Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

UN SERIAL KILLER UCCIDE 3 TURISTI ALL’ELBA

pubblicato martedì 10 luglio 2018 alle ore 10:42:44


UN SERIAL   KILLER   UCCIDE  3  TURISTI  ALL’ELBA

 



 



Succede  nel suo nuovo romanzo «L’elbano» (uscito da Morellini). L’autore  Vito Ribaudo mette in scena   incredibile  vendetta.   Vittima  di  tanto  odio    il turista  che  scende all’Elba  visto  come  simbolo del  male. Come il male assoluto che  contamina  il paradiso terrestre.



Che il   turista   fosse  visto come  pericolo per  i tesori  ambientali  dell’isola  non lo ha   certamente   inventato Ribaudo, ma   Legambiente  e le altre  associazioni ambientaliste  dopo  l’istituzione del Parco Nazionale. Adesso    abbiamo   un  trasposizione  drammatico letteraria     dove  viene immaginato   un  turista  arrapato che  in un pomeriggio   stupra   un signora  capoliverese davanti al figlio. Il   quale  dopo 20 anni gli  torna  a  mente  e ,per  vendicarsi ammazza  tre  turisti.



Eco  come  Alessandro Beretta recensisce  il  romanzo  sul  Corriere della Sera



 Il misterioso protagonista cui è intitolato il libro, «l’elbano che preferisce restare anonimo», che arriva sull’isola dopo vent’anni d’assenza per «rimettere in ordine il nastro del destino». Ha in sé tanto odio, un sentimento che si scontra con l’affettuoso racconto di chi sull’isola è sempre rimasto come il dottor Carlo Delta, medico sulla via della pensione, il muratore Puddu, l’artigiano Enrico e altri.”



 Sono solo alcuni dei personaggi che l’autore porta sulla pagina, residenti nel Comune di Capoliveri, protagonisti di storie parallele cui si legano i ritmi e i desideri della vita isolana.



 



Con l’arrivo dell’estate e dei villeggianti, nella seconda parte, l’anonimo che vive in disparte decide di attuare il suo piano e inizia a uccidere quel «turista senza volto» che ha eletto a nemico. I raptus omicidi sono rapidi, ma ben studiati per occultare i cadaveri e far apparire tutto come una scomparsa accidentale. L’assassino sceglie tipi diversi, quasi a campione della massa di estranei che arriva in vacanza: un uomo di mezza età, un appassionato di sport, un tedesco ubriaco. A ogni nuova vittima riemerge una parte dell’esperienza traumatica dell’elbano, un episodio violento dell’infanzia: sua madre era stata stuprata in casa davanti ai suoi occhi da uno sconosciuto turista.



Nel  libro  tutto   è  elbano. Il  protagonista  serial killer,  il titolo del libro “L’Elbano”, e l’immagine   copertina: una cartina dell’Elba.   




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

L'EX SINDACO DI PORTOFERRAIO GIOVANNI FRATINI, FA ALCUNE DOMANDE ALL'ATTUALE SINDACO DI PORTOFERRAIO MARIO FERRARI :



Caro Sindaco, scusami, ma sento il bisogno, come semplice cittadino che ha il “vizio” di seguire con una certa attenzione le vicende [...]


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA:



PORTOFERRAIO — Ieri, martedì 1 Gennaio 2019, e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese di origini si [...]


 

SCENARI COMPLESSI SI APRONO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PORTOFERRAIO, DOPO IL FALLIMENTO DELLA MAGGIORANZA IN CARICA di Danilo Alessi :



A pochi mesi dal voto per il rinnovo del consiglio comunale, a Portoferraio l’unica cosa certa è il progressivo disfacimento [...]


 

COPERTE DORATE E CIOCCOLATINI di G.Muti:



Il colore della pelle dei neri fa pensare al cioccolato. I neri in America, [...]


 

SI E' CONCLUSA DOPO 20 ANNI LA VICENDA GIUDIZIARIA DEL PRIMARIO TAGLIAFERRI LICENZIATO PER MANCATA ATTIVAZIONE DELLA TAC ALL'ISOLA D'ELBA :



Non attivò la TAC all'Elba, la Cassazione (dopo 20 anni) gli dà torto Scritto da Notizie USL Lunedì, 07 Gennaio 2019 [...]


 

OLTRE IL CANCELLO, IL POTERE DEI GILET GIALLI A PORTOFERRAIO di G.Muti:



Ho assistito, per pure caso, a questa scena che si svolta davanti al [...]


 

PORTOFERRAIO, IL SINDACO FERRARI RASSICURA I DIPENDENTI DELLA COSIMO DE MEDICI :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha incontrato nella mattinata di lunedì 31 dicembre una folta delegazione dei dipendenti della [...]


 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, QUANTO CI COSTA? di Andrea Ghini :

(Quello che segue è il secondo articolo che andrea Ghini pubblica Elba Notizie. [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali