Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

I SINDACI TROVERANNO UN "ACCORDICCHIO" PER GESTIRE IL "MALLOPPO" GAT di Giovanni Fratini

pubblicato mercoledì 5 dicembre 2018 alle ore 00:09:09


  I SINDACI   TROVERANNO  UN

Riusciranno i nostri 7 “piccoli” eroi a trovare la quadra sul contributo  di sbarco?



Penso proprio di sì, ma non perché ispirati soprattutto dal fine nobile di sostenere l’industria turistica, ma molto più prosaicamente perché “seppellire” la gestione associata del turismo vorrebbe dire rinunciare ad un discreto “malloppo” di euro che fa gola a tutti, anche al Comune di Capoliveri. E sono abbastanza sicuro che il primo cittadino capoliverese  non farà fallire la Gestione associata anche  perché, per quanto spesso impulsivo, sa benissimo che sarebbe la sua una scelta di inaudita, arrogante irresponsabilità.



La lettera da Lui inviata, alcuni giorni or sono, ai Sindaci e ai Funzionari comunali responsabili dell’Ufficio ragioneria non fa onore alla Sua intelligenza e alla Sua lunga esperienza di Amministratore pubblico. Dal momento che  l’aumento proposto a 5 euro  non ha avuto il consenso di TUTTI i Sindaci, l’importo del contributo,  per il 2019, rimane quello stabilito lo scorso anno e, quindi, nei rispettivi bilanci le Amministrazioni possono continuare ad inserire la quota spettante del gettito complessivo. Nel Regolamento, all’art.3, non è affatto scritto che se non viene licenziata una proposta di aumento si debba bloccare tutto. Di fatto chiudere la gestione associata.



La Consulta dei Sindaci è stata riconvocata per il prossimo venerdì. Barbetti, forse resosi conto che con la minaccia di far saltare la GAT andava semplicemente incontro ad un suicidio politico, ha abbozzato una diversa proposta, secondo la quale il contributo di sbarco rimane confermato a 3 euro e 50; viene aumentata la spesa per la promozione a 1 milione e 400 mila euro; sono garantiti  200 mila  euro a ciascun Comune ed  infine  è istituito un fondo di 200 mila euro da destinare al  cofinanziamento di opere  ed iniziative di valenza comprensoriale. In altre parole si propone di dare una “sforbiciata” di 100 mila euro a Portoferraio e di 85 mila a Rio, senza alcuna motivazione, per cui sorge il sospetto, anzi appare evidente, che il Nostro si voglia levare lo “sfizio” di fare un dispetto ai due Comuni che si sono  opposti all’aumento. E può levarsela questa “magra” soddisfazione perché la quantificazione degli importi da destinare alla promozione turistica, ai Comuni o agli interventi di valenza comprensoriale non ha bisogno di un unanime consenso, ma basta che sia approvata dalla  maggioranza dei Sindaci.  



Credo però che questa nuova “birbata” barbettiana, se portata diabolicamente alla approvazione della Consulta, avrà conseguenze disastrose. Accentuerà la spaccatura tra i Comuni. Metterà seriamente in crisi la GAT. Mi sarei aspettato, da un politico più che navigato, una proposta diversa che, oltre ad incrementare l’impegno per le attività di promozione dell’Elba, avesse ridotto sensibilmente le quote spettanti ad ogni Comune in modo da poter stanziare non una esigua somma di 200 mila, ma almeno 1 milione di euro, a sostegno di  progetti o iniziative utili per la tutela dell’ambiente, per  l’incremento delle presenze turistiche in periodi di  bassa stagione e per il potenziamento di  infratrutture e di servizi di interesse sovracomunale. Sarebbe stata questa una proposta più che saggia. Rispettosa della legge istituiva del contributo e del Regolamento  ed in sintonia con le più volte ripetute richieste delle Associazioni economiche.



Ma non aspettiamoci che venga accolta. Alla fine un “accordicchio” sarà, comunque, trovato e  sarà garantito un discreto “malloppo” ad ogni Comune. Ci sono da finanziare gli spettacoli e i concerti estivi. E i fuochi d’artificio.



Giovanni Fratini




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

L'EX SINDACO DI PORTOFERRAIO GIOVANNI FRATINI, FA ALCUNE DOMANDE ALL'ATTUALE SINDACO DI PORTOFERRAIO MARIO FERRARI :



Caro Sindaco, scusami, ma sento il bisogno, come semplice cittadino che ha il “vizio” di seguire con una certa attenzione le vicende [...]


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA:



PORTOFERRAIO — Ieri, martedì 1 Gennaio 2019, e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese di origini si [...]


 

SCENARI COMPLESSI SI APRONO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PORTOFERRAIO, DOPO IL FALLIMENTO DELLA MAGGIORANZA IN CARICA di Danilo Alessi :



A pochi mesi dal voto per il rinnovo del consiglio comunale, a Portoferraio l’unica cosa certa è il progressivo disfacimento [...]


 

COPERTE DORATE E CIOCCOLATINI di G.Muti:



Il colore della pelle dei neri fa pensare al cioccolato. I neri in America, [...]


 

SI E' CONCLUSA DOPO 20 ANNI LA VICENDA GIUDIZIARIA DEL PRIMARIO TAGLIAFERRI LICENZIATO PER MANCATA ATTIVAZIONE DELLA TAC ALL'ISOLA D'ELBA :



Non attivò la TAC all'Elba, la Cassazione (dopo 20 anni) gli dà torto Scritto da Notizie USL Lunedì, 07 Gennaio 2019 [...]


 

OLTRE IL CANCELLO, IL POTERE DEI GILET GIALLI A PORTOFERRAIO di G.Muti:



Ho assistito, per pure caso, a questa scena che si svolta davanti al [...]


 

PORTOFERRAIO, IL SINDACO FERRARI RASSICURA I DIPENDENTI DELLA COSIMO DE MEDICI :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha incontrato nella mattinata di lunedì 31 dicembre una folta delegazione dei dipendenti della [...]


 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, QUANTO CI COSTA? di Andrea Ghini :

(Quello che segue è il secondo articolo che andrea Ghini pubblica Elba Notizie. [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali