Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

UN SERIAL KILLER UCCIDE 3 TURISTI ALL’ELBA

pubblicato martedì 10 luglio 2018 alle ore 10:42:44


UN SERIAL   KILLER   UCCIDE  3  TURISTI  ALL’ELBA

 



 



Succede  nel suo nuovo romanzo «L’elbano» (uscito da Morellini). L’autore  Vito Ribaudo mette in scena   incredibile  vendetta.   Vittima  di  tanto  odio    il turista  che  scende all’Elba  visto  come  simbolo del  male. Come il male assoluto che  contamina  il paradiso terrestre.



Che il   turista   fosse  visto come  pericolo per  i tesori  ambientali  dell’isola  non lo ha   certamente   inventato Ribaudo, ma   Legambiente  e le altre  associazioni ambientaliste  dopo  l’istituzione del Parco Nazionale. Adesso    abbiamo   un  trasposizione  drammatico letteraria     dove  viene immaginato   un  turista  arrapato che  in un pomeriggio   stupra   un signora  capoliverese davanti al figlio. Il   quale  dopo 20 anni gli  torna  a  mente  e ,per  vendicarsi ammazza  tre  turisti.



Eco  come  Alessandro Beretta recensisce  il  romanzo  sul  Corriere della Sera



 Il misterioso protagonista cui è intitolato il libro, «l’elbano che preferisce restare anonimo», che arriva sull’isola dopo vent’anni d’assenza per «rimettere in ordine il nastro del destino». Ha in sé tanto odio, un sentimento che si scontra con l’affettuoso racconto di chi sull’isola è sempre rimasto come il dottor Carlo Delta, medico sulla via della pensione, il muratore Puddu, l’artigiano Enrico e altri.”



 Sono solo alcuni dei personaggi che l’autore porta sulla pagina, residenti nel Comune di Capoliveri, protagonisti di storie parallele cui si legano i ritmi e i desideri della vita isolana.



 



Con l’arrivo dell’estate e dei villeggianti, nella seconda parte, l’anonimo che vive in disparte decide di attuare il suo piano e inizia a uccidere quel «turista senza volto» che ha eletto a nemico. I raptus omicidi sono rapidi, ma ben studiati per occultare i cadaveri e far apparire tutto come una scomparsa accidentale. L’assassino sceglie tipi diversi, quasi a campione della massa di estranei che arriva in vacanza: un uomo di mezza età, un appassionato di sport, un tedesco ubriaco. A ogni nuova vittima riemerge una parte dell’esperienza traumatica dell’elbano, un episodio violento dell’infanzia: sua madre era stata stuprata in casa davanti ai suoi occhi da uno sconosciuto turista.



Nel  libro  tutto   è  elbano. Il  protagonista  serial killer,  il titolo del libro “L’Elbano”, e l’immagine   copertina: una cartina dell’Elba.   




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

DUE IMPRENDITORI ELBANI PREMIATI A LIVORNO DA CONFCOMMERCIO.:



Domenica 11 novemnre, nella prestigiosa cornice del Grand Hotel Palazzo, durante l’edizione 2018 del premio “Maestri del [...]


 

CI HA LASCIATO LA FAMOSA CANTANTE DI ORIGINE RIESE KATYNA RANIERI :



Se n’è andata nella notte del 4 settembre la famosissima cantante degli anni ’50’60 Katyna [...]


 

DAL 19.12.2018 LA NOSTRA CHIRURGIA SMETTERA' DI FUNZIONARE AUTONOMAMENTE di Francesco Semeraro :



. Dallo stesso giorno dipenderà dalla UOC di Piombino. (Delibera del 31.10.2018) Per farci ingoiare questo ennesimo boccone amaro [...]


 

CON L’ULTIMA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI, LA VICENDA RIESE E’ DEFINITIVAMENTE CHIARITA: CLAUDIO DE DE SANTI AVEVA RAGIONE di Marco Sollapi:



Io seguo con curiosità le vicende politiche dell’Elba perché ritengo che l’isola, come [...]


 

PORTOFERRAIO: "I CONSIGLIERI COMUNALI NON HANNO UN DIRITTO INDISCRIMINATO E ASSOLUTO DI ACCESSO AGLI ATTI" di Luciano Rossi:



Recentemente sono comparse sulla stampa e sui social network polemiche circa il diniego dell’esercizio di accesso agli atti per [...]


 

IL DINOSAURO MORENTE:



L'immagine è ripresa dall'incipit di un articolo di Vittorio Falanca [...]


 

STORIE AMARCORD NEL LIBRO SU PORTO AZZURRO DI FABRIZIO GRAZIOSO:



Un tuffo nel passato, con un cocktail di emozioni e ricordi e qualche lacrima di commozione. Questo in sintesi il resoconto della presentazione [...]


 

PER DESTAGIONALIZZARE BISOGNA ESSERE UNITI E FARE SQUADRA di Giovanni Fratini:



Qualche tempo fa, in una intervista rilasciata al “Corriere Elbano”, il Presidente della Associazione allbergatori, Massimo [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali