMMA DELL’ANIMA” C/O LIBRERIA RIGOLA, ORE 21.45:

Relatore: Paolo Chillè, giornalista Letture di: Giuliana Berti, attrice - Franco Giannoni, attore Sarà una [...]


 

ITALIA NOSTRA PRESENTA "LE VIE DEI MEDICI":



“LE VIE DEI MEDICI” è un itinerario culturale tra i siti che conservano l’impronta della famiglia dei Medici. Per [...]


 

IL COMANDANTE MARITTIMO NORD IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI PORTOFERRAIO:



L’ Ammiraglio di Divisione Giorgio LAZIO, Comandante Marittimo Nord della Marina Militare, con giurisdizione su tutto [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali