Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

DISSALATORE, INCREDIBILE COMPORTAMENTO NEI CONFRONTI DELL'ELBA:ARROGANZA ISTITUZIONALE E DELIRIO ELETTORALE di Paola Mancuso

pubblicato giovedì 30 maggio 2019 alle ore 00:28:52


DISSALATORE, INCREDIBILE COMPORTAMENTO NEI CONFRONTI DELL'ELBA:ARROGANZA ISTITUZIONALE E  DELIRIO ELETTORALE   di  Paola  Mancuso

Arroganza istituzionale e delirio elettorale



Sento il dovere di intervenire visto che qualcuno questa mattina ha pensato bene di inviare una mail dall'ufficio comunicazione dell'Autorità Idrica Toscana alla mia mail personale per informarmi gentilmente ed in anticipo del blitz con il quale un avvio di procedimento per l'annullamento del decreto di approvazione del progetto del dissalatore si sia trasformato in 48 ore in un preavviso di diniego,  dandomi l'onore e la responsabilità di essere considerata ufficialmente una nemica di questo scandalo amministrativo.



Non ho mai conosciuto nella mia esperienza politica e professionale un' arroganza istituzionale simile a quella dimostrata dall' Autorità Idrica Toscana nell'ambito della procedura di approvazione del progetto del dissalatore prima, ma ancor più nei recenti atti assunti nei confronti del Comune di Capoliveri.



Non stiamo parlando - con tutto rispetto - di un privato o di un circolo delle bocce ma stiamo parlando di un consiglio comunale, espressione della cittadinanza di un paese individuato come capro espiatorio delle presunte esigenze idriche di questa isola.



Stiamo parlando di una delle amministrazione chiamate necessariamente ad assumere la propria posizione istituzionale che segnala gravi illegittimità della procedura e che si oppone ad un esercizio arbitrario di poteri pubblici che, in questo caso, attraverso una dichiarazione di pubblica utilità pensano di bypassare tutte le garanzie amministrative e le competenze che la legge attribuisce ad un'amministrazione legittimamente eletta dai cittadini ed in particolare di quelle in materia urbanistica, calpestate dalla firma del dirigente di un ente privo invece di qualsiasi rapporto con la cittadinanza che non risponde a nessuno se non a chi l'ha nominato.



Si tratta di un signore chiamato a dare motivazioni tecniche ad atti politici che oggi pretendono di rispondere con una soluzione assurda ad un problema che lo stesso ente che rappresenta ogni giorno contribuisce a creare, ignorando perdite di risorsa idrica e facendo pagare ai cittadini il prezzo dei danni di opere tecnicamente sbagliate, a riprova dell'autorevolezza delle motivazioni che ci propinano con tanta superbia.



Ma se tutto ciò non bastasse oggi  la collezione di atti oltraggiosi e irrispettosi della dignità di quest'isola va ad incrementarsi  con la perla di un avviso di provvedimento negativo e la richiesta di controdeduzioni ad un'amministrazione attualmente titolare dei soli poteri di ordinaria amministrazione e lo fa,  purtroppo,  trovando nel delirio elettorale di qualche invasato la sponda per una nuova trappola che ci privi delle garanzie ottenute.



Sono questi signori che  - discreditando le proprie istituzioni - consentono  che questo accada  dando di noi l'immagine di gente divisa e pronta a barattare per qualche voto il futuro della sua terra messo in secondo piano rispetto ai propri rancori personali.



Tutto questo ci motiva ad una vera e propria resistenza civica oltre che giuridica nei confronti di chi prima ha costituito il gruppo di monitoraggio della procedura del dissalatore ed ora continua la serie delle imboscate senza aver cercato un minimo confronto con nessuno degli interlocutori locali.



Continueremo a lottare per quella che sta diventando una guerra in nome della dignità di questa isola




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

INAUGURATO UN GRAN BEL PRONTO SOCCORSO di Francesco Semeraro :



Ora però bisogna concentrarsi a farlo funzionare con un numero di medici e infermieri adeguati e con servizi di supporto come [...]


 

PUBBLICHIAMO QUESTO POST DA "CAMMINADO" PERCHE' SEMBRA SCRITTO DA "ELBA 2000" Le cose che il Movimento ripete da oltre 20 anni.:



Da camminando DISSALATORE business milionario da dalla colonia dell'Elba pubblicato il 25 Giugno 2020 alle [...]


 

LE PREVISIONI METEO UN PO’ SBAGLIATE di Giovanni Fratini:



Domenica scorsa Toscana notizie ci informava che la “Sala operativa unificata della Regione”aveva emesso un codice [...]


 

DISSALATORE, ALL'ELBA CON "IL CERINO ACCESO IN MANO" Tra ricorsi e controricorsi il TAR al momento ha accolto le motivazioni della ASA, tanto che i lavori per l’ installazione del dissalatore di Mola dovrebbero riprendere in questi giorni di Alberto Zei :



A qualcuno doveva pur restare il cerino acceso in mano quando, dopo le altalenanti decisioni sull’ [...]


 

PARLIANO ANCORA UNA VOLTA DI PIANOSA , CON DUE VECCHI ARTICLI RIPROPOSTI DA FACEBOOK E ANCHE PERCHE' SAREBBE TORNATA LA FOCA MONACA :



COSA FARE DI PIANOSA RIMANE UN PROBLEMA IRRISOLVIBILE di G. Muti pubblicato venerdì 19 giugno 2015 alle ore 23:43:04 Gli [...]


 

LIONS CLUB I. D’ELBA Consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio :



Con la consegna di una poltrona oncologica all’Ospedale di Portoferraio si conclude l’attività [...]


 

ALTRI PROBLEMI PER LA COSTRUZIONE DEL DISSALATORE DI MOLA. IL COMUNE VIETA I RUMORI MOLESTI E SPOLVERAMENTO:



La Giunta guidata dal sindaco Andrea Gelsi nel corso della seduta del 15 giugno scorso ha deliberato l’adeguamento della disciplina [...]


 

LO STEMMA DI RIO DELL’ELBA: LA TORRE IL MARE E LA MINIERA di G.Muti:



Visto che a Rio si sta scegliendo lo stemma comunale [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali