Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

ANCORA UN INTERVENTO DI MARCO SOLLAPI SULLA MANCATA CANDIDATURA DI CLAUDIO DE SANTI ALLE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI

pubblicato giovedì 3 settembre 2020 alle ore 10:33:12


ANCORA   UN INTERVENTO  DI MARCO SOLLAPI  SULLA  MANCATA    CANDIDATURA DI   CLAUDIO DE SANTI  ALLE  PROSSIME   ELEZIONI  REGIONALI

Dopo le mie considerazioni sulle dimissioni di Mugnai e sul futuro di  Forza Italia, e dopo le discussioni che ne sono seguite, mi accorgo che mi è rimasto un po’ di inchiostro nella penna, proprio sfogliando i giornali di oggi che parlano di sondaggi e di incertezze in vista delle prossime elezioni regionali. E una domanda mi sorge spontanea: ma perché nessuno ha pensato di candidare in questa tornata elettorale un politico dello spessore di Claudio De Santi?



Esaminando la lunga (ben sette!) lista dei candidati elbani, si capiscono le difficoltà che ci saranno per vederne uno eletto sui banchi del consiglio regionale. Due punte di diamante e un terzo incomodo per il centrodestra, come dire dispersione sicura del voto, candidature di servizio e poco più per il resto del lotto. Ma perché non è stata capita, soprattutto dal centrodestra, l’opportunità di una candidatura unica veramente super partes che avrebbe potuto mettere tutti d’accordo, ma soprattutto in grado di raccogliere voti e consensi anche fuori dall’Elba?



Senza voler offendere nessuno  e senza voler tarpare le ali alle pur legittime aspettative dei candidati, la politica va fatta (come dicevo proprio ieri) alla vecchia maniera, da chi non ha interessi personali di poltrona. E poi, vogliamo parlare di risultati? A Rio, dopo la rabbia messa in campo dagli sconfitti del 2014 e dai negazionisti della fusione, è già da un po’ che a De Santi lo rimpiangono, visti i risultati dell’attuale amministrazione. A Portoferraio forse qualcuno ora comincia a capire l’occasione persa nel 2019, e chi non lo avesse fatto sarebbe bene rileggesse “La Balena Bianca”, con particolare attenzione al capitolo 13.



Non credo ci sia nessuno in giro in grado di rappresentare l’Elba a Firenze meglio di questo elbano “di fòri” che (non dimentichiamolo) è imprenditore a tutto tondo oltre che politico capace e preparato. La sensazione è che gli stessi che lo vollero fuori dalla campagna elettorale di Portoferraio (e parlo dei responsabili provinciali del suo partito)  abbiano ancora paura della sua ombra e lo abbiano volutamente tenuto fuori anche in questo giro di candidature.



Ma allora, penserà qualcuno meno attento alle cose della politica, questi tirano a perdere? La risposta è sì, almeno in questo caso, e le dimissioni del coordinatore regionale Mugnai forse sono collegate proprio a certe manovre interne.



La speranza, per chi ha a cuore il futuro dell’Elba, è che queste elezioni regionali rimettano in qualche modo le cose a posto, in un modo o nell’altro. Perché di persone come Claudio De Santi la politica, locale o regionale che sia, non mi sembra possa farne a meno



 



Isola d’Elba, 2 settembre  2020



                                                                                                                Marco Sollapi



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

COSA SUCCEDE ALLA SANITA’ ELBANA ? di Claudio De Santi:



Si chiudono le attività sportive e il servizio scuolabus di Portoferraio ma non la scuola dove sono stati i due bambini [...]


 

LA SCOMPARSA DEL PITTORE ELBANO ITALO BOLANO:



Questa mattina all’età di 84 anni ci ha lasiati il Professor Italo Bolano. La fine [...]


 

RISPOSTA A FLORIO PACINI SUI PERICOLI CHE SI POSSONO CORRERE PER RESTARE FEDELI AI PROPRI PRINCIPI di Giovanni Muti:



Caro Florio, ti ringrazio per gli apprezzamenti. Mi piace molto che tu mi riconosca [...]


 

SPIEGO PERCHE’ VOTERO’ NO AL REFERENDUM E PER GIANI ALLE REGIONALI di Giovanni Fratini:



Ho votato Sì alla riforma complessiva ed organica della Costituzione proposta dal Governo Renzi, purtroppo naufragata perché [...]


 

L’AFFETTO E L’AMICIZIA QUANDO CI SONO RESTANO! di Florio Pacini :



Ho letto con molta attenzione l’ultimo post di Giovanni Muti (il Monello), fra le righe mi ci sono sentito citato. [...]


 

INGEGNERERE STEFANO BENEFORTI : UN EVENTO MEMORABILE di Marcello Meneghin :



L'Ing.stefano Beneforti È con immenso piacere che ho letto quanto ha pubblicato l'ing Beneforti su [...]


 

PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO DI SERGIO BICECCI DOVE VIENE PROPOSTA UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DEI CINGHIALI:



I CINGHIALI SONO UNA RISORSA di Sergio Bicecci pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 10:25:59 (Riproponiamo [...]


 

"Ofelia/Un'elbana alla corte dei Windsor" di Marta Ajò* :



Se qualcuna/o pensasse che la vita in un piccolo paese, di una piccola isola, di una piccola donna non abbia colori e [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali