Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

LA STORIA INCREDIBILE DEGLI ASCENSORI DELL'OSPEDALE di Movimento Elba 2000.

pubblicato giovedì 10 maggio 2018 alle ore 18:40:59


LA STORIA  INCREDIBILE DEGLI  ASCENSORI DELL'OSPEDALE  di Movimento  Elba  2000.

Lo  schizzo  fu fatto  prima    dell'istallazione  del secondo  ascensore per  dimostrarne l'inutilità   essendoci  disponibile  al  pianterreno   un ascensore   che  funzionava  da  50  anni.  Nel  disegno  il percorso  è  indicato con A    ed  è tratteggiato in rosso.; Il percorso  B  da fare  a  piedi montando gli scalini  è  trattecciato in verde



Naturalmente  il suggerimento fu ignorato,  ma  alcuni anni  dopo, ( nel  2016), quando  il secondo  ascensore  si era  bloccato, la Direzione  mise  un cartello che  indicava  l'ascensore  interno. 



Questa  volta  cartelli non ne sono stati messi. L'ascensore  interno  è perfettametne  funzionante  e le persone  anziane  e  con difficoltà  devono  fare  32 scalini. E  possibile  che fra  i sindaci nessuno  abbia  qualcosa  da  dire ?



Ecco l'articolo  del  20016    dove la Direzione   dimostra  che era a  conoscenza  che esisteva,  ed  esiste  tuttora,  una ascensre interno, che  se  fosse  stato utilizzato  non si sarebbero create  tutte  queste    grane  e  si sarebbe  risparmiato un sacco di denaro. Certo,  parliamo di denaro pubblico  e  non certo di  chi prende   queste decisioni



 



 



DUE ASCENSORI INUTILI E SPESSO INUTILIZZABILI



pubblicato domenica 24 aprile 2016 alle ore 10:19:52





DUE  ASCENSORI  INUTILI  E SPESSO   INUTILIZZABILI

 



L’Azienda Usl Toscana nord ovest informa che, a seguito di un controllo di manutenzione, è emersa la necessità di sostituire un componente dell'ascensore esterno collocato nei pressi dell’ingresso principale dell’ospedale di Portoferraio.a ditta incaricata ha indicato in 10 giorni il tempo necessario per l'approvvigionamento del ricambio e la relativa installazione. Durante tale periodo l'ascensore dovrà rimanere inattivo a garanzia della sicurezza degli utenti. La direzione ospedaliera per limitare gli inevitabili disagi ha predisposto una segnaletica relativa al percorso protetto per gli utenti con difficoltà di deambulazione che conduce all’ascensore interno. L’Azienda assicura tempestivi aggiornamenti informativi relativi alla ripresa della piena funzionalità.





 



 



Nota.  Questa storia  degli  ascensori   sta  diventando  veramente   surreale.  Troppe  cose  sono  incomprensibili. Perché invece di riparare  il   primo ascensore  lo si lasciato   5  anni fermo   e  poi  se ne  installato un secondo?    Se  si  guastasse  l’auto    ha  chi  ha   preso   questa decisione, è pensabile  che  andrebbe   a  piedi   per  5  anni      e  poi   ne  comprerebbe  un’altraE  poi -  ed  è  la  cosa  più importante



perché  installare ascensori  esterni   quando  esiste l’ascensore  interno    che  lavora   da  50 anni e non si è mai bloccato?.  



Questa  obiezione  è già stata  fatta  diverse  volte  su   queste  pagine. Adesso    sembra  che   qualcosa  si  muova,    se   è stato messo  un cartello che indica  l’ascensore  interno.  Almeno hanno scoperto  che  c’è    ed  è   perfettamente  funzionante.









« indietro - nuova ricerca




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

DUE IMPRENDITORI ELBANI PREMIATI A LIVORNO DA CONFCOMMERCIO.:



Domenica 11 novemnre, nella prestigiosa cornice del Grand Hotel Palazzo, durante l’edizione 2018 del premio “Maestri del [...]


 

CI HA LASCIATO LA FAMOSA CANTANTE DI ORIGINE RIESE KATYNA RANIERI :



Se n’è andata nella notte del 4 settembre la famosissima cantante degli anni ’50’60 Katyna [...]


 

DAL 19.12.2018 LA NOSTRA CHIRURGIA SMETTERA' DI FUNZIONARE AUTONOMAMENTE di Francesco Semeraro :



. Dallo stesso giorno dipenderà dalla UOC di Piombino. (Delibera del 31.10.2018) Per farci ingoiare questo ennesimo boccone amaro [...]


 

CON L’ULTIMA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI, LA VICENDA RIESE E’ DEFINITIVAMENTE CHIARITA: CLAUDIO DE DE SANTI AVEVA RAGIONE di Marco Sollapi:



Io seguo con curiosità le vicende politiche dell’Elba perché ritengo che l’isola, come [...]


 

PORTOFERRAIO: "I CONSIGLIERI COMUNALI NON HANNO UN DIRITTO INDISCRIMINATO E ASSOLUTO DI ACCESSO AGLI ATTI" di Luciano Rossi:



Recentemente sono comparse sulla stampa e sui social network polemiche circa il diniego dell’esercizio di accesso agli atti per [...]


 

IL DINOSAURO MORENTE:



L'immagine è ripresa dall'incipit di un articolo di Vittorio Falanca [...]


 

STORIE AMARCORD NEL LIBRO SU PORTO AZZURRO DI FABRIZIO GRAZIOSO:



Un tuffo nel passato, con un cocktail di emozioni e ricordi e qualche lacrima di commozione. Questo in sintesi il resoconto della presentazione [...]


 

PER DESTAGIONALIZZARE BISOGNA ESSERE UNITI E FARE SQUADRA di Giovanni Fratini:



Qualche tempo fa, in una intervista rilasciata al “Corriere Elbano”, il Presidente della Associazione allbergatori, Massimo [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali