Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

DEMOCRAZIA: IL SINDACO IN COMUNE E IL CITTADINO ROMPIPALLE

pubblicato domenica 10 giugno 2018 alle ore 11:18:21


DEMOCRAZIA:  IL SINDACO IN COMUNE   E  IL CITTADINO   ROMPIPALLE

 



Sono stato chiamato,  sul    “Blog di Rio”   ad  dire  qualcosa  sulle elezioni riesi. Purtroppo  ho  visto  con ritardo  i due  post. E  adesso  non posso più dire tutto  quello che  potevo,   altrimenti  infrangerei la legge . Uno  di questi  post  sollevava il problema   della presenza  costante  del sindaco  nel palazzo comunale .  Questa necessità  è talmente  evidente  che non   è neanche  il caso di sottolinearla.



Io  credo che il nostro sistema  democratico  trovi  nel rapporto diretto  sindaco  cittadino  una delle sue  forme  più  concrete in cui il principio di   democrazia  si realizzia in modo perfetto.  Siccome non posso andare oltre,   vi racconterò una scenetta di  molti anni fa  quando  ero responsabile  di Cosmo  Radio  e  canale 45  tv .  che   avevano la  sede  al  Forte  inglese.   Interpreti  delle gustosa scenetta    il sottoscritto “ il Monello”  e    il sindaco  Giovanni Fratini



Una  mattina, avendo un problema,    vado in comune  per  parlare  con il sindaco. Salgo  al primo piano  e  per le scale incontro  un impiegato. Gli   chiedo:



Lui  c’è?



Si , c’è  ma  è un momentaccio



Continuo  a salire, entro nella   sala  del  Consiglio Comunale,faccio il piccolo  corridoio e mi fermo un attimo davanti alla porta  dell’ufficio  del Sindaco,   da  dove arrivavano  voci agitate.



Dopo un po’ busso,  apro  e  faccio  capolino



La discussione  si interrompe . Le  due  persone sedute alla scrivania  si  voltano  a  guardarmi e  il  sindaco ,appena mi vede,  allarga le  braccia  e con una  voce  da chi ormai  si è  rassegnato  dice:





  • Ah!.... Ci mancavi proprio aromperei coglioni




  • Che faccioripasso ?




  • Ma cheripassi!Dai! Entrasiediti efacciamo presto





Mi sono chiesto più  volte perché  ricordi   questa scenetta  cosi nitidamente. L’unica  risposta  che  mi   posso dare  e  che, per me ,   rappresenta , in modo chiarissimo ,  quello che  dovrebbe essere il rapporto  tra  il sindaco e  cittadino: semplice  diretto.



 Certo  perché la scenetta  funzioni ci vogliono due  cose:  il  sindaco  deve essere un   democratico  e deve stare  in comune . Funzionerebbe se non   fosse del  livello  del Fratini.



Ma se  avessi aperto la porta e  un’impiegata  mi avesse  detto  che   “ Il   dottor  Fratini  è a  Roma  e  viene la settimana  prossima . . .  se  vuole le  prendo  un appuntamento”,   la scenetta  sarebbe stata  impossibile” e    quell’esempio  diretto e  rapido  dell’esercizio della  democrazia  non  poteva esserci. Avrei sceso le scale  senza  che nessuno  mi avesse  detto che   ero  un rompipalle , ma  anche senza aver  combinato nulla,  perché il mio  sindaco era  altrove. Magari a  fare  un altro lavoro.




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

CATARATTA E MALATTIE OFTALMICHE. SE ALL'ELBA NON SI INTERVIENE CON URGENZA MOLTI RISCHIANO LA CECITA':



Per una visita oculista si va oltre ottobre invece l'esame del "campo visivo" atto a valutare la nascita o il progredire [...]


 

ELEZIONI A RIO – BOSI: SINCERI AUGURI ALLA NUOVA AMMINISTRAZIONE. HA PREVALSO LA SUGGESTIONE DEL CANDIDATO ESTERNO:



Come mia consuetudine mi sono preso alcuni giorni di riflessione per esprimere una valutazione sul risultato elettorale del nuovo Comune [...]


 

A MARIA GRAZIA CATUOGNO UNA MENZIONE D’ONORE AL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE CASENTINO:



C’era anche un po’ d’Isola d’Elba alla 43^ edizione del Premio Letterario Internazionale Casentino, nella suggestiva [...]


 

TORNA L'INCUBO LYMANTRIA DISPAR :



Lymantria Dispar è una delle 100 specie di insetti più dannosi al mondo, un lepidottero defogliatore di piante fruttifere, [...]


 

ELEZIONI RIESI: UN SINDACO CASALINGO-ATTIVO O UN SINDACO ASSENTE-“LOBBISTA”? di M. Sollapi :



Intervengo brevemente sulla polemica che si è scatenata sui social tra coloro [...]


 

CONFCOMMERCIO SU CONTRIBUTO DI SBARCO Contrari all’aumento, serva almeno allo sviluppo dell’aeroporto. di Franca Rosso :



Apprendiamo che la Gestione Associata del Turismo elbana ha deliberato in questi giorni l’aumento del contributo di [...]


 

CORSINI PER RIO SAREBBE UN SINDACO A TEMPO PERSO - Poche balle. Delle due l'una: o farà l'avvocato o farà il sindaco Ivano Arrighi:



. Ho ascoltato il discorso fatto da Corsini a Rio Marina e a Rio Nell'Elba. Al netto delle solite chiacchiere [...]


 

BARBETTI: “ MI VERREBBE LA VOGLIA DI CANDIDARMI A SINDACO DI PORTOFERRAIO” E’ un comune male amministrato da molti anni :



Un atto approvato dalla Conferenza dei Sindaci è un atto pubblico perché acclarato al protocollo del Comune. Da quel momento [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali