Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini

pubblicato mercoledì 24 giugno 2020 alle ore 11:18:41


LE PREVISIONI METEO UN PO’  SBAGLIATE    di  Giovanni Fratini

 



 



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice giallo valido dalle 13 alle 20 dello stesso giorno. Le previsioni erano proprio brutte.” Temporali forti” in tutte le Province della Toscana, addirittura  “ pericolosi per l’incolumità delle persone e in grado di causare disagi e danni a carattere locale”. Inoltre “  a causa delle violente raffiche di vento” si prevedevano “ rottura di rami e/o caduta di alberi, caduta di tegole, danni alle strutture provvisorie e/o agli edifici, abbattimento di pali, segnaletica e impalcature, disagi o interruzione della viabilità e danneggiamenti alle reti di distribuzione di servizi ( tra cui telefonia ed elettricità ). E, nel caso di grandinate o di intense fulminazioni, “danni  alle colture agricole, agli edifici, agli alberi ed ancora alle reti di distribuzione di servizi”  e per finire anche “ l’innesco di incendi in aree boschive”. Insomma, nel pomeriggio e fino alle 20 di domenica 21, il primo giorno dell’estate 2020, dovevamo aspettarci un tempo “da lupi”.



Sapendo che sarei dovuto andare in serata a Marciana marina mi sono fortemente preoccupato e stavo quasi per rinunciare alla trasferta marinese.



Ma, siccome per tutta la mattinata il tempo era stato stupendo, incuriosito, verso le 14, mi sono affacciato ad una delle finestre della mia casa da cui posso vedere la valle di S.Martino e, sullo sfondo, il massiccio del monte Capanne. Mi sono ricordato del detto popolare “se S.Martino porta il cappello, non ti scordare l’ombrello”, ma del cappello non c’era ombra e neppure ho notato qualche nuvola minacciosa venire su dal Capanne. Il sole splendeva ancora con forza.



Continuava a tormetarmi però la paura che la previsione della Sala operativa fosse  poco precisa nell’orario, ma che, comunque, al tramonto del sole, il tempo sarebbe cambiato bruscamente.



Ed allora, tornato su internet, sono andato sul sito meteo del Consorzio LaMMA ed ho cercato le previsioni sull’Elba e sulle Province di  Grosseto e Livorno. Sole per tutto il pomeriggio, in serata e durante la notte cielo sereno o poco nuvoloso. Mi sono tranquillizato. Ma il comunicato della Regione indicava mal tempo su TUTTA la Toscana. Preso dalla curiosità vado a vedere allora che cosa stava succedendo o sarebbe successo nella province di Firenze e poi di Lucca, Arezzo,  Siena e così via. Non cambiava niente: pomeriggi assolati e serate con cielo sempre sereno o al più poco nuvoloso.



Mentre andavo a Marciana marina, mi sono chiesto più volte come abbia fatto la Sala operativa della Regione a “cappellare” così clamorosamente. Di previsioni errate ogni tanto ne sforna, ma come quella di domenica scorsa non ne ho memoria. Non sarà che abbiano sbadatamente dato alla stampa un bollettino di una  forte perturbazione avvenuta qualche tempo fa?   



Aspettiamo tutti con ansia, specie quest’anno,  una estate calda e con tante belle giornate. Certe catastrofiche previsioni meteo vorremmo non leggerle mai, soprattutto se un po’ troppo sbagliate.



Giovanni Fratini



 



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

INAUGURATO UN GRAN BEL PRONTO SOCCORSO di Francesco Semeraro :



Ora però bisogna concentrarsi a farlo funzionare con un numero di medici e infermieri adeguati e con servizi di supporto come [...]


 

PUBBLICHIAMO QUESTO POST DA "CAMMINADO" PERCHE' SEMBRA SCRITTO DA "ELBA 2000" Le cose che il Movimento ripete da oltre 20 anni.:



Da camminando DISSALATORE business milionario da dalla colonia dell'Elba pubblicato il 25 Giugno 2020 alle [...]


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini:



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice [...]


 

DISSALATORE, ALL'ELBA CON "IL CERINO ACCESO IN MANO" Tra ricorsi e controricorsi il TAR al momento ha accolto le motivazioni della ASA, tanto che i lavori per l’ installazione del dissalatore di Mola dovrebbero riprendere in questi giorni di Alberto Zei :



A qualcuno doveva pur restare il cerino acceso in mano quando, dopo le altalenanti decisioni sull’ [...]


 

PARLIANO ANCORA UNA VOLTA DI PIANOSA , CON DUE VECCHI ARTICLI RIPROPOSTI DA FACEBOOK E ANCHE PERCHE' SAREBBE TORNATA LA FOCA MONACA :



COSA FARE DI PIANOSA RIMANE UN PROBLEMA IRRISOLVIBILE di G. Muti pubblicato venerdì 19 giugno 2015 alle ore 23:43:04 Gli [...]


 

LIONS CLUB I. D’ELBA Consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio :



Con la consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio si conclude l’attività [...]


 

ALTRI PROBLEMI PER LA COSTRUZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA. IL COMUNE VIETA I RUMORI MOLESTI E SPOLVERAMENTO:



La Giunta guidata dal sindaco Andrea Gelsi nel corso della seduta del 15 giugno scorso ha deliberato l’adeguamento della disciplina [...]


 

LO STEMMA DI RIO DELL’ELBA: LA TORRE IL MARE E LA MINIERA di G.Muti:



Visto che a Rio si sta scegliendo lo stemma comunale [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali