Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

PROBLEMI RIESI: IL PRESIDENTE, LO SFALCIO LEGALE E IL REATO PUTATIVO Di M. Sollapi

pubblicato lunedì 2 luglio 2018 alle ore 14:02:34


PROBLEMI RIESI:  IL  PRESIDENTE, LO SFALCIO LEGALE  E IL REATO  PUTATIVO


Di  M. Sollapi

 



Spesse  volte  mi  trovo a leggere   il Blog  di Rio   Su questo blog prevalentemente si descrivono situazioni e fatti che dovrebbero  interessare gli abitanti di Rio. Ma per  una   serie  di ragioni   è interessante  e  istruttivo per  tutti.



La   prima  è che il blog da oltre  10 anni   ha  dato  a chi   ha voluto la  possibilità  di scrivere, commentare,  mettere a nudo quanto  è  avvenuto nel comune di Rio Nell'Elba  sopratutto nell’ultimo decennio quando si sono  verificate in comune cose  complesse  che alimentavano  confronti duri sul blog, che  comunque  lui è riuscito a gestire  svolgendo quindi un  ruolo molto positivo.



Altro interesse  è il  linguaggio utilizzato.  Da  una parte   è, quasi sempre, concreto   preciso   e  senza  fronzoli   e, dall’altro   con espressioni molto colorite  che sono la voce  genuina del carattere dei Riesi. 



Carattere  che  essendo   ferrigno  negli  scontri fa scintille. 



E’  proprio  uno  di queste scontri  che mi   spinge a scrivere  queste righe.



Vi ho  notato   un elemento  fuori contesto: invece di scintille brillano minacce  di querele  e  non da   uno  qualsiasi,   ma dal  Presidente  del   neo  eletto  Consiglio Comunale. Un Consiglio  che  possiamo  definire  storico. Quindi, tutto, ogni mossa  che questa giunta post fusione fa  all’inizio, ha un valore simbolico molto  forte. Questo non dobbiamo dimenticarcelo



Ecco  di che si tratta:



Un lettore  ha comunicato sul blog  che era stato  “appaltato lo sfalcio di Nisporto Nisportino e Bagnaia  ad   una  cooperativa il cui legale rappresentante era   il fratello  dell’attuale  Presidente del consiglio comunle”.



Dov’è  il problema?  La cosa  è vera  e  dovrebbe finire   qui.  



Ma arriva  qualche  scintilla,  qualcuno  allude  ad  un possibile   conflitto di interessi.   Allusione  assurda    perché  è stato subito chiarito che l’assegnazione era  avvenuta  cinque giorni  prima delle elezioni . Quindi la cosa poteva  finire   lì .  



Ma Il  Presidente, non tenendo conto  di questo, invece   minaccia  querele.



E la cosa  è veramente  sorprendente perché  se era assurda  l’allusione  è assurda  anche la minaccia  di querela.



 



Tento di  spiegarmi.



Se  ci spostiamo     sul terreno  legale  della  Giunta,  a   voler  essere   pignoli,   e analizzando  l’episodio  che  il Presidente  denuncia, siamo di fronte  a   quello  che  in gergo tecnico   si  definisce  reato impossibile o reato putativo  dove è esclusa la punibilità in  quanto,  per  ragioni  oggettive,  l’azione  dannosa attribuita   non  puo’  essersi   verificata. (Vado a  memoria  dell’art. 49 c.p. Semmai  il sindaco, avvocato di stato può  correggermi)



In altre parole, nel nostro  caso, l’episodio  su cui si basa  la scorrettezza  attribuita  non esiste  in  quanto  non essendo in comune   il  Presidente  non poteva  aiutare il fratello



 



Per fare  un  esempio  semplice:   non può  sentirsi offeso   chi non essendo sposato né  fidanzato  fosse  accusato di essere   “becco” .



Per  esser  becco ci vogliono le corna e una donna che le metta. Credo  che  il Presidente  convenga.



  



Ho  voluto chiarire questo punto  perché  se la  nuova  Giunta,  dove non mancano  gli  avvocati (Il sindaco,  quotato avvocato dello stato,   il   Presidente è  un studente  universitario  in giurisprudenza),  pur  conoscendo    questi   aspetti minaccia  querele, è  probabile che  abbiano   voluto dare  un  segnale.



 



Ma,  qualora  fosse  così,  a  mio  avviso,  la nuova amministrazione  dovrebbe cambiare  registro. 



Mi  chiedo se nel  momento in cui  inizia   un  lavoro difficile  con la messa  a  punto di una macchina amministrativa   sgangherata,   gli convenga  tenere l’attività della  Giunta  sotto  i fari  e la lente  di ingrandimento della stampa locale. Mi chiedo  se   con difficoltà   di ogni  genere  da  superare gli serva  fare la   guerra,  tra l’altro, a persone molto preparate,  che   possono scrivere  su   diverse  testate. 



 



Puo darsi  che  nei comportamento  del Sig. Gemelli, che non conosco ma che  da  come  scrive  appare  una persona istruita,  possa avere giocato la mancanza di esperienza  e l’impulsività. 



Firmarsi come  presedente  del  Consiglio è  poco comprensibile. Il  Presidente  è una  figura  istituzionale,  che nelle sue  funzioni, in consiglio,  si colloca  al di sopra delle parti. Ha una funzione pacificatrice fra minoranza e opposizione, dovrebbe svolgere un ruolo di mediazione. Un atteggiamento di questo tipo sembra non essere adatto al ruolo e al titolo di cui tiene a fregiarsi anche in privato.



 



A maggior  ragione  lo deve  fare  nei confronti dei cittadini,  perché  lui non rappresenta la maggioranza  che  ha  vinto le elezioni, ma  tutta  la popolazione, minoranza  compresa. Utilizzare  il suo  ruolo importante  per farlo pesare  in una  sua lite  privata    è  una scelta  errata  perché  entra in conflitto  con   ruolo istituzionale che   deve svolgere  nella comunità.



Forse una persona più anziana, dotata di più esperienza e lungimiranza anche politica poteva essere più adatta a questo ruolo che oltretutto la maggior parte delle volte viene affidato alla minoranza.



 



Il sindaco Corsini,  lontano a  Roma    occupato  a  risolvere  problemi  importanti   e gravi,  non  puo’  certamente occuparsi   della legalità  del  taglio  dei cespugli a  Nisporto.  



Però   nei piccoli paesi   questi sono  i problemi. Ed  ecco perché, mi ero permesso, in un precedente   intervento, che  specialmente  in  questa  fase  di inizio  era  importante  la presenza  del  sindaco in comune. Non  vorrei  che  questo fosse  un segnale  dei  problemi che avremo in seguito.



 



Sarebbe bene un intervento chiarificatore e riappacificatorio del Sindaco, ancorché dell’avvocato Corsini.



 



Sono convinto che  Ivano  Arrighi continuerà per la sua strada  con decisione  e  a volte  con durezza, ma  con correttezza, visto che,  per  alleggerire la polemica  ha scancellato  alcuni post  nonostante  non avessero  alcun  carattere  offensivo. 



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

CON L’ULTIMA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI, LA VICENDA RIESE E’ DEFINITIVAMENTE CHIARITA: CLAUDIO DE DE SANTI AVEVA RAGIONE di Marco Sollapi:



Io seguo con curiosità le vicende politiche dell’Elba perché ritengo che l’isola, come [...]


 

PORTOFERRAIO: "I CONSIGLIERI COMUNALI NON HANNO UN DIRITTO INDISCRIMINATO E ASSOLUTO DI ACCESSO AGLI ATTI" di Luciano Rossi:



Recentemente sono comparse sulla stampa e sui social network polemiche circa il diniego dell’esercizio di accesso agli atti per [...]


 

IL DINOSAURO MORENTE:



L'immagine è ripresa dall'incipit di un articolo di Vittorio Falanca [...]


 

STORIE AMARCORD NEL LIBRO SU PORTO AZZURRO DI FABRIZIO GRAZIOSO:



Un tuffo nel passato, con un cocktail di emozioni e ricordi e qualche lacrima di commozione. Questo in sintesi il resoconto della presentazione [...]


 

PER DESTAGIONALIZZARE BISOGNA ESSERE UNITI E FARE SQUADRA di Giovanni Fratini:



Qualche tempo fa, in una intervista rilasciata al “Corriere Elbano”, il Presidente della Associazione allbergatori, Massimo [...]


 

LEONARDO DI CAPRIO A RIO MARINA:



( Fonte ANSIA NEWS AGENCY) Leonardo Di Caprio, il grande attore hollywoodiano è [...]


 

CAMBIO DI ALLENATORE ALLA GESTIONE ASSOCIATA PER IL TURISMO Alessandro Ghini:



Cosa è successo alla Gat? Utilizzando una metafora sportiva molto nota si direbbe [...]


 

A PROPOSITO DELLA " VILLA RUSTICA " DI SAN GIOVANNI di Maria Gisella Catuogno:



Lo Scavo di San Giovanni, per il settimo anno consecutivo, e grazie al lavoro del professor Franco Cambi, della dottoressa Laura [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali