Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA

pubblicato venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 18:09:05


LA SCOMPARSA  DI  GINO   BRAMBILLA

PORTOFERRAIO Ieri, martedì 1 Gennaio 2019,  e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese  di origini  si  era   trasferito all'Elba nel 1962 dove,  per  decenni,  ha svolto un  ruolo importantissimo  nella  ricerca archeologica ;  al punto  è stato  nominato ispettore onorario dell'archeologica per la zona dell'isola.



 



Lorella Alderighi, funzionaria della Soprintendenza archeologia, Belle Arti e paesaggio per le province di Pisa e Livorno  lo  ricorda  così





 



"Con Gino Brambilla se ne va un pezzo di storia dell'archeologia dell'isola d'Elba, - ci ha detto Lorella Alderighi - è stato per decenni un collaboratore indispensabile per la Soprintendenza sia per vigilare sui siti archeologici elbani che per le scoperte archeologiche. Nonostante fosse un autodidatta era però un fine conoscitore sia dei materiali archeologici che della datazione dei reperti". 





 



"Con lui scompare un grande ispettore onorario per l'archeologia - ha aggiunto la funzionaria - e dopo di lui nessuno ha avuto il suo ruolo. Ha svolto un importante lavoro di segnalazione per la tutela dell'archeologia anche in occasione di scoperte fortuite ed era sempre presente e disponibile".





 



Appassionato di archeologia    era stato autore  di scoperte importanti   anche subacquee,   come  la scoperta  molto importante  della Nave  di Procchio. Altre  scoperte  sulla Tecnica  etrusca della  fusione  del ferro  con la  costruzione  di alcuni forni.





 



La sua attività è stata anche raccontata in alcuni documentari fra cui quelli dal titolo "I signori del ferro" e "Gli Etruschi e il ferro; risultati e prospettive dell'archeologia sperimentale all'Isola d'Elba".





 



Brambilla ha collaborato con i vari musei archeologici dell'Elba e con il gruppo di ricerca "Aithale", formalizzatosi in convenzione nel 2010 tra le Università di Firenze e Siena, la Scuola Normale Superiore di Pisa, il Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Geoscienze e Georisorse di Pisa, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, con il contributo dei civici Musei archeologici dell’isola d’Elba.





 



Gino  Brambilla   è stato uno  dei soci  fondatori  di Cosmo  Radio  e  tv  canale  45,   la Radio  e   Televisione che  agli  inizi degli  anni  ‘70 trasmettevano dal  Forte  Inglese. E  stato anche  un prezioso collaboratore della rivista Cosmopoli per la quale  ha scritto pezzi  sulla tecnica della fusione del ferro.





 



I funerali di Gino Brambilla si svolgeranno domani, giovedì 3 Gennaio 2019, alle ore 15 nella Chiesa parrocchiale di San Giuseppe a Portoferraio





 



Alla famiglia  le  sentite condoglianze   della  Redazione  di  Elbanotizie



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

SALUTE & LISTE DI ATTESA.....RISONANZA MAGNETICA.:



A volte si ha l'impressione che alcune liste di attesa non abbiano le dovute attenzioni che meritano anche se in aiuto, alla sanità [...]


 

PER PORTOFERRAIO UN UOMO NUOVO Movimento Elba 2000:



Non vi è dubbio che le elezioni amministrative del maggio prossimo rivestono una grande importanza per il futuro di Portoferraio. [...]


 

LA VERITA’ SUL DISSALATORE: IL SINDACO DI CAPOLIVERI BARBETTI NON E' FAVOREVOLE:



Sono on-line sul sito del Comune di Capoliveri i documenti che attestano tutta la verità sulla posizione del Comune [...]


 

ELBA 2OOO : “ ATTENZIONE IL DISSALATORE DI MOLA E’ UN BIDONE AL VELENO PEGGIORE DI QUELLO DEL BURACCIO":



Che il dissalatore di Mola possa rivelarsi il Bidone al veleno N.2 è [...]


 

GLI ERRORI CLAMOROSI NELLA STRUTTURA OSPEDALIERA ELBANA:



In un intervento il dottor Mario Mellini, cardiologo in pensione,analizza i problemi dell'elisoccorso e sostiene [...]


 

RIO, L’AMMINISTRAIZONE CORSINI INCOMINCIA A FUNZIONARE E ARRIVANO I PRIMI BALZELLI di Umberto Canovaro :



Nell’ultimo Consiglio Comunale del 28 febbraio scorso, la maggioranza ha fatto passare con i soli suoi voti una deliberazione [...]


 

PRIMARIE PD, ANCHE ALL'ELBA HA VINTO ZINGARETTI:



All'Elba sono andate a votare 682 persone per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito. E' [...]


 

PORTOFERRAIO LA CITTA' DE MEDICI, MA SENZA UN OSPEDALE:



All'Elba sono andate a votare 682 persone per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito. E' [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali