Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

I CINGHIALI SONO UNA RISORSA, NON PERDIAMO ALTRO TEMPO di Sergio Bicecci

pubblicato lunedì 18 settembre 2017 alle ore 14:54:48


I CINGHIALI SONO   UNA  RISORSA,  NON PERDIAMO ALTRO TEMPO    di  Sergio  Bicecci

 



Con sorpresa, quando i vari giornali locali, In data 31 luglio, hanno pubblicato una mia riflessione sul fenomeno cinghiali nella nostra Isola, ho constatato un interesse generalizzato degli elbani.  Tutti sollecitandomi a persistere sull’argomento. Rilevavo anche che una iniziativa privata da parte di imprenditori elbani, atta a tradurre in bene ciò che è stato sempre considerato un male, avrebbe giovato in maniera consistente all’Elba nei vari aspetti all’economia locale. Tanto asserivo ed era ed è un’ opinione del tutto personale, da privato cittadino, senza alcun valore pratico, non corroborato da alcun progetto di fattibilità. Penso però, dopo un’ attenta riflessione, possibile e realizzabile.   Si tratta, ripeto, di tonnellate di carne, delle quali altri ora ne godono, lasciando invece a noi elbani soltanto molti  danni materiali.  I pareri del Presidente del Parco dott. Sammuri e del sindaco di Portoferraio, intervistati in proposito dal quotidiano “Il Telegrafo” in data 5 agosto sono stati incoraggianti. Da ultimo, bene ha fatto il Sindaco Ferrari, nell’intervista rilasciata a Tenews Elba in onda venerdì 15, a far conoscere la propria favorevole opinione in proposito ammettendo anche la possibile fattibilità dell’idea. Dopo l’ufficialità della notizia da parte del Sindaco penso di poter dire quanto ho potuto fare in proposito in assoluta discrezione e autonomia. Sin dalla pubblicazione del mio articolo, ho seguito il consiglio di coloro che hanno dimostrato simpatia alla mia idea facendo ciò che altri avrebbero, meglio di me, potuto e dovuto fare. La ricerca laboriosa, cioè, di aziende interessate a trattare le carni dei nostri cinghiali.  Inizialmente con risultati infruttuosi, fin quando una grande azienda s.p.a. (fino ad allora per me illustre sconosciuta), debitamente informata, si è resa disponibile ad esaminare la cosa e verificare la fattibilità di un progetto nell’interesse comune.  Si tratta di una s.p.a. (non sta a me citarne la ragione sociale) operante nel settore dal 1940. E’ un’ importante azienda a carattere nazionale dotata di modernissimi impianti per la lavorazione di carni suine, tramite una filiera completa che va dalla lavorazione della materia prima al prodotto finale ( carni, prosciutti, salsicce, salami etc). La stessa Azienda, altamente specializzata, ha fatto pervenire, agli  Enti preposti (4) quindi anche al Sindaco Ferrari, la propria disponibilità a venire all’Elba per un primo esame sul tema che, penso, complesso e multidisciplinare. Mi auguro che non si perda tempo, che si colga questa opportunità e che si proceda, con tutti gli strumenti possibili, con giusti e convenienti accordi iniziali, su un aspetto che, come ho già vivacemente detto, è da ritenersi una ricchezza piuttosto che una disgrazia.  Sergio Bicecci 18 settembre 2017




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

CATARATTA E MALATTIE OFTALMICHE. SE ALL'ELBA NON SI INTERVIENE CON URGENZA MOLTI RISCHIANO LA CECITA':



Per una visita oculista si va oltre ottobre invece l'esame del "campo visivo" atto a valutare la nascita o il progredire [...]


 

ELEZIONI A RIO – BOSI: SINCERI AUGURI ALLA NUOVA AMMINISTRAZIONE. HA PREVALSO LA SUGGESTIONE DEL CANDIDATO ESTERNO:



Come mia consuetudine mi sono preso alcuni giorni di riflessione per esprimere una valutazione sul risultato elettorale del nuovo Comune [...]


 

A MARIA GRAZIA CATUOGNO UNA MENZIONE D’ONORE AL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE CASENTINO:



C’era anche un po’ d’Isola d’Elba alla 43^ edizione del Premio Letterario Internazionale Casentino, nella suggestiva [...]


 

TORNA L'INCUBO LYMANTRIA DISPAR :



Lymantria Dispar è una delle 100 specie di insetti più dannosi al mondo, un lepidottero defogliatore di piante fruttifere, [...]


 

ELEZIONI RIESI: UN SINDACO CASALINGO-ATTIVO O UN SINDACO ASSENTE-“LOBBISTA”? di M. Sollapi :



Intervengo brevemente sulla polemica che si è scatenata sui social tra coloro [...]


 

CONFCOMMERCIO SU CONTRIBUTO DI SBARCO Contrari all’aumento, serva almeno allo sviluppo dell’aeroporto. di Franca Rosso :



Apprendiamo che la Gestione Associata del Turismo elbana ha deliberato in questi giorni l’aumento del contributo di [...]


 

CORSINI PER RIO SAREBBE UN SINDACO A TEMPO PERSO - Poche balle. Delle due l'una: o farà l'avvocato o farà il sindaco Ivano Arrighi:



. Ho ascoltato il discorso fatto da Corsini a Rio Marina e a Rio Nell'Elba. Al netto delle solite chiacchiere [...]


 

BARBETTI: “ MI VERREBBE LA VOGLIA DI CANDIDARMI A SINDACO DI PORTOFERRAIO” E’ un comune male amministrato da molti anni :



Un atto approvato dalla Conferenza dei Sindaci è un atto pubblico perché acclarato al protocollo del Comune. Da quel momento [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali