Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

LA BALENA BIANCA. E LA CADUTA DELL'ULTIMO CASTELLO:




. la partita a scacchi della politica, dall'elba alla toscana
Claudio De Santi




 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

LA VICENDA RIESE, COLUCCIA, CHIASSONI E LE 8 DOMANDE SU FATTI INCONTROVERTIBILI E CONCRETI di Ivano Arrighi

pubblicato lunedì 23 novembre 2020 alle ore 11:08:23


LA VICENDA  RIESE,  COLUCCIA,  CHIASSONI   E LE 8  DOMANDE   SU FATTI INCONTROVERTIBILI  E  CONCRETI      di  Ivano Arrighi

 




Chiassoni e a quanto pare anche Coluccia questa volta, dai e dai, e forse anche Alessi visto il suo “like” sull’articolo, accettano il fatto che le amministrazioni che ci sono state a Rio Elba fino al De Santi hanno chiuso con un buco di oltre 2.000.000 di €.



 



D’altra parte, come ripetuto fino alla nausea, Il commissario a fine dicembre 2017, delibera N° 23, dichiara:



“ … Al ripiano del disavanzo di amministrazione al 31/12/2014 di €  2.177.087,81 ed al maggior disavanzo (extradeficit) definito al 1 gennaio 2015 per € 191.703,19 e quindi per complessivi € 2.368.791,00 si procederà come di seguito:



… il disavanzo determinato alla chiusura del rendiconto 2015, è già stato ripianato per € 740.316,23 con il perfezionamento delle procedure di entrata per il recupero delle fasce di evasione in materia tributaria.”



Perfezionamento … non sono entrate certe né tantomeno incassate, ma da incassare e mediamente con percentuali molto basse. E’ stranoto che tutti i comuni giocano su questo per tirare a campare.



Chiassoni sproloquia sulla sua pagina FB che il debito sarebbe stato ripianato nel 2018, sempre per i riaccertamenti, facendo finta di dimenticare le entrate certe provenienti dalla fusione già dal 2018 e richiamate sempre dal commissario Parascandola nella stessa delibera, per oltre 400.000 €/anno.



Parla di “fatti incontrovertibili”???



 



Tralasciamo pure il "vagare per gli uffici alla ricerca di fascicoli" e la generale disorganizzazione" denunciata dai funzionari capoliveresi che nonostante tutto hanno avuto il merito di contribuire a portare alla luce il disavanzo che finalmente ora, comunque, viene riconosciuto che c'era e che fino a ieri era negato da costoro.



Tralasciamo anche che la Corte dei Conti dice nel documento finale richiamato da Chiassoni "che il nuovo comune di Rio debba comunque assicurare che le scritture del relativo bilancio di previsione ricomprendano anche le risultanze della contabilità del comune di Rio nell’Elba, debitamente corrette e sanate delle gravi irregolarità riscontrate dalla Sezione…”



 



In ultimo ha il coraggio di dichiarare che la proloco di cui è presidente sarebbe una associazione apolitica. Come dire che con il comune non ha niente a che fare? E allora perché Corsini dichiara che “ … la Proloco agisce quale braccio del comune nella gestione di tutti gli eventi …”. La moglie assessore e lui Presidente della Proloco se non è conflitto di interessi è certo inopportunità morale.



Alla proloco sono stati dati ben 350.000 € S.E.&O (Salvo Errori ed Omissioni 165.000+182.000+3.000) da agosto 2018 a ottobre 2019, quasi quanto ricevuto per la fusione. De Santi dove li avrebbe potuti prendere questi soldi con oltre 2.000.000 di buco lasciatigli?



Dai … riaccertamenti? Soldi non in cassa e chissà se e quanti e quando  esigibili e  traducibili in entrate vere?



Affidamenti diretti sopra i 40.000€ non si possono fare senza gara di appalto. Il comune di Rio ne dà 165.000 prima e 182.000 dopo alla proloco che può gestirli a sua discrezione senza gara? Tutto normale?



 



8 DOMANDE SU FATTI INCONTROVERTIBILI, come dice Chiassoni, ma CONCRETI.



1 - Disavanzo 2014 di 2,15 Mln, come dici anche te, invece di un saldo positivo messo a bilancio di,8 Mln. Differenza di oltre 4 Mln. Vero o no?



2 - L'invaso di Nisporto fatto con amministrazione Schezzini/Simoni&C è in sicurezza o è invece vero che la provincia dice che è incollaudabile, senza vasca di decantazione, fuori progetto e con villette lasciate costruie al posto di quest'ultima?;



3 - Nel documento finale 190 del 21/12/17 della Corte dei Conti con Parascandola avete dichiarato di prevedere "un ulteriore integrazione del contributo per la realizzazione dell’opera di Nisporto, nonostante i 2,18 Mln già avuti nel 2004, stimato in circa 800.000,00 euro" a riparazione degli intombamenti e illeciti perpetrati in precedenza. Li avete chiesti, presi, dove sono finiti?



4 - E il fosso di Bagnaia è stato messo in sicurezza o non ci sono ancora gli 878.000 € ?



5 - Il parcheggio di Via A. Moro, con firme false, soldi sprecati e condanne definitive, non fattibile e soldi da restituire, vero o no?



6 - La Grotta di S. Giuseppe per cui avete preso 250.000 €, l'avete fatta o no?



7 - Il disastro, perché un disastro economico è stato, di Etruria Servizi, Schezzini &C, come dice la Corte dei Conti, l'avete fatto o no?



8 - ICI non riscossa ad personam, fino alla prescrizione, risulta o no?



- etc. etc.



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

OGGI LE TRE DOMANDE A GIULIANO GIULIANI:



1) Ci potrebbe parlare dell’ultimo libro che ha scritto? L’ultima mia pubblicazione è “Mago Chiò” [...]


 

RICONOSCERE GLI ERRORI FATTI NEL PASSATO AIUTA A NON RIPETERLI NEL FUTURO di Claudio De Santi :



Se quello che racconta Giovanni Muti sul rapporto tra PCI e cemento ( leggi qui [...]


 

IL MISTERIOSO E INVISIBILE ASCENSORE INTERNO DELL'OSPEDALE CHE NON SI ROMPE MAI :



il misterioso ascensore interno che non si rompe mai, non è mai stato utilizzato, quando i due ascensori [...]


 

AMP? IL PROGETTO DELLA FONDAZIONE ISOLA D’ELBA:



Per la protezione del mare si è riaperta nei giorni di ferragosto , con la visita del Ministro dell’Ambiente al Parco [...]


 

IL SISTEMA ELETTRICO DELL’OSPEDALE DI PORTOFERRAIO DOVRA’ ESSERE RIVISTO E TENUTO SOTTO CONTROLLO:



In questi giorni è saltata la corrente in ospedale e ha creato problemi [...]


 

OGGI LE TRE DOMANDE A DANILO ALESSI :



TRE DOMANDE E ALTRO Domanda: “Da sempre hai fatto politica svolgendo anche incarichi istituzionali di un certo rilievo [...]


 

PORTOFERRAIO, L’ALBERO DI NATALE E RIVINCITA DELLE PALLE DI G.Muti:



Non vi è dubbio che stiamo vivendo in un periodo dove tutti stiamo arrancando [...]


 

PAOLO E LIVIANA, L’ANIMA DEL BAR LE VISTE:



Lunedi mattina in Duomo a Portoferraio abbiamo dato l’ultimo saluto a Paolo Rossi, conosciutissimo per aver gestito con la moglie [...]


 

© 2021 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali