Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

RUGGERO BARBETTI AI CAPOLIVERESI: “Mi candido a Vice Sindaco di Andrea Gelsi”

pubblicato giovedì 24 gennaio 2019 alle ore 23:26:12


RUGGERO   BARBETTI AI CAPOLIVERESI: “Mi candido a Vice Sindaco di Andrea Gelsi”

 



Lettera aperta ai capoliveresi



Nella primavera del 2019 ci saranno le elezioni amministrative che si svolgeranno probabilmente il 26 maggio insieme alle elezioni europee. Mancano quindi pochi mesi. Mesi che servono per finire di completare il programma amministrativo del 2014. Tanto è stato fatto: i risultati sono sotto gli occhi di tutti e Capoliveri è un paese invidiato da tutta l’Elba.  



Sono molto soddisfatto del lavoro svolto anche se quando si amministra un comune si potrebbe sempre fare di più e si potrebbe sempre farlo meglio. Oggi amministrare non è facile ci vuole tanto lavoro, tanta dedizione, tanto amore per il tuo paese ma soprattutto tanta esperienza. L’esperienza è fondamentale: non ci si può improvvisare Sindaci o assessori senza aver fatto la gavetta e senza aver iniziato dal basso per capire come funziona la macchina amministrativa. A tal proposito, penso che nessuno debba dimenticare il periodo buio che ha passato Capoliveri nella legislatura 2004/2009 guidata da Paolo Ballerini e da Carlo Cardelli. Ci vorrebbe la Giornata capoliverese della memoria per ricordarsi sempre di quella tragica compagine amministrativa.  



Riguardo alle elezioni del prossimo anno, io non mi posso candidare a Sindaco (e questo è un bene perché ci deve essere un giusto ed equilibrato rinnovo generazionale) per cui sostengo Andrea Gelsi come candidato a Sindaco. Insieme abbiamo deciso che io sarò il suo Vice Sindaco. Puntiamo ad uno strepitoso successo in termini di consensi per la lista e personalmente punto ad un grande successo in termini di voti di preferenze. La politica, intesa come amministrazione della cosa pubblica, ce l’ho nel sangue per cui voglio continuare a dare un contributo al mio paese. Da Vice Sindaco, rispettoso dei ruoli di ognuno, darò il mio aiuto e metterò a disposizione, come sempre, il mio sapere e la mia esperienza al Sindaco, alla Giunta, al Consiglio e a tutta la macchina comunale, compresi i dipendenti.



Noi che oggi amministriamo Capoliveri, siamo un gruppo di persone che hanno condiviso tutte le scelte degli ultimi dieci anni. Purtroppo ad oggi Leonardo Cardelli, importante componente della nostra Giunta, non ha ancora sciolto la riserva su una sua candidatura nella nostra lista: porte aperte a Leo ma il tempo stringe per cui deve prendere una decisione e, in un verso o nell’altro, assumersene le conseguenze.  Il suo disagio è palpabile e gli si legge negli occhi: sta vivendo un conflitto familiare con il padre che si vorrebbe candidare in un'altra lista antagonista alla nostra, almeno così dice in giro. Spero non sia vero oppure mi auguro in un rapido ripensamento perché alla base di tutto c’è un madornale errore di fondo: un padre non può mai pensare di far apparire un figlio inadeguato al ruolo di amministratore pubblico. Sarebbe come dire: fai il voltagabbana, tradisci i tuoi compagni di viaggio e fatti da parte che ora ci penso io. Mai e poi mai questo dovrebbe accadere perché qualunque figlio ne uscirebbe a pezzi sia interiormente che agli occhi della gente. Per tutto questo non ci sono motivazioni ma solo il mistero della politica perchè quando si avvicinano le elezioni in molti perdono la testa attratti da sfrenate e incontrollabili ambizioni. Comunque la nostra forza è di sapere che siamo nel giusto e nel caso succedesse che il babbo di Leonardo si candidasse in una lista antagonista alla nostra, vorrò guardare dritto negli occhi ognuno di tutti quelli che si candideranno con lui. Voglio proprio vedere chi avrà il coraggio di mettere la faccia in una sconclusionata e spericolata operazione politica che, se avesse successo, non potrebbe far altro che danneggiare Capoliveri e i capoliveresi.



Ruggero Barbetti




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

PORTOFERRAIO, SOSPESO DALLE SUE FUNZIONE IL DIRIGENTE URBANISTICO ARCH. PARIGI:



Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Livorno, accogliendo la richiesta avanzata dal Procuratore della [...]


 

LA SELEZIONE DELLA CLASSE DIRIGENTE ALL’ELBA E UN PROBLEMA IRRISOLTO di G.Muti :



E’ certamente un problema irrisolto perché sono errati i meccanismi [...]


 

DAL CERBONI, UNA LETTERA IN RICORDO DI LORIS:



Caro Loris, te ne sei andato via in una triste serata di Aprile senza darci neanche il tempo di rammaricarci per la tua malattia, così [...]


 

ELBA: UN’UNITÀ DA RITROVARE di Pietro Chionsini:



Narra una leggenda che Venere, Dea della Bellezza, emersa dalle acque prospicienti la Toscana, lasciò cadere dalla collana sette [...]


 

MARINELLA MARIANI E’ IL NUOVO VICE PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE CARLO D’EGO – RIESITA’.:



“L’iniziativa di Umberto Canovaro di rassegnare le dimissioni da Vice Presidente della nostra Associazione – così [...]


 

L'INTERVISTA RILASCITA DA CLAUDIO DESANTI A QUINEWS NELLA QUALE SPIEGA LA RAGIONI CHE LO INDUCONO, PERMANENDO QUESTE CONDIZIONI, A RINUNCIARE A CAPEGGIARE UNA LISTA DI CENTRO DESTRA :



De Santi scettico sull'unità del centrodestra Claudio de Santi Claudio De Santi, assessore esterno al Comune di Portoferraio, [...]


 

INQUIETANTE CONSIGLIO COMUNALE A PORTOFERRAIO di Francesco Semeraro:



Quello di oggi a mio vedere è stato un Consiglio Comunale (C.C.) inquietante, teso, ricco di colpi bassi e per completare l'opera [...]


 

IL SINDACO MARIO FERRARI E L'ASS.CLAUDIO DE SANTI IN REGIONE PER DISCUTERE DEL PROGETTO "WATER FRONT" :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari e l’assessore al demanio Claudio De Santi hanno partecipato nei giorni scorsi ad un incontro convocato [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali